Avvocati al voto a Salerno: La Lista “Il Faro” per il Rinnovo dell’Ordine

Programma della Lista “Il Faro” per il rinnovo del Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Salerno. 

Gli Avvocati vanno al voto. Sullo sfondo, un nuovo assetto per andare oltre quella che viene definita la “Stagione Montera”, ma anche uno scontro generazionale. 

Presentazione Lista IL FARO

Presentazione Lista IL FARO

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Prosegue il confronto tra le varie aree che si contendono la prossima gestione del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Salerno. Uno scontro che vede la Lista “Il Faro” concorrere ad un nuovo assetto e andare oltre quella che viene definita la “Stagione Montera“. Uno scontro tra sistemi diversi ma anche uno scontro generazionale.

LISTA “IL FARO”

  1. Lucia Ragone
  2. Pietro Vangeli
  3. Elia Carnici
  4. Carmine Tulipani
  5. Giuseppina detta Pina Oliva
  6. Vincenzo Francesco Volpe (nato il 4/10/61)
  7. Dolores Occhinegri
  8. Emilia Vitale
  9. Massimo Gargano
  10. Luigi Muzzillo
  11. Luigi Apicella
  12. Giuseppe Bojano
  13. Paola Mazzei
  14. Valentina Dell’Acqua

E la Lista “Il Faro” si vuole impegnare:

– per affermare la centralità e l’importanza della deontologia professionale, anche attraverso l’istituzione di una Commissione Permanente di Vigilanza, che dovrebbe avere come compito anche quello di integrare le norme deontologiche.

– per recuperare l’unità dell’avvocatura, lavorare per essere al fianco di tutti colleghi, con particolare attenzione ai giovani, nell’affrontare al meglio gli impegni e le nuove sfide della nostra professione. Obbligo e cultura della formazione professionale permanente.

– per creare una prospettiva della trasparenza della condivisione degli obiettivi da perseguire. Partecipazione di tutti gli appartenenti alla categoria per l’attuazione degli obiettivi condivisi. Interazione con tutte le associazioni.

– Per la promozione del dialogo, del confronto e della collaborazione con la dirigenza degli Uffici Giudiziari; Sorveglianza e verifica dell’applicazione del Protocollo d’intesa con l’Autorità Giudiziaria per la disciplina delle udienze.

– per tutelare l’equo compenso a garanzia della dignità dell’Avvocatura creare una commisione;

– per l’applicazione rigorosa della Tariffa professionale ed obbligo all’osservanza dell’equo compenso sia con i clienti privati che con Enti pubblici e privati. Estensione dell’equo compenso nella liquidazione delle competenze in regime di  Gratuito Patrocinio.

Gestione pubblica degli incarichi assegnati dal COA (arbitrati, docenze, richieste di domiciliazioni, etc.) a rotazione tra tutti gli iscritti all’albo, con divieto per i Consiglieri, parenti, affini, colleghi di studio ed associati professionali.

Una Commissione per la tutela della Classe e di ogni singolo Avvocato nel rapporto con i Magistrati e gli Uffici Giudiziari al fine di garantire l’affermazione della piena dignità e del prestigio della professione forense.

– per la trasparenza nella scelta dei Commissari di esame.

– per la valorizzazione dello sportello praticanti e creazione di una Commissione per l’orientamento della giovane avvocatura nella scelta della specializzazione professionale alla fruizione di incentivi finanziari per l’avviamento dell’attività professionale.

– un impegno nella diffusione culturale e del sapere scientifico attraverso Commissioni di Studio con coinvolgimento degli avvocati del Foro Salernitano. In particolar modo creazione di un sito web dove poter pubblicare tutte le novità della giurisprudenza salernitana e campana. Creazione di un giornale on line  anche recuperando in maniera innovativa il giornale La Giustizia aperto al contributo di tutti gli iscritti.

Creazione di pagine social per interloquire in maniera diretta con gli avvocati del Foro di Salerno.

Pubblicazione di tutti i documenti e provvedimenti emessi dal Consiglio dell’Ordine di Salerno.

Sportello informativo e pubblicazioni per gli avvocati per implementare l’uso delle innovazioni tecnologiche ed informatiche, per  la diffusione della  cultura e dell’informazione e per ogni sostegno agli iscritti in materia previdenziale e assicurativa.

Partecipazione al Consiglio Giudiziario per l’estensione di servizi a favore dell’Avvocatura: dagli spazi ai parcheggi per l’Avvocatura, sino ai servizi per l’infanzia, per gli Avvocati  e per tutti gli utenti della Giustizia.

Commissione per lo sviluppo dei rapporti con le associazioni forensi e del mondo civile a tutela dei diritti e per l’affermazione del ruolo sociale e di garanzia di giustizia dell’Avvocatura.
Garanzia di tutti i servizi a carico del COA: dal servizio toga, ai servizi telematici ed informatici.

Revisione, aggiornamento e miglioramento delle convenzioni in favore degli iscritti.

Salerno, 13 luglio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente