Nuovo attacco di MDP a Cariello sull’aumento delle tasse a Eboli

Aumento tasse: Art1-MDP attacca il Sindaco di Eboli: ”Le esternazioni di Cariello sono la prova delle sue responsabilità!”

Per il capogruppo Conte e i consiliari di Art. Uno-MDP: ”Mentre il Paese sprofonda nel degrado, tartassa di tasse gli ebolitani, ma sostiene che non sono gravose e non sono aumentate, evidentemente si riferisce a quel 40 % che le tasse non le paga svicolando, non a chi le paga o non può pagarle.”

Petrone, Conte, Di Candia

Petrone, Conte, Di Candia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Le opposizioni consiliari non lasciano tregua all’amministrazione Cariello neanche nel periodo pasquale, infatti dopo Forza Italia ed Eboli 3.0, capitanate rispettivamente da Damiano Cardiello e Santo Venerando Fido ( del Partito Democratico si son perse le tracce), è la volta di Articolo 1 MdP i cosiddetti “Contiani”,  per la filiazione politica all’ex ministro Carmelo Conte, i quali  ad onor di cronaca da inizio consiliatura, non sono stati teneri con il Sindaco e con la sua squadra di Governo cittadino

Il Capogruppo Consiliare  Art. UNO – MDPAntonio  Conte, dichiara a nome del partito: ” Il Sindaco Cariello ha aumentato le tasse, perde per incapacità i finanziamenti per la cultura, per il recupero degli istituti scolastici, per il rifacimento e la messa in sicurezza delle strade e per le opere da realizzare e non trova di meglio che accusare l’opposizione di qualunquismo. Da quattro anni noi dall’opposizione abbiamo sollecitato e proposto una serie di iniziative puntualmente disattese da questa Amministrazione e abbiamo segnalato quanto di sbagliato il Sindaco si è ostinato a fare.”

Continua Antonio Conte a nome anche dei suoi colleghi di gruppo consiliare, ovverosia Antonio Petrone e Teresa Di Candia – “Il campione di qualunquismo resta Lui: non ha idee, non ha un programma, la Città è in pieno degrado mentre Lui si diletta a cambiare partito da destra a sinistra e viceversa a seconda della convenienza. Noi gli diciamo ancora una volta di cambiare pagina e di governare, per quello che rimane, in modo trasparente, giusto e nell’interesse generale di tutti i cittadini. Sarebbe interessante accertare quanti di quelli che eludono le tasse sono suoi elettori.”

“Non promuove alcuna iniziativa per il futuro di Eboli e dei giovani, gestisce l’interesse del quotidiano e dei pochi; e a chi glielo ricorda avanzando critiche e proposte ( le opposizioni) dà del qualunquista.Ribadiscono i consiliari di MDP – Una parola di cui dovrebbe conoscere bene il significato, visto che ha attraversato tutti i partiti navigando con disinvoltura da destra a sinistra e ha fatto del trasformismo istituzionale, proprio e di alcuni suoi consiglieri, un modello comportamentale, i cui oneri pesano sulla democrazia e sulla cosa pubblica come un macigno.”

“Sarebbe interessante un esame caso per caso, ma noi non vogliamo scandali e per evitarli chiediamo al Sindaco di cambiare, di valutare e promuovere le buone proposte che vengono dalle opposizioni e dai liberi cittadini, e non scambi e non spacci per politica il traffico dei favori, gli abbagli degli interessi e le aspettative degli uffici tecniciprivati e pubblici. Sindaco, non siamo noi i tuoi nemici, ma quelli con i quali fai ciò che non va fatto!” Conclude l’altra opposizioneall’Amministrazione Cariello, mentre il PD tace in un silenzio assordante.

Manifesto MDP TASSE

Eboli 19 aprile 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente