Plastic free: Il Ministero sostiene il Comune di Pontecagnano Faiano

Plastic free: Pontecagnano Faiano ha ottenuto il Patrocinio morale del Ministero dell’ambiente. 

La costa picentina è stata inserita, al terzo posto in Campania, come meta turistica da visitare fra quelle aderenti al Plastic Free. Il progetto inoltre è stato condiviso dall’Istituto Comprensivo Liguiti di Giffoni Valle Piana, laddove rientrerà nelle attività curriculari di Educazione Ambientale e Cittadinanza attiva per l’a.s. 2019/2020).

Moccia con Spina e Triggiano

Moccia con Spina e Triggiano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO – La campagna di sensibilizzazione Plastic Free adottata dal Comune di Pontecagnano Faiano ha ottenuto il Patrocinio Morale dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Nella giornata di ieri, il dott. Fulvio Mamone Capria ha infatti indirizzato ai vertici comunali una nota (prot. 18326)  per confermare la propria disponibilità a sostenere il progetto che si proprone come scopo prioritario quello di ridurre l’uso degli imballaggi e della plastica usa e getta, nelle strutture ricettive, e non solo, del territorio.

La notizia è stata ufficializzata durante la conferenza stampa di presentazione dei risultati raggiunti ad oggi dall’iniziativa, che è stata adottata per primo, in tutta la Provincia di Salerno, proprio dal Comune retto da Giuseppe Lanzara, che conta al momento, anche grazie al supporto dell’Associazione Mistral guidata da Luana Moccia, ben 24 attività aderenti.

Come chiarito nell’ambito dell’incontro, la costa picentina è è stata inoltre inserita, al terzo posto in tutta la Campania, come meta turistica da visitare  fra quelle aderenti al Plastic Free.

Il progetto è stato peraltro sposato dall’Istituto Comprensivo Fratelli Linguiti di Giffoni Valle Piana, dove rientrerà nelle attività curriculari di Educazione Ambientale e Cittadinanza (a.s. 2019/2020).

“Grazie ad un lavoro duro e di squadra oggi siamo nelle condizioni di poter festeggiare il successo di una campagna che rilancia il turismo in una Pontecagnano Faiano che deve crescere sotto tutti i punti di vista”- ha affermato l’Assessore al Turismo ed al Marketing Territoriale Adele Triggiano. “Chiaramente c’è ancora molto da fare, ma il riconoscimento del Ministero e la disponibilità degli operatori locali non possono che invogliarci a porci sfide sempre più avvincenti”.

“Il nostro è un territorio strategico, che merita la nostra attenzione ed il nostro rispetto”- ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Ambientali Carmine Spina. “Anche grazie ad iniziative come queste, che intervengono sul nostro senso di responsabilità e sulla notra etica, dobbiamo approdare ad una nuova visione che ponga le basi per la costruzione di un’economia circolare e di un futuro ecosostenibile. A piccoli passi, ci riusciremo”.

“Con gli Assessorati di competenza”– ha concluso il Sindaco Giuseppe Lanzara“abbiamo recepito e rafforzato la proposta della Commissione Europea di ridurre considerevolmente l’utilizzo di oggetti in plastica. Questo perchè, com’è noto, il loro uso provoca conseguenze sulla biodiversità del pianeta e sull’economia dei nostri territori. Inoltre, questo tipo di progetto non fa che arricchire la proposta degli stabilimenti balneari e delle strutture ricettive di Pontecagnano Faiano, che si candidano a divenire sempre più luoghi all’avanguardia sul fronte ambientale e non solo”.

Pontecagnano Faiano, 1 agosto 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente