Gestione Parcheggi ai privati: Ancora un attacco al Sindaco di Eboli da Cardiello

Amministrazione sotto attacco di Cardiello Jr sulla gestione degli appalti: «La “band” affida tutti i parcheggi ai privati. Sono fuori strada!»

Il Capogruppo Azzurro commenta la delibera di giunta dei parcheggi e allarga il discorso sulla gestione della Cosa Pubblica in generale da parte dell’Amministrazione del Sindaco Cariello. Cardiello: “Presenteremo subito un’interrogazione, anche per capire il perché tale scellerata scelta!”

Damiano Cardiello

Damiano Cardiello

di Marco Naponiello
per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI- “Quanto deciso dalla Giunta Cariello, fatte salve le prudenti assenze degli assessori ManzioneSaja e La Monica si legge nella nota diramata dal capogruppo forzista – rammarica ma allo stesso tempo non stupisce vista la dilettantistica gestione della cosa pubblica messa in atto negli ultimi quindici mesi. Ci siamo occupati, in questi mesi, dei parcheggi in loc. Campolongo e della “solita ditta” (così definita dal consigliere comunale di opposizione, oggi Sindaco), oggetto di apposite indagini della Procura della Repubblica di Salerno e dell‘Autorità Nazionale Anticorruzione!

“Non gestire in proprio i parcheggi in Cittàrimarca il giovane politico ebolitano ma affidarli per Cinque anni in concessione ai privati rappresenta una scelta scellerata, non approfondita e poco lungimirante. Eppure avevano sbandierato la gestione interna come “esempio” di buona amministrazione con l’obiettivo di incamerare risorse economiche importanti e finalizzate a rimpinguare le casse del Comune. Invece, leggendo la delibera nessun riferimento viene inserito riguardo gli incassi “fruttuosi” o meno, ottenuti nei mesi precedenti dagli ispettori ambientali. Perché affidare al privato un servizio che poteva essere garantito internamente? In tanti se lo chiedono ma nessuno riesce a dare una risposta, visto che il giro d’affari è davvero imponente.

“Leggo poi dell’inserimento della clausola sociale: il ringraziamento va al Sindacato Cisl che in tempi non sospetticontinua sarcastico Damiano Cardielloovvero sin dal mese di luglio 2016, aveva richiesto questo provvedimento previsto dal Codice che però, vale la pena ricordarlo, non vincola il privato ad assumere. Leggiamo, inoltre, di un richiamo al DUP. Ma non era stato bocciato dai revisori dei conti? Perché scrivere un riferimento ad un testo che non esiste più in quanto demolito dal parere sfavorevole del collegio di revisione contabile? Infine, emerge l’assoluta inadeguatezza del Parcheggio Multipiano ai fini del rilascio delle autorizzazioni per l’uso consentito. E allora perché non si procede alla sospensione della riscossione della sosta, nel mentre dell’ottenimento dei relativi provvedimenti?”

“Presenteremo un‘interrogazione comunale urgente – svela le sue prossime mosse al fine del comunicato Cardiello – anche per capire il perché tale scellerata scelta non sia stato il frutto di decisione consiliare, come più volte annunciato in commissione controllo e garanzia, e se sarà la Centrale Unica di Committenza ad occuparsi della gestione della gara!”

Eboli 19 febbraio 2017

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Cardiiello è da un bel po’ che ti seguo perchè sei l’unico che cerca di fare opposizione.
    Il problema è che agli annunci devono seguire i fatti e finora non mi sembra che tu sia stato molto efficace da questo punto di vista.
    Comunque lo spirito è apprezzabile però, poi, se rimangono solo proclami come è avvenuto in passato dove sembrava che tu avessi la carta vincente ed invece si è risolto tutto in una bolla di sapone non ci fai bella figura e questo mi dispiace molto sia per te che per i cittadini che si aspettano qualche effetto più tangibile.

  2. DAMIà QUEST’ARGOMENTO è FUFFA. LA VERA NOTIZIA SCOTTANTE è LA LOTTIZZAZIONE ABUSIVA CHE SI STA CONSUMANDO IN ZONA PRATO DOVE ABITA TRA L’ALTRO UN ASSESSORE DI QUESTA CONSIGLIATURA E CHE IN MODO OMERTOSO NON PROMUOVE ALCUNA INDAGINE. DEVI PENSARE CHE STANNO ADDIRITTURA HANNO EDIFICANDO TRE FABBRICATI SOTTO LA LINEA DELL’ALTA TENSIONE. PERò L’IMPRESSIONE CHE HAI UN PO PAURA DI AFFRONTARE L’ARGOMENTO , O PEGGIO PERCHè NON è UN ARGOMENTO ALLA TUA PORTATA (…..). CREDO CHE ANCHE TU ABITI IN ZONA RURALE (…..) FORSE è MEGLIO NON TOCCARE QUESTI ARGOMENTI.

  3. PERCHE’ UN BEL CONSIGLIO COMUNALE, OLTRE CHE SUI LOTTI ABUSIVI AL RIONE PRATO, NON LO CONVOCHIAMO INVITANDO I CONSIGLIERI,I MEMBRI DELLA GIUNTA E LO STESSO SINDACO A DIMOSTRARE CON I MODULI MAV ALLA MANO DI AVER PAGATO LA TASSA SUI RIFIUTI ?
    IN UNA SEDUTA DEL CONSIGLIO DI QUALCHE MESE FA SI DICEVA CHE AD EBOLI BEN IL 40% DEI SOGGETTI PASSIVI DI IMPOSTA EVADE TRANQUILLAMENTE !…
    CIO’ SIGNIFICA CHE,PER IL CALCOLO DELLE PROBABILITA’,SU 24 CONSIGLIERI CONSIGLIERI COMUNALI,DIECI DI LORO ,FORSE,SONO EVASORI TOTALI !
    E GLI EBOLITANI DOVREBBERO ESSERE AMMINISTRATI DA CERTA GENTE?
    LO DICO PERCHE’ VORREI CAPIRE SE SONO GOVERNATO DA PERSONE ONESTE O DA UNA BANDA DI FARABUTTI E MARIUOLI !

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente