Battipaglia: Caffè e cornetto “sospesi” da i Lions

“Un caffe ed un cornetto sospesi” al Revolution Caffè di Battipaglia. I Lions solidali con chi ha bisogno. 

Rosaria Napoli ideatrice del progetto: “Un progetto che si realizza nello spirito solidale del lionismo e dei buoni sentimenti natalizi. In questo momento aiutare chi è in difficoltà costituisce un nostro preciso dovere, dobbiamo più che mai sostenerci a vicenda camminando in cordata per salvarci tutti”. 

Caffè e cornetto sospesi – Lions Battipaglia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – In un momento cosi difficile a causa della crisi economica e sociale a seguito della Pandemia da Covid laddove hanno perso il lavoro milioni di persone, migliaia e migliaia di Attività commerciali, artigianali, Aziende piccole e grandi hanno chiuso i battenti, la solidarietà non è solo quella di offrire fondi, di offrire bonus Spesa e altre forme solidaristiche, ma è necessario dimostrare la solidarietà anche con la vicinanza e con la condivisione di un caffè e un cornetto, un caffè magari desiderato ma che non è una priorità quando si sta in ristrettezze economiche  e certo non si pensa al caffè e al cornetto, e proprio per questo l’iniziativa Lions assume un altro aspetto.

E ieri mattina alle ore 9.30 il Lions Club Eboli-Battipaglia Host ha dato inizio, per la prima volta a Battipaglia, all’iniziativa “Un caffè ed un cornetto sospesi”. Difatti, presso il bar Revolution caffè, in via Rosa Iemma, saranno offerti 100 caffè e 100 cornetti ai più bisognosi, nello spirito lionistico del “We serve”. Grande è stato l’entusiasmo e l’interesse da parte dei gestori del bar: Carmine e Maria Teresa Petolicchio, che hanno aderito con molto piacere all’iniziativa, tanto che hanno deciso di integrare la somma devoluta dal Club con altri 20 caffè e cornetti offerti da loro. Erano presenti la presidente Maria Antonietta Netri, e i soci del comitato organizzatore Rosaria Napoli, Rosario Capo ed Enzo Ascione. Sono state affisse varie locandine fuori e dentro il bar per pubblicizzare l’iniziativa. E’ stato scelto un bar di periferia molto frequentato da un utenza popolare fatta da lavoratori, operai, pensionati e disoccupati

«Un progetto che si realizza nello spirito solidale del lionismo e dei buoni sentimenti natalizi, queste le parole di Rosaria Napoli, ideatrice dell’iniziativa. La presidente ha concluso ringraziando il comitato e tutti i soci Lions che hanno sostenuto l’iniziativa: – Venerdì con la visita alla “Casa per la Vita” di Don Ezio e oggi col caffè ed il cornetto sospesi abbiamo vissuto gran bei momenti, con il piacere di essere Lions e di essere insieme in puro spirito di servizio e amicizia. In questo momento aiutare chi è in difficoltà costituisce un nostro preciso dovere, dobbiamo più che mai sostenerci a vicenda camminando in cordata per salvarci tutti

Battipaglia, 21 dicembre 2020

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Un piccolo gesto d’amore per un grande segnale di solidarietà verso i più bisognosi. Complimenti ai lions che con il loro motto ” We serve” sono sempre presenti lì dove c’è un bisogno.
    Rosario Capo

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente