Ciclo di seminari di Psicologia al MOA di Eboli

20 e 27 novembre/ 11 e 18 dicembre 2018, ore 9.30, al MOA di Eboli, “Ciclo di seminari di Psicologia”.

Quattro incontri con prenotazione obbligatoria, teorici ed esperienziali rivolti a persone interessate, condotti dalle Psicologhe Francesca Di Lorenzo e Camilla Ruggia organizzato dal MOA  con la collaborazione con il Circolo culturale MoArt.

Seminari di psicologia al MOA Eboli

Seminari di psicologia al MOA Eboli

EBOLI – Il MOA (Museum of Operation Avalanche), in collaborazione con il Circolo Culturale Mo’ Art, organizza un Ciclo di seminari di Psicologia, teorici ed esperenziali, rivolti a famiglie, insegnanti, adolescenti e a tutte le persone interessate ad approfondire tematiche di interesse psicologico.

Il Ciclo di seminari si articolerà in 4 incontri, della durata di 1h e 30 ciascuno, condotti dalle psicologhe Francesca Di Lorenzo e Camilla Ruggia.

CALENDARIO INCONTRI:

  • Martedì 20 Novembre – 20.00/21.30 STRESS E ANSIA
  • Martedì 27 Novembre – 20.00/21.30 EDUCAZIONE ALLA NON-VIOLENZA (BULLISMO)
  • Martedì 11 Dicembre – 20.00/21.30 GESTIONE DELLE EMOZIONI
  • Martedì 18 Dicembre – 20.00/21.30 RELAZIONI, EMPATIA E COMUNICAZIONE UMANA.

La Partecipazione al ciclo di seminari o al singolo incontro prevede una prenotazione obbligatoria.

Quota di partecipazione incontro singolo: Euro 10
Quota di partecipazione ciclo completo (4 incontri): Euro 30

Per info e Prenotazioni:
info@moamuseum.it
0828/332794 – 320/3715486 – 333/1221385

PROGRAMMA DEL SEMINARIO:

STRESS E ANSIA:
L’ansia è una condizione molto frequente e comune e a volte diviene così intensa da compromettere il normale svolgimento delle attività di vita come lavoro o studio, relazioni sociali e sentimentali, attività di svago.
Nella società contemporanea, l’ansia è uno fra i più diffusi disturbi presenti nella popolazione.
Ma come si manifesta e come la si può fronteggiare?
L’obiettivo di questo incontro è quello di individuare gli elementi fondamentali dell’ansia e dello stress per il miglioramento del proprio stile di vita.

EDUCAZIONE ALLA NON-VIOLENZA (BULLISMO):

L’incontro intende sottolineare l’urgenza e la necessità di un’educazione volta alla centralità dell’essere umano, ad uno stile di vita non-violento per superare le discriminazioni di ogni genere e la sofferenza quotidiana.

Attualmente la scuola e la famiglia sono chiamate ad assumere un ruolo fondamentale per arginare la deriva violenta di una società in cui i valori umani sono sempre più in crisi.

Il seminario verterà sulla riflessione dell’origine delle diverse forme di violenza, sul superamento delle stesse e sul ruolo dell’educazione nella società odierna. Si discuterà del bullismo descrivendone caratteristiche e manifestazioni, ruolo della famiglia e della scuola.

GESTIONE DELLE EMOZIONI:
Le emozioni sono spesso definite come uno stato complesso di sentimenti che si traducono i cambiamenti fisici e psicologici che influenzano il pensiero e il comportamento.
Nascono e si manifestano in maniera del tutto spontanea e involontaria, “capitano” senza lasciare all’individuo la possibilità di decidere quale provare e quando.
Si generano in base ai significati e ai valori che ognuno di noi attribuisce ad un determinato e vento e divengono così la diretta conseguenza di un processo di valutazione di tale evento; cambiano quanto mutano i significati e i valori di riferimento o quando le situazioni sono valutate in maniera differente.
Questo incontro è incentrato sulla comprensione e la gestione delle emozioni per riscoprirle e viverle con più consapevolezza.
L’obiettivo è quello di stimolare famiglie e operatori della scuola a lavorare con consapevolezza con gli adolescenti ed aiutarli a riconoscere le loro emozioni.

RELAZIONI, EMPATIA E COMUNICAZIONE UMANA:
L’empatia è la capacità di ” mettersi nei panni dell’altro” percependo, in questo modo, emozioni e pensieri.
E’ un termine che deriva dal greco en- pathos “sentire dentro”, e consiste nel riconoscere le emozioni degli altri come se fossero proprie, calandosi nella realtà altrui per comprenderne punti di vista, pensieri, sentimenti, emozioni.
Il focus di questo incontro è la comunicazione umana, per imparare a relazionarsi gli uni con gli altri, per approfondire
la pratica dell’ascolto e promuovere la consapevolezza delle modalità relazionali, efficaci e anche disfunzionali.
Favorire la capacità di leggere i segnali del nostro corpo e quelli della persona che abbiamo di fronte.

MOA
Museum of Operation Avalanche
Via S. Antonio, 5
Eboli (SA)

Eboli, 26 ottobre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente