Francese: FdI specula sulla crisi sanitaria

Pronta la risposta al FdI della Sindaca di Battipaglia Francese: “…indegna speculazione sulle difficolta’ sanitarie”

Cecilia Francese: “L’amministrazione Comunale e’ stata da subito vicino alla popolazione, anche sulla vicenda TARI, al fine di alleviare, per quanto nelle proprie competenze, il disagio e le difficolta’ dei Battipagliesi”.

Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Lascia sinceramente basiti quanto scritto dalla coordinatrice di F.d.I. che o cerca una facile, quanto indegna speculazione sulle difficolta’ sanitarie, economiche, sociali e psicologiche che ognuno di noi sta vivendo a causa della emergenza da Covid 19, o e’ profondamente incompetente il che preoccupa ancora di piu’ . – si legge in una nota della Sindaca di Battipaglia Cecilia FranceseL’amministrazione Comunale e’ stata da subito vicino alla popolazione, anche sulla vicenda TARI, al fine di alleviare, per quanto nelle proprie competenze, il disagio e le difficolta’ dei Battipagliesi.

Un esempio per tutti, e proprio sul terreno della TARI, con la riduzione per venire incontro ai pubblici esercizi chiusi per Decreto Ministeriale durante la “prima ondata” della pandemia e per questo in forte difficolta’ economica. – prosegue la Prima Cittadina di Battipaglia – Sussistevano tre possibilita’:

  1. spostare l’ultima rata nel 2021, ma farla comunque pagare;
  2. spalmare la quota affrancata alle categorie produttive sulle categorie, con la conseguenza di aggravare ulteriormente i costi a carico di queste ultime, con conseguenze disastrose per famiglie o altri soggetti gia’ colpiti dalla crisi;
  3. non farla pagare trovando nel bilancio comunale le risorse necessarie.

Perche’ il dato che alla coordinatrice di F.d.I. sfugge, e’ che la normativa impone ai comuni di coprire integralmente le spese sostenute per la gestione del servizio.

Noi abbiamo fatto questa ultima scelta. Nonostante le fin troppo note difficolta’ di bilancio : abbiamo deciso di non fare pagare ai pubblici esercizi, quella quota TARI e accollare gli effetti sul bilancio comunale! – aggiunge la Francese – Cosi’ come si e’ deciso di ribaltare sul 2021 la TARI 2020, pagando quest’anno un acconto tenendo ferme le tariffe 2019 in attesa di novita’ normative che consentissero maggiore Liberta’ di azione.

La normativa e l’agenzia ARERA, prevedevano che la aliquota TARI 2020 fosse definita sulla base del costo del2020 salvo conguaglio nel 2021 sulla base del PIano Economico e Finanziario 2020. Anche in attesa di novita’ normative. Giusto per ricordarlo alla coordinatrice di F.d.I. – conclude la Sindaca Cecilia Francese – Il Comune di Battipaglia sulla TAssa Occupazione spazi, a fronte di un gettito perso di circa 700 mila euro, ha avuto un ristoro di 100 mila euro. Giusto per chiarire, a chi parla affidandosi un po’ troppo, alla improvvisazione, cio’ di cui stiamo parlando“.

Battipaglia, 3 dicembre 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente