1° Raduno di gruppi di Majorettes e Bande Musicali da Parata

Domenica 14 luglio, Altavilla Silentina, 1° Raduno di Gruppi Majorettes e Bande Musicali da parata “Alle porte del Cilento”.

L’evento, fortemente atteso da tutta la comunità, gode del Patrocinio morale della Regione Campania, della Provincia di Salerno, nonché del Patrocinio e sostegno dal Comune di Altavilla Silentina.

manifesto_parata

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ALTAVILLA SILENTINA – Si terrà domani, 14 luglio, ad Altavilla Silentina, il 1° Raduno di Gruppi Majorettes e Bande Musicali da parata “Alle porte del Cilento”. L’evento, fortemente atteso da tutta la comunità, gode del Patrocinio morale della Regione Campania, della Provincia di Salerno, nonché Patrocinio e sostegno dal Comune di Altavilla Silentina, onorato di poter ospitare questo caratteristico evento.

Tanti i gruppi partecipanti:

  • Majorettes del Savuto di Rogliano (CS);
  • Majorettes ShineStars di Casal di Principe (CE);
  • Banda musicale Ugo Valerio Città Marcianise (CE);
  • Gruppo Majorettes di Capaccio;
  • Banda musicale Associazione Accademia Musicale V. Bellini
  • Gruppo Majorettes “Le Ginestre” di Altavilla Silentina.

Dopo una calorosa accoglienza presso lo splendido Convento di San Francesco, in cui si potranno degustare pietanze tipiche, cibo genuino e prodotti locali a km0 grazie al supporto dell’Azienda Casearia “La Contadina” e dal locale ristorante “Il Normanno”; seguirà un momento di promozione territoriale a cura della dott.ssa Antonella Sammartino dell’Argonauta Lab e della Delegata alla Cultura, dott.ssa Katja Taurone presso l’Auditorium Comunale. A partire dalle 17.00 si snoderà la parata in un unico corteo, con tutti i gruppi partecipanti che animeranno con colori, professionalità ed allegria gran parte del Centro Storico, sino a giungere in Piazza Umberto I  dove vi sarà la presentazione ed esibizione di tutti i gruppi partecipanti con carosello finale.

Così Mirella Manduca, traino portante di tutto il Gruppo locale Majorettes, descrive questo importante progetto.

Il messaggio che vuole trasmettere con questo evento?

Credo fortemente nel talento dei nostri giovani e vorrei, attraverso questo evento, dare forza e caparbietà ai nostri ragazzi nel perseguire e  raggiungere i propri obiettivi, senza pensare a meri tornaconti personali e andando oltre gli ostacoli perché “chi la dura, la vince”. Sempre!

Chi ha creduto sin dal principio in questo bella progettualità?

La prima persona che ha creduto in me e mi ha permesso di realizzare questo sogno è stato il Maestro Carmine Peduto. Da lì segue la nostra bellissima e intensa collaborazione con l’Accademia Musicale V. Bellini di Altavilla Silentina. Non dimentico, inoltre, il sostegno morale di Francesca Saponara e Katja Taurone, di tutte le famiglie che ci supportano e della mia collaboratrice Mina Pellegrino.

Un plauso corale va agli audaci organizzatori Mirella Manduca, Cinzia Camera e Carmine Peduto che hanno investito, con forza e caparbietà, in un progetto di ampio respiro che non può che inorgoglire il territorio tutto; alle splendide “Ginestre”, majorettes di Altavilla Silentina, che impreziosiscono il nostro territorio portando gioia, professionalità ed energia pura; nonché a tutto il team di lavoro che in soli due anni dalla costituzione del Gruppo ha reso la disciplina del twirling motivo di aggregazione sociale e testimonianza di come, anche attraverso lo sport, un paese possa “rifiorire”.

Altavilla Silentina, 13 luglio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente