Battipaglia e il Conferimento rifiuti: Una task force per i trasgressori

Conferimento rifiuti, task force della Polizia Locale sul territorio contro i trasgressori.

Pugno di ferro dell’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese contro chi sversa rifiuti indiscriminatamente sul territorio comunale.

FRANCESE-TOZZI MINISTERO

FRANCESE-TOZZI MINISTERO

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Pugno di ferro dell’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese contro chi sversa rifiuti indiscriminatamente sul territorio comunale. Su iniziativa dell’amministrazione la Polizia Locale, guidata dal tenente colonnello Gerardo Iuliano, ha individuato un cittadino (attraverso il numero di targa del veicolo) che sversava residui di materiale da costruzione in zona Castelluccio ed è stato convocato al Comando di Polizia Locale (per lui scatterà la multa di 500 euro). Un secondo cittadino è stato bloccato dagli agenti in via Monsignor Vicinanza (quartiere Belvedere) mentre abbandonava rifiuti sulla strada. Per quest’ultimo è scattata immediata la multa di 500 euro.

La task force della Polizia Locale continuerà i controlli e gli appostamenti nei pressi dei siti ritenuti più a rischio mentre aumentano le segnalazioni da parte dei cittadini che hanno risposto all’appello della sindaca Cecilia Francese per contrastare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti che genera l’odioso problema delle microdiscariche.

«Bene i controlli della Polizia Locale per contrastare il fenomeno – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Ma la guardia non va abbassata rispetto a questo problema che ho denunciato personalmente. I trasgressori vanno puniti per migliorare il decoro urbano e non vanificare il lavoro meritevole che viene portato avanti dagli operai di Alba».

Intanto l’amministrazione comunale ha già pronto un progetto per la realizzazione di una fitta rete di telecamere di sorveglianza per contrastare proprio il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti.

«I progetti sono già pronti – afferma il vicesindaco con delega alla sicurezza Ugo Tozzi -. Attendiamo soltanto la possibilità di accedere a bandi per ottenere i fondi necessari per dare attuazione all’installazione delle telecamere. In ogni caso i controlli continueranno anche con l’aiuto delle Guardie Ambientali che operano sul territorio».

Battipaglia, 6 giugno 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente