Il Cornetto “sospeso” al Bar Fortuna…. e la solidarietà si ferma a Eboli

La Solidarietà si è fermata ad Eboli. L’Iniziativa è del Bar Fortuna. Dopo il famoso “Caffè Sospeso” napoletano arriva il “Cornetto Sospeso” ebolitano.

Ogni notte a chiusura del suo esercizio, Domenico Spinelli titolare del Bar Fortuna, mette su un tavolo ed accuratamente in buste chiuse, a disposizione dei bisognosi l’invenduto di pasticceria della sua attività.  Un nobile gesto significativo dei tempi difficili e che sta raccogliendo i favori della città.

Domenico Spinelli

Domenico Spinelli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI –  La tradizione napoletana del Caffè Sospeso è già molto conosciuta e mutuata in tutto il mondo, storicamente essa prende spunto dai bisogni impellenti derivati dalla fine del secondo conflitto mondiale, dove per tradizione chi poteva lasciava in sospeso un caffè nei bar per i più bisognosi, purtroppo negli ultimi anni questa consuetudine a causa anche della imperante crisi economica è ritornata in auge, prendendo invero pure altre caratteristiche dal profilo “glamour” quali: il “Libro Sospeso” e la “Poesia Sospesa” nei caffè letterari.

Domenico Spinelli Bar Fortuna

Domenico Spinelli Bar Fortuna

Sono oltre il 12% le famiglie in difficoltà in Italia e circa 7 milioni e mezzo di persone in povertà assoluta, un dato che stride con i parametri di quello che dovrebbe essere una potenza economica qual è ancora ritenuto il Bel Paese e di come l’intero continente europeo si è sempre considerato; dato allarmante questo che risulta stridente con un altro, il quale certifica secondo associazioni di consumatori, che in Italia vengono sprecati circa 12 miliardi di euro di prodotti alimentari ogni anno, il 50% direttamente dai consumatori e il rimanente dal comparto della ristorazione e dalle GDO. Insomma in Italia vanno nell’umido circa 47 kg di cibo l’anno per persona, una quantità impressionante che potrebbe assolvere i bisogni giornalieri di milioni di persone.

bar fortuna

bar fortuna

Ed ecco che veniamo alla commendevole iniziativa (Il Cornetto Sospeso) del Bar Fortuna, un accorsato esercizio della centralissima Piazza XXV Aprile (locale che ha ospitato negli anni diversi concerti, mostre d’arte e presentazioni letterarie, tra cui la recentissima rassegna “Eboli Legge”) ed il suo titolare, il 45enne, Domenico Spinelli, che nella città di San Vito è un’istituzione, infatti “il nostro” porta innanzi con successo indiscusso questa attività da oltre 20 anni. Va specificato ad onor di cronaca, che Piazza XXV Aprile è la Piazza Mercato giornaliera della frutta e verdura (mercatino) e che specialmente il sabato mattina diventa il mercato alimentare più grande della città e forse dell’intero comprensorio, con decine e decine di spuntisti presenti, un mercato all’aperto che incomincia poco dopo l’alba e termina passata l’ora canonica del pranzo, ossia circa le 14:00, lasciando comprensibilmente diverso materiale sull’asfalto: cassette, rimasugli di ortaggi di frutta e tant’altro in aggiunta, insomma un bel da fare per i sopravvenienti responsabili della nettezza cittadina.

cornetto sospeso Bar Fortuna

cornetto sospeso Bar Fortuna

Fatta una tale prodromica osservazione, che di per se potrebbe sembrare banale, accadde un fatto topico: Domenico Spinelli è costretto a chiudere per motivi igienici la sua attività nel mentre l’azienda preposta alla pulizia, la Sarim, con le sue spazzole industriali ed i suoi potenti aspiratori, i camion addetti alla raccolta ecc, passano per la capiente piazza cercando di fare pronta pulizia; qui nasce l’idea di Spinelli che nel mentre si chiude il mercato e si dà luogo al riordino del sito, osserva esterrefatto alcune famiglie ebolitane rovistare nei cassetti rimasti per terra o addirittura nei cassonetti della spazzatura, un qualcosa che commuove sia lui che i suoi collaboratori.

E da qui nasce l’idea, ossia nel mettere a disposizione dei bisognosi tutto quello che nel gergo mercantile viene chiamato reso, in questo caso il rimanente di pasticceria inutilizzabile per il giorno a venire, in primo luogo i classici cornetti; questi vengono posti, a chiusura del locale verso l’una di ogni sera, su un tavolinetto collocato all’ esterno e chiusi in delle buste per non r rischiare che possano diventare preda di insetti o randagi, ed offrirgli così ai cittadini bisognosi. Ma Domenico Spinelli e il suo Team non si fermano soltanto al “Cornetto Sospeso” e vanno ben oltre, infatti hanno allestito già da qualche tempo, una raccolta di fondi a favore dell’associazione “no profit” Actionaid (organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà)  per l’adozione di bambini a distanza, ed invitano cosi gli avventori a donare qualche spicciolo, con gioioso sacrificio degli stessi barman/barmaid, che rinunciano volontariamente a una parte delle mance per aiutare l’infanzia in difficoltà, in conclusione, una bella storia di vivida solidarietà che viene dall’antica città di Eboli ed inorgoglisce tutti i suoi cittadini.

cornetto sospeso Bar Fortuna

cornetto sospeso Bar Fortuna

Eboli, 20 settembre 2018

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Mi complimento con il sig. Spinelli per la meravigliosa iniziativa solidale e a chi ha scritto l’articolo, narrato in maniera eccelsa.
    Complimenti! Spero che altre attività, non solo bar, possano copiare e dublicare all’ennesima potenza il bel gesto.???????

  2. questo sito si distingue sempre per qualità editoriale ed eleganza espositiva, gli altri pensano solo a buttare la notizia, qui è tutto curato e questo ne fa la propria differenza.
    la storia riflette una società empatica di persone che si immedesimano nei problemi altrui e cercano nei limiti del possibile di dare un segnale, una sorta di sotto welfare che ci induce a riflettere…forse non siamo giunti al capolinea

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente