Dipendenti protagonisti alla nuova campagna McDonald’s

Via alla nuova campagna McDonald’s con i dipendenti protagonisti. Anche un salernitano tra i testimonial. 

Luigi Barone, Direttore del ristorante di Salerno Mercatello, scelto tra i 24.000 dipendenti d’Italia per raccontare il lavoro da McDonald’s. La campagna invita a partecipare al Talent Day: sabato 14 settembre nei 600 McDonald’s italiani tutti potranno scoprire il lavoro da McDonald’s e candidarsi a una delle oltre 1.000 posizioni aperte in tutta Italia.

Talent Day-McDonald's

Talent Day-McDonald’s

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Nuove opportunità in tutta Italia, programmi di formazione per i dipendenti e percorsi di crescita professionale: McDonald’s racconta il lavoro con una nuova campagna pubblicitaria su stampa, web e digital e presenta il Talent Day, una grande iniziativa che si terrà il 14 settembre dalle 8:00 alle 18:00 nei 600 ristoranti d’Italia.

Ambizioni, progetti professionali e di vita, storie di persone alla prima esperienza o che di strada ne hanno già fatta. McDonald’s Italia ha scelto di raccontare il lavoro con la voce e i volti dei suoi dipendenti: tra questi anche Luigi Barone, Direttore del ristorante di Salerno Mercatello. Luigi ha raccontato la sua esperienza e i suoi progetti: da 13 anni in McDonald’s, ha iniziato la sua carriera giovanissimo, a 21 anni, ma già con una grande responsabilità: una splendida famiglia di cui occuparsi. Nel corso degli anni, ha avuto l’opportunità di seguire un percorso di formazione da training manager, per arrivare a ricoprire il ruolo di Direttore.

“Partecipare alla campagna è stata un’esperienza entusiasmante, che mi ha permesso di raccontare il mio percorso in McDonald’s e cosa significa ricoprire il ruolo di Direttore – ha detto Luigi. Una carica di responsabilità di cui vado fiero e in cui ho tutto il supporto dei miei colleghi. Insieme siamo una squadra vincente e piena di energia: i nostri clienti ce lo riconoscono ed è la soddisfazione più grande”.

La ricerca di talenti su tutto il territorio nazionale è continuativa: il Talent Day di sabato 14 settembre sarà l’occasione concreta per visitare uno degli oltre 600 ristoranti in tutta Italia e dei 31 presenti in Campania, incontrare i dipendenti McDonald’s  dal direttore al manager ai crew – e candidarsi alle 1.000 posizioni ancora aperte in tutto il territorio italiano entro il 2019.

“Questa iniziativa significa molto per noi. Apriamo le porte dei nostri ristoranti per raccontarci, attraverso i nostri dipendenti che accoglieranno candidati e chiunque sia interessato a conoscere meglio la nostra realtà in tutti i ristoranti d’Italia raccontando cos’è il lavoro da McDonald’s e le loro esperienze”, ha dichiarato Massimiliano Maffioli, Chief People Officer di McDonald’s Italia “Siamo un’azienda in forte crescita e cerchiamo talenti per continuare a farlo insieme. L’obiettivo del Talent Day è mostrare le opportunità che McDonald’s offre in termini di carriera, crescita e percorsi che permettano di realizzare progetti e aspirazioni personali”.

McDonald’s conta in Italia 24.000 dipendenti che lavorano in 600 ristoranti distribuiti su tutto il territorio nazionale. La maggior parte è composta da donne (62%), che sono anche il 50% degli store manager. L’età media dei dipendenti è 31,5 anni, 30 per i crew, 35 per i manager e 39 per gli store manager. Il 92% dei dipendenti che lavora da McDonald’s è assunto con contratti di apprendistato o a tempo indeterminato.

Per ulteriori informazioni e per consultare le selezioni già attive www.mcdonalds.it/entra-nel-team/lavorare-da-mcdonalds

Salerno, 8 settembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente