Piano Città: Avviati i lavori al Rione Molinello

Piano delle Città: avviati in mattinata imponenti lavori di riqualificazione nel Rione Molinello.

L’intervento complessivo dell’area riguarda: riqualificazione dei percorsi pedonali, arredo urbano ed illuminazione pubblica; riorganizzazione degli spazi, ridefinizione della viabilità, parcheggi per i residenti, luoghi di sosta e di aggregazione; realizzazione di spazi verdi con alberi ed arredo urbano.

Massimo Cariello-Matilde Saja

Massimo Cariello-Matilde Saja

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Avviati questa mattina i lavori relativi all’imponente intervento di riqualificazione nel rione Molinello. Un intervento che riguarda l’intero quartiere, modulato su tre azioni. Si tratta di un programma di riqualificazione del rione Molinello, inserito nel Piano Nazionale per le Città. Tre singole progettazioni che coniugano la riqualificazione complessiva dell’area: riqualificazione dei percorsi pedonali, arredo urbano ed illuminazione pubblica; riorganizzazione degli spazi, ridefinizione della viabilità, parcheggi per i residenti, luoghi di sosta e di aggregazione; realizzazione di spazi verdi con alberi ed arredo urbano.

«Oggi partono i lavori per un grande intervento di riqualificazione urbana del quartiere – spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello – che aumentano la vivibilità complessiva, in quanto l’intervento migliorerà anche la fluidità del traffico e le stesse aree di attraversamento, consentendo anche ai portatori di disabilità di spostarsi in sicurezza. Sicurezza che sarà assicurata anche alle aree pedonabili, attraverso una maggiore efficienza dell’impianto di illuminazione».

I lavori riguarderanno percorsi pedonali, pavimentazione ed abbattimento delle barriere architettoniche. Nell’area antistante la scuola Plesso Molinello è prevista la realizzazione di un parcheggio, con la demolizione della muratura di recinzione. Un intervento di sistemazione e riqualificazione è previsto anche nella piazzetta dei Bersaglieri, con la rimozione della statua e la sua custodia, la realizzazione di un nuovo basamento in muratura e calcestruzzo, la finitura con marmo lucidato ed il riposizionamento della statua stessa.

«In questa occasione mettiamo in campo un progetto autenticamente complessivo – dice l’assessore ai lavori pubblici, Matilde Saja -, con attenzione per ogni momento della quotidianità dei residenti,  anche per i cosiddetti animali domestici, sempre più presenti nelle case, con una recinzione in paletti ed una rete metallica nell’area a verde lungo via Tevere. Inoltre, è prevista una nuova recinzione nelle aree messe a verde, che saranno assegnate per orti urbani. Saranno risistemate anche le caditoie, in questo modo riusciremo ad irregimentare in maniera più razionale le acque e quelle meteoriche saranno raccolte per essere utilizzate nelle aree verdi».

Nella vicina via Serracapilli sarà realizzata una nuova condotta fognaria per le acque nere, mentre in tutta l’area è prevista la rivisitazione degli impianti idrici. Il quartiere sarà dotato anche di servizi per bambini e ragazzi: è infatti prevista la realizzazione di un campetto per il calcio e di un parco giochi attrezzato, completamente a disposizione del rione. L’inizio dei lavori era stato preceduto, nelle scorse settimane, da sopralluoghi ed incontri con i residenti, coinvolgendoli nel programma di riqualificazione insieme con il parroco, don Rocco, e con la comunità dei residenti del rione Molinello.

Eboli, 3 aprile 2017

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Per questa importante opera dovremmo tutti ringraziare il Sindaco, mi riferisco al Sindaco Melchionda , ovviamente , e non al sindaco cariello.

  2. come è accaduto per melchionda con ROSANIA

  3. E’ fisiologico che ci siano cose che si ereditano dalle amministrazioni precedenti in un senso e nell’altro ma poi bisogna anche fare qualcos’altro o no?
    E’ questo qualcos’altro che mi lascia un po’ perplesso.
    Anche Rosania ereditò cose buone dai democristiani e dai socialisti , cose che oggi assumono un valore ancora più grande se si considera che sono state programmate quasi 30 anni or sono ma questo non sposta nemmeno di un millimetro il problema.
    Due anni sono un tempo considerevole per valutare l’operato di qualcuno in tutti i settori non solo in politica .

  4. Fido Santo Venerando contiamo su di te! Non deluderci, aspettiamo con fiducia..

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente