Progetto “Giovani in campo”: Parte la selezione

Venerdì 10 luglio, ore 10.00, Oasi WWF Persano presentazione Progetto Giovani in campo: Giovani menti, grani antichi”.

Avviso di selezione del soggetto capofila Europelife è rivolto ai giovani per l’accesso ai servizi di incubazione per il recupero alla produzione agraria, di terreni sottoutilizzati e/o inutilizzati ricadenti nel territorio dei Comuni della Comunità dell’Ente.

Giovani in campo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PERSANO (SERRE) – Entra nel vivo il progetto “Giovani in Campo” (G.I.C.) realizzato a valere sul Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 – Misura 16 – Sottomisura 16.1 – Tipologia di intervento 16.1 Azione 2 “Sostegno ai progetti operativi di innovazione (POI)”. Soggetto attuatore è un partenariato che vede protagonisti l’Impresa Sociale Europelife Coop. a R.L. come capofila e la partecipazione del Dipartimento di Farmacia dell’Università di Salerno, al C.R.A.A., al WWF OASI e all’Azienda Agricola Coglianese.

SI tratta di un progetto pilota che si pone l’obiettivo di aumentare l’occupazione attraverso la nascita di organizzazioni e cooperative agricole giovanili che coltiveranno prodotti della filiera cerealicola, in particolare grani antichi, su terreni pubblici o privati inutilizzati o sottoutilizzati, con ciò contribuendo a recuperare i terreni marginali delle aree collinari e pedemontane della Provincia di Salerno, creare filiere radicate nel territorio, preservare la biodiversità nell’ambito dei prodotti della filiera cerealicola della Regione Campania, frenare il dissesto idrogeologico e migliorare il paesaggio agrario;

L’Europelife ha inoltre stipulato un protocollo d’intesa con l’Ente Riserve Naturali “Foce Sele Tanagro” e “Monti Eremita Marzano” che ha a sua volta in corso di realizzazione un progetto pilota – denominato ‘LE TERRE DEI PARCHI’ di recupero alla produzione agraria, di terreni sottoutilizzati e/o inutilizzati ricadenti nel territorio dei Comuni della Comunità dell’Ente. Visti i comuni obiettivi si è ritenuto utile attivare una sinergia tra i due mediante mirate attività che possano contribuire in maniera coordinata allo sviluppo di entrambi i progetti migliorandone l’efficacia, la sostenibilità e la replicabilità nel corso del tempo.

Venerdì 10 luglio, presso l’Oasi WWF di Persano alle ore 10 si terrà la presentazione di un Avviso di selezione rivolto ai giovani per l’accesso ai servizi di incubazione. Ai giovani che ne faranno richiesta sarà quindi offerto un percorso di accompagnamento nello sviluppo delle attività colturali (incubatore di imprese agricole) con servizi ad alto livello di specializzazione resi da professionisti esperti in materia, con particolare riferimento alla nascita e allo sviluppo di attività imprenditoriali innovative operanti nell’ambito della filiera agroalimentare, ed in particolare di quelle per lo sviluppo delle produzioni agricole di qualità legate al biologico e ai saperi produttivi tradizionali della filiera cerealicola;

È straordinario il lavoro di recupero delle antiche varietà di grano svolto negli ultimi anni da tanti piccoli coltivatori in tutt’Italia, nelle zone più impervie, ma anche nelle regioni dove il consumo di suolo divora ogni anno grosse fette di territorio. I grani antichi oggi sono un’ottima opportunità sotto molti profili, anche sul piano della remunerazione. L’accorciamento delle filiere, i mercati di prossimità, i gruppi d’acquisto, in questo processo, sono fondamentali. Oggi servono agricoltori che coltivano, che ripopolino le campagne, che riescono a darci prodotti sani. Anche se il mondo sembra andare in rovina è cominciata una nuova fase basata sull’alleanza tra agricoltori e cittadini, una rivoluzione silenziosa che va sostenuta e accompagnata.

Progetto Giovani in campo: Giovani menti, grani antichi”

Saluti

  • Arch. Pier Nazario Antelmi Delegato WWF Campania
  • Ing. Franco Mennella, Sindaco di Serre
  • Dott. Antonio Briscione, Presidente Ente Riserve Naturali Foce Sele e Tanagro

Inteventi

  • Prof.ssa Anna Angela Barba, Università degli studi di Salerno R.T.S. del Progetto G.I.C.
  • Dott. Agr. Raffaele Romano Consulente Agronomico del Progetto G.I.C.
  • Dott. Antonio Di Cosmo, Impresa Sociale Europalife Coop. a r.l. (Capofila)

Persano (Serre), 7 luglio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente