Battipaglia: TANGO di beneficenza per l’oncoematologia pediatrica

TANGO per l’oncoematologia pediatrica: 1^ edizione nazionale promossa da FIAGOP in collaborazione con FAI Tango

L’Italia si trasforma in una grande Milonga ‘dorata’ per stringere in un abbraccio bambini e adolescenti che combattono il cancro: “Ci sono tanti modi per sostenere i bambini col cancro e le loro famiglie, l’importante è farlo con passione, e il Tango sembra proprio fatto apposta!

Tango per i nostri Bambini

Tango per i nostri Bambini

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – L’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli di Battipaglia in collaborazione con l’Istituto E. Ferrari di Battipaglia organizza il 27 ottobre 2018 h.20:00, presso l’Auditorium dell’Istituto E. Ferrari, una nuova iniziativa di sensibilizzazione, promossa da FIAGOP (Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica): far sentire la nostra vicinanza alle bambine e ai bambini, e agli adolescenti in lotta contro il cancro, attraverso il Tango.

L’UNESCO ha definito il Tango Argentino, nato dall’espressione popolare e artistica del popolo argentino, “Un Bene Culturale Immateriale”, a tal punto che dal 2009 è Patrimonio dell’Umanità. FIAGOP lo definisce anche un “Patrimonio per la Salute”, poiché viene già utilizzato, con successo, in alcune realtà sanitarie come integrazione dei trattamenti riabilitativi, uno strumento per sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche del tumore infantile e dell’adolescente.

L’iniziativa FIAGOP nasce dall’idea di utilizzare il Tango Argentino, un ballo elegante e coinvolgente, per toccare le corde della solidarietà insite nel cuore di ciascuno di noi. Già in altre occasioni il Tango è stato protagonista di gesti generosi e solidali, ma mai è stato realizzato uno spettacolo su scala nazionale.

Il mese di ottobre in Italia è costellato da spettacoli di Tango Argentino Milonghe, organizzati dalle federate della FIAGOP. L’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli, federata della FIAGOP per la regione Campania, in collaborazione con l’Istituto E. Ferrari di Battipaglia, la scuola di Tango argentino, ARTango di Battipaglia del Maestro Tony Salerno, il violinista Maestro Vito Mercurio, il Gruppo Musicale Past&Present, con la partecipazione della cantante Anna Altieri (finalista di Amici), la scuola di ballo Beatiful Dance di Cosimo Vecchione, gli alunni dell’Istituto Ferrari e i Clown Dottori dell’Associazione, daranno vita ad un evento di solidarietà in un tripudio di armonia e sinuosità per abbracciare tutti i pazienti pediatrici oncoematologici, e condividere una battaglia che tutti insieme dobbiamo vincere, passo dopo passo.

“Ci sono tanti modi per sostenere i bambinicol cancro e le loro famiglie, l’importante è farlo con passione, e il Tango sembra proprio fatto apposta!

Per dimostrare sostegno alla causa in modo ‘visibile’, e riconoscere ‘apertamente’ la forza, il coraggio, e la resilienza dei bambini e degli adolescenti che combattono tumori e leucemie, gli alunni della scuola Ferrari indosseranno abiti il ‘Nastrino d’Oro’, simbolo dell’oncoematologia pediatrica. Si tratta del grazioso tatuaggio temporaneo color oro a forma di nastrino che FIAGOP ha già donato a 100mila persone in Italia nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione del ‘Settembre d’Oro’.

Battipaglia, 26 ottobre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente