Re d’Italia Art: l’Arte contemporanea alla 22^ Mostra Art Shopping di Parigi

Re d’Italia Art porta l’arte italiana contemporanea a Parigi per la 22ª edizione della Mostra Art Shopping.

Art Shopping, questo il titolo della mostra, di scena dal 25 al 27 Maggio 2018 di “Re d’Italia Art”, a pochi metri dalla Gioconda al “Carrousel du Louvre” di Parigi, in una delle esposizioni più’ importanti al mondo.

Re d'Italia-Parigi

Re d’Italia-Parigi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – “Re d’Italia Art” porta l’arte italiana contemporanea a Parigi per la 22ª edizione della Mostra Art Shopping, questo il titolo della mostra, di scena dal 25 al 27 Maggio 2018 di “Re d’Italia Art“, a pochi metri dalla Gioconda al “Carrousel du Louvre” di Parigi, in una delle esposizioni più’ importanti al mondo.

Un appuntamento di prestigio che assume ancora più rilievo per la presenza di appassionati d’arte internazionali. Con un costante aumento
di presenze e oltre 100.000 visitatori dalla sua creazione, Art Shopping è l’evento essenziale e un riferimento nell’arte contemporanea, dove la mostra ha un accesso diretto all’arte per il grande pubblico.

L’arte dello shopping è anche un’opportunità per i visitatori di incontrare artisti di fama internazionale, parlare direttamente con loro e ascoltare la loro storia, l’origine delle loro creazioni e il loro approccio artistico.  Art Shopping aprirà le porte in occasione della sua 22ª edizione per 3 giorni dedicati all’arte contemporanea, consentendo così ai principianti e ai curiosi di scoprire e/o acquisire nuove opere. Re d’Italia Art mette in vetrina opere di artisti prettamente italiani, nel tempio dell’arte internazionale.

Un altro successo del presidente Marco Giordano che con le sue opere ha conquistato critici e star internazionali, ma soprattutto ha richiamato l’attenzione di collezionisti di tutto il mondo promuovendo il Made in Italy dell’ arte contemporanea nei musei internazionali di varie città.

Per Marco Giordano l’obiettivo ora è Parigi centro nevralgico dell’arte mondiale e città prescelta per attuare un importante scambio culturale finalizzato allo sviluppo di nuove esperienze artistiche. Le Gallerie più potenti sono qui, le opere più interessanti transitano da qui, c’ è un’ offerta sia per quantità che per qualità. Quando si sente parlare di arte italiana si pensa quasi esclusivamente all’arte del passato. Oggi invece andiamo a scoprire un volto diverso e moderno dell’arte italiana. L’Italia è il paese con il più ampio patrimonio culturale al mondo e continua ad esserlo. Non solo nel passato, ma anche nel presente con l’arte contemporanea.

Negli ultimi mesi in tanti e da ogni parte del mondo, hanno scelto e contattato la società italiana per esposizioni ed eventi anche con finalità sociali. Un crescendo continuo che ha proiettato Re d’Italia Art nel gotha mondiale delle società più’ quotate del mondo dell’arte.

In vetrina al Louvre di Parigi , con grandi artisti Italiani che presenteranno le loro opere: Paola Ruggiero, Domenico Villano, Antonello Capozzi, Carlito T. e Giovanna Orilia, solo alcuni dei nomi in cui la galleria Re d’Italia Art sta puntando, occupandosi della gestione e della promozione di arte contemporanea attraverso la ricerca costante di talenti del nuovo panorama artistico italiano ed internazionale. Quattro le sedi, 2 in Italia, Milano e Salerno, e due all’estero, Germania, Monaco di Baviera e una in Brasile a San Paolo.

Salerno, 24 maggio 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente