Battipaglia: Forza Italia raccoglie firme per l’ambiente

Venerdì 17 luglio, ore 18.00/22.00, via Italia angolo via Mazzini, Battipaglia Forza Italia raccoglie firme per l’ambiente. 

La raccolta firme per l’ambiente la cui prima firmataria è l’Assessore di FI Monica Giuliano per modificare, prima delle elezioni regionali di Settembre, il Piano regionale dei rifiuti che preveda la delocalizzazione dell’Impianto di compostaggio da realizzarsi e programmato nell’ex Stir di Battipaglia.

Monica Giuliano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Venerdì 17 luglio, dalle ore 18.00 alle 22.00, in via Italia angolo via Mazzini di Battipaglia esponenti del Coordinamento cittadino ed il gruppo consiliare di Forza Italia presenteranno un esposto alla Procura della Repubblica di Salerno, per chiedere la bonifica immediata dei siti a rischio, da quelli incendiati alle vecchie discariche mai messe in sicurezza e per questo raccoglieranno delle firme.

Inoltre con la stesso esposto allegate le firme dei cittadini, invieranno una richiesta formale alla Regione Campania perché modifichi, prima delle elezioni regionali di Settembre, il Piano regionale dei rifiuti che preveda la delocalizzazione dell‘Impianto di compostaggio da realizzarsi e programmato nell’ex Stir di Battipaglia.

La prima firmataria della petizione popolare che accompagnerà l’esposto e la richiesta alla Regione, è l’attuale Assessore di FI alle Politiche Sociali, Culturali e Scolastiche di Battipaglia, Monica Giuliano.

La raccolta firme continuerà nei prossimi giorni con ulteriori appuntamenti in vari punti della città che di volta in volta saranno comunicati.

«Nel presentare l’iniziativa della raccolta firme di venerdì promossa da Forza Italia per sostenere la battaglia ambientale in corso a Battipaglia, – Dichiara l’Assessore Monica Giulianovoglio precisare che Il mio intervento vuole essere di supporto alla lotta intrapresa già da qualche anno da associazioni e comitati cittadini. Ritengo che la politica debba innanzitutto raccogliere le istanze della gente per essere non solo rappresentativa, ma soprattutto incisiva. La raccolta firme a sostegno delle richieste, già più volte avanzate dai battipagliesi, è solo la prima azione. Sono convinta che non possiamo stare a guardare, mentre altri massacrano il nostro territorio. Oltre a sostenere tutte le azioni dell’amministrazione comunale, ritengo importante rendere ancora più pressante e trasversale la battaglia per l’ambiente. Anzi, – conclude Monica Giulianoinvito tutti: le associazioni, i professionisti, il mondo dell’imprenditoria, battipagliesi e non, a sostenere anche stavolta la lotta per un ambiente più sano e vivibile. Non intendo in alcun modo apporre un “vessillo politico” a questa iniziativa, ma solo mettere a disposizione di tutti il nostro staff, anche legale, per presentare un esposto (forse l’ennesimo) ed uno stand per la raccolta delle firme di tutti coloro che credono di dover difendere la nostra città. Sono una mamma come tante, con il desiderio che i propri figli continuino a crescere qui, che non debbano scappare. Ci stiamo avvicinando ad una consultazione elettorale che sarà fondamentale per il futuro del nostro territorio e bisogna adesso più che mai fare scelte nette. Far capire alla gente da che parte stiamo. Io, come sempre, sono dalla parte di Battipaglia”

Battipaglia, 15 luglio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente