Linea Battipaglia – Potenza – Metaponto: Da Domenica ripartono i Treni

Potenziata e ammodernata la Linea ferrata: Da domenica ripartono i treni da Battipaglia verso Potenza e Metaponto”. 

È il consigliere regionale del Movimento 5Stelle Michele Cammarano con il Senatore Francesco Castiello a comunicarlo: “Adeguamento infrastrutturale realizzato con i fondi del decreto rilancio”. 

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIATrenitalia ha comunicato che, dopo due mesi di stop, domenica ripartono i treni sulla tratta Battipaglia – Potenza – Metaponto”. – a comunicarlo è il consigliere regionale M5S Michele Cammarano con il senatore Francesco Castiello. – “I lavori di potenziamento infrastrutturale sono stati portati a termine in tempi record da Rete Ferroviaria Italiana, nonostante il blocco dovuto al Covid19, e hanno riguardato molteplici opere quali: l’impermeabilizzazione di 50 campate e gallerie, il rinnovamento di tratti ferroviari non più adatti ai nuovi convogli e la messa in sicurezza di tre aree a rischio idrogeologico; tutte misure che porteranno anche a una velocizzazione della linea. Il completamento dell’upgrade tecnologico tra Battipaglia e Sicignano degli Alburni consentirà un controllo remoto del distanziamento dei treni permettendo una facilitazione della loro circolazione. Inoltre alla stazione di Sicignano sarà eliminato il passaggio a livello e sarà realizzata una nuova pensilina sul lato opposto dell’attuale fabbricato consentendo un evidente miglioramento della circolazione stradale e ferroviaria.

Naturalmente la prima settimana di riattivazione della linea, che servirà 290mila persone, – concludono Cammmarano e Cadtiello – sarà una sorta di rodaggio con possibili variazioni dei tempi di percorrenza, ma si tratta di una fase di breve durata (circa 10 giorni). La realizzazione dei lavori è stata possibile grazie ai fondi del Decreto Rilancio, di recente approvato dal Governo Conte, che ha previsto uno stanziamento di 25 milioni di euro nel 2020 e di 15 milioni di euro nel 2021, 40 milioni in tutto”.

Buona notizia, sicuramente di pari passo saranno potenziati anche i collegamenti da Metaponto a Potenza a Eboli e a Battipaglia per Roma e altre Città del Nord, così come non si comptende perché mai il treno Veloce Frecciarossa ferma ad Agropoli, a Vallo della Lucania e non a Battipaglia. Aspetteremo che Cammatano e Castiello ce lo comunicheranno prima o poi. .

Battipaglia, 28 agosto 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente