Presentazione al MOA di Artwalks

Presentato nella mattinata di ieri in conferenza stampa al Museum Of Avalance di Eboli l’App Artwalks.

Il Museo Centro Studi G. Palatucci – Itinerario della Memoria e della Pace di Campagna e il MOA di Eboli da anni cooperano organizzando e coordinando insieme attività, eventi e percorsi. Tale collaborazione dà la possibilità a gruppi e a scuole di poter integrare le visite ai due musei con un biglietto unico.

Moa Eboli

Moa Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – E’ stato presentato nella mattinata di ieri in conferenza stampa al Museum Of Avalance di Eboli l’App Artwalks. Il Museo Centro Studi G. Palatucci – Itinerario della Memoria e della Pace di Campagna e il MOA di Eboli da anni cooperano organizzando e coordinando insieme attività, eventi e percorsi. Tale collaborazione dà la pos sibilità a gruppi e a scuole di poter integrare le visite ai due musei con un biglietto unico.

Questo sistema integrato inoltre, ha prodotto ad entrambe le strutture l’aumento del numero dei visitatori e della visibilità esterna. In più, grazie a un finanziamento del settore musei e biblioteche della Regione Campania, per il Comune di Campagna è stata realizzata dalla  Sineglossa srl di Ancona un’applicazione mobile che vede insieme le due realtà museali.

Artwalks è un’App che consente ai fruitori di creare e personalizzare una cartolina digitale percorrendo un itinerario composto da alcuni punti di interesse artistico e culturale. In questi siti, indicati su una cartina, è possibile, tramite sistema GPS, sbloccare sul proprio dispositivo (telefono o tablet) alcuni elementi multimediali tra cui scegliere quelli che andranno a comporre la cartolina.

Questa doppia modalità (analogica con la mappa e digitale con l’App) va incontro alle esigenze del turista slow poiché il percorso si può seguire attraverso un navigatore che funge da guida durante la camminata, oppure con utilizzando direttamente la mappa.

Il funzionamento dell’App prevede che, raggiungendo almeno tre dei punti segnalati sulla mappa, l’utente potrà comporre una cartolina seguendo determinati passaggi:

  1. primo punto: scaricare una serie di immagini e selezionare quella che si preferisce.
  2. secondo punto: scaricare alcuni brevi testi e selezionarne uno come dedica.
  3. terzo punto: scattare un selfie da apporre come francobollo, scegliere il filtro preferito e indicare il destinatario della cartolina.

Al termine delle tre tappe la cartolina sarà completa e pronta per essere condivisa tramite canali privati o tramite social network. L’App è accompagnata da una mappa cartacea, supporto fondamentale per l’utilizzo dell’applicazione. La cartina ARTWALKS infatti, oltre a essere uno strumento analogico ancora molto apprezzato dai turisti, offre la chiave di accesso e il codice per scaricare il pacchetto sul proprio dispositivo.

Inoltre, indica i punti di interesse e il percorso utile al raggiungimento degli stessi. Le mappe sono state distribuite nei punti strategici delle città, concordati insieme alle amministrazioni delle città coinvolte e possono essere ritirate gratuitamente.

Interverranno :

  • Massimo Cariello – Sindaco di Eboli
  • Roberto Monaco – Sindaco di Campagna
  • Giuseppe Fresolone – Direttore del MOA
  • Marcello Naimoli – Direttore Museo Centro Studi G. Palatucci

MOA
0828/332794 – 338244135 – 3924670491 – 3382458618
info@moamuseum.it
www.moamuseum.it

Eboli, 23 marzo 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Solo eventi che non lasciano traccia, e poi abbiamo:
    Qesto…
    1le strade scassate
    2 una illuminazione vergognosa
    3 strade sporche
    4 un acquitrinio ad ogni pioggia…..VERGOGOGNA

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente