Corso di formazione a Battipaglia sulla Protezione dei Dati personali

Corso di formazione sul nuovo regolamento Europeo in materia di: Protezione dei dati personali.

Il Regolamento, che va in vigore dal prossimo 25 aprile, prevede l’obbligo della formazione e dell’istruzione in materia di protezione dei dati personali di tutto il personale che partecipa ai trattamenti o abbia accesso ai dati personali, sia per le pubbliche amministrazioni che per i soggetti privati. 

Sophis-PROTEZIONE-DATI

Sophis-PROTEZIONE-DATI

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Il prossimo 25 maggio in tutti i Paesi dell’Unione Europea dovrà essere attuato il Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati (GDPR), in vigore dal maggio del 2016. In tale Regolamento è previsto l’obbligo della formazione e dell’istruzione in materia di protezione dei dati personali di tutto il personale che partecipa ai trattamenti o abbia accesso ai dati personali, sia per le pubbliche amministrazioni che per i soggetti privati. Il Corso è finalizzato a formaretutte le figure presenti nell’organizzazione, con un taglio interdisciplinare (sugli aspetti informatici, giuridici ed organizzativi) e pratico. Al termine è prevista una prova finale

Cos’è il GDPR?

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (in inglese GDPR, General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679) è un Regolamento con il quale la Commissione europea intende rafforzare e normalizzare la protezione dei dati personali dei cittadini e dei residenti dell’Unione Europea. Il testo, pubblicato su Gazzetta Ufficiale Europea il 4 maggio 2016 ed entrato in vigore il 25 maggio dello stesso anno, inizierà ad avere efficacia il 25 maggio 2018.

Le aziende dovranno applicare il GDPR?

Con l’applicazione a partire dal 25 maggio 2018 del regolamento Privacy 679 (GDPR), la principale novità introdotta  è il principio di “responsabilizzazione” (cd. accountability), che attribuisce direttamente ai titolari del trattamento il compito di assicurare, ed essere in grado di comprovare, il rispetto dei principi applicabili al trattamento dei dati personali (art. 5). In quest’ottica, la nuova disciplina impone alle amministrazioni un diverso approccio nel trattamento dei dati personali, prevede nuovi adempimenti e richiede un’intensa attività di adeguamento, preliminare alla sua definitiva applicazione a partire dal 25 maggio 2018.

Se l’azienda non si adegua? 

Nel caso in cui l’azienda non si adegua, sono previste delle sanzioni stabilite dall’ articolo 83 del General Data Protection Regulation (GDPR).  Il Regolamento consente al Garante di emettere multe fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato mondiale annuo di una società se questa cifra è superiore.

E’ obbligatorio nominare un Responsabile della protezione dei dati?

In base all’articolo 37 del GDPR, la nomina di un “responsabile alla protezione dati” è sempre obbligatoria per il settore pubblico, mentre per il settore privato l’obbligo è previsto per le grandi imprese o per le imprese che effettuato particolari trattamenti.

A chi si rivolge il corso:

Alle aziende e a tutte le figure professionali che, nello svolgimento delle proprie mansioni, si occupano del trattamento dei dati personali nelle imprese private o nella Pubblica Amministrazione.

Durante il corso verranno consegnati modelli che potranno essere utilizzati dall’azienda per ottemperare a quanto richiesto dal regolamento.

Corso di formazione on the job: 8 ore

Docente: Dott.ssa Assunta Giordano, Avvocato.

Per maggiori informazioni, Contattare: Associazione Sophis – Viale Brodolini n. 2- Battipaglia (SA)

PROGRAMMA

Programma

Battipaglia, 24 aprile 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente