Battipaglia: “Percorsi letterari della violenza di genere”

Domenica 27 gennaio, ore 10.30, La Cinciallegra via Trieste, Battipaglia, “Percorsi letterari della violenza di genere”

L’incontro organizzato dall’Associazione “non sei sola” e lla Libreria “La Cinciallegra” ha l’intento di far riflettere sul tema della violenza contro le donne vittime di abusi: fisici, morali ed economici.

Percorsi letterari sulla violenza di genere

Percorsi letterari sulla violenza di genere

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Incontro di lettura “I mille volti della violenza sulle donne tra falsi miti, stereotipi, cronaca e realtà politica”, rientra nell’ambito delle iniziative di cui ai “Percorsi letterari della violenza di genere”, è si pone l’obiettivo di far riflettere sul tema della violenza contro le donne vittime di abusi: fisici, morali e della dipendenza economica. Una battaglia continua contro i pregiudizi e gli stereotipi, e alle opinioni di una cultura che priva la donna della condizione di uguaglianza rispetto all’uomo.

La Cinciallegra, “L’amore malato”, letture di Maria Pia Cucino, Simona Otranto.”, nell’ambito dei “Percorsi letterari della violenza di genere”, è un evento che si è tenuto il 24 novembre 2018, che ha inaugurato il ciclo di letture., in collaborazione con l’Antica Erboristeria Cucino di Maria Pia Cucino Simona Otranto, e l’associazione “Non sei sola” che offrirà tè, infusi e tisane durante le letture.

«Quattro incontri complessivi di letture (27 gennaio, 14 febbraio, 8 marzo, 9 maggio) alla violenza di GENERE, – Scrive La presidente, Donatella Palazzocon l’obiettivo di diffondere il messaggio che per combatterla occorre promuovere un cambiamento culturale, anche finalizzato a contrastare le discriminazioni e gli stereotipi di genere, diffusi nella mentalità comune. La donna vittima è concentrata per sopravvivere sia fisicamente agli abusi e maltrattamenti subiti, sia psicologicamente ai pregiudizi, alle opinioni di una cultura che la priva della condizione di uguaglianza all’uomo.

Riteniamo importante il dialogo centrato sui valori, – conclude Donatella Palazzoquali il rispetto, la parità di genere, la consapevolezza e la capacità di superare ostacoli, convinte che uno degli strumenti più efficaci sia la sensibilizzazione pubblica, la formazione e informazione, la riflessione, e come socie di Non sei sola Battipaglia ci adoperiamo per realizzare iniziative, convegni e progetti.»

Nell’incontro del 27 gennaio durante le letture, verranno offerti tè, infusi e tisane dall’Antica Erboristeria Cucino. L’evento è in collaborazione con la libreria La Cinciallegra e con l’Antica Erboristeria Cucino.

Battipaglia, 22 gennaio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente