Centro polifunzionale “La Fabbrica di Salerno” assume

Al via le selezioni per il Centro polifunzionale “La Fabbrica di Salerno” assume. Saranno 700 i nuovi posti di lavoro.

L’avvio delle procedure di selezione è stata ufficializzata sul sito internet della Fabbrica – www.lafabbricadisalerno.it . Sarà la Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, ad occuparsi delle fasi di recruiting di quello che diventerà uno dei centri polifunzionali unici nel suo genere in Italia e in Europa.

La fabbrica di Salerno-Lettieri

La fabbrica di Salerno-Lettieri

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Il territorio salernitano potrà contare su nuove opportunità di lavoro grazie al progetto la Fabbrica di Salerno. Le persone che lavoreranno nel Centro polifunzionale tra negozi, sport ed intrattenimento – l’apertura è prevista il prossimo marzo – saranno circa 700.

L’avvio delle procedure di selezione è stata ufficializzata sul sito internet della Fabbrica – www.lafabbricadisalerno.it – e allo stesso tempo è stata resa nota anche l’agenzia interinale che valuterà i curriculum. Il portale avrà solo la funzione di canalizzare le domande, la Fabbrica non contribuirà alla selezione.

Sarà la Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà a livello mondiale nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro, ad occuparsi delle fasi di recruiting di quello che diventerà uno dei centri polifunzionali unici nel suo genere in Italia e in Europa.

La Gi Group, presente anche a Salerno, è un’agenzia con una copertura territoriale ramificata con oltre 200 filiali. Nel 2016 ha servito più di 12mila aziende. La mail è lafabbrica.salerno@gigroup.com.

«In previsione delle centinaia di assunzioni previste da parte degli esercizi commerciali, delle attività sportive e di intrattenimento presenti nel Centro, abbiamo deciso di affidare il compito della gestione della domanda ed offerta di lavoro alla società Gi Group, leader in Italia del settore», così il presidente della Fabbrica di Salerno, Giuseppe Lettieri, che ha aggiunto: «Abbiamo intrapreso la strada della competenza e della trasparenza per fornire un adeguato servizio di ricerca e selezione dei lavoratori per le diverse attività presenti nel nostro nuovo ed innovativo progetto che è la Fabbrica di Salerno».

Riqualificazione dell’area, sviluppo economico, crescita occupazionale. Sono i tre principali aspetti che accompagnano il progetto la Fabbrica di Salerno presso l’area industriale di Fuorni, un nuovo modo di concepire il tempo libero, un luogo in cui realizzare le proprie passioni. Oltre alla galleria commerciale, ci sarà un’area entertainment e, quindi, un’ampia zona giochi per bambini, un bowling e una innovativa pista di go-kart elettrici indoor. Avrà, inoltre, il club fitness&wellness (Virgin, leader mondiale) e poi piscine, campi da calcio (Scuola calcio Olympic Salerno), un paddle, un solarium e una spa in cui rilassarsi.

Giuseppe Lettieri, presidente Fabbrica di Salerno

Giuseppe Lettieri, presidente Fabbrica di Salerno

La fabbrica di Salerno-Lettieri-1

La fabbrica di Salerno-Lettieri-1

La fabbrica di Salerno-Lettieri-2

La fabbrica di Salerno-Lettieri-2

La fabbrica di Salerno-Lettieri-3

La fabbrica di Salerno-Lettieri-3

La fabbrica di Salerno-Lettieri-4

La fabbrica di Salerno-Lettieri-4

La fabbrica di Salerno-Lettieri-5

La fabbrica di Salerno-Lettieri-5

La fabbrica di Salerno-Lettieri8

La fabbrica di Salerno-Lettieri8

La fabbrica di Salerno-Lettieri-6

La fabbrica di Salerno-Lettieri-6

La fabbrica di Salerno-Lettieri-7

La fabbrica di Salerno-Lettieri-7

Salerno, 20 novembre 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente