La Regione riapre i Mercati del settore alimentare

Ordinanza di riapertura dei mercati dalla Regione Campania per il settore alimentare, frutto di un dialogo proficuo.

Dichiarazioni del coordinatore regionale Anva-Confesercenti Aniello Ciro Pietrofesa e del presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, On. Franco Picarone. 

Aniello Ciro Pietrofesa-Franco Picarone

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – La Regione Campania con una propria Ordinanza ha disposto la riapertura dei mercati del settore alimentare. Per le organizzazioni sibdacali una vittoria delle politiche del dialogo. Piena soddisfazione anche dal coordinatore regionale Anva-Confesercenti Aniello Ciro Pietrofesa e del presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, On. Franco Picarone.

«Mercati, riapertura settore alimentare frutto del lavoro e del dialogo” – è così che accoglie con estrema soddisfazione Aniello Ciro Pietrofesa, coordinatore Anva – Confesercenti Campania – Attraverso un intenso confronto ANVA Confesercenti Campania, Aicast (con il vice presidente Antonio Vitale) ed Assocampania (con il presidente Enzo Speranza) hanno ottenuto il risultato atteso da tutti i mercatali: l’apertura del settore alimentare a partire da venerdì 26 marzo su tutto il territorio regionale.

La decisione è stata confermata dall’On. Franco Picarone che insieme con l’On. Bruna Fiola, l’On. Antonio Marciano, i presidenti delle Camere di Commercio di Salerno e Napoli Andrea Prete e Ciro Fiola, con il contributo dell’Assessore Regionale Antonio Marchiello i quali, condividendo questo percorso al tavolo con il Governatore Vincenzo De Luca, hanno fornito il necessario supporto affinché alla categoria venisse riconosciuto il diritto all’apertura delle attività alimentari. E’ la conferma che il lavoro ed il dialogo portano sempre ad ottimi risultati».

Con l’adozione della Ordinanza regionale numero 11 del 25 marzo – Dichiara l’On. Franco Picarone Presidente della commissione regionale Bilancio della Campania – il Presidente De Luca consente la ripresa della  vendita di generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici nelle aree mercatali. Ciò in coerenza con il dettato del DPCM in un contesto comunque di maggiori controlli e di organizzazione di afflussi e deflussi da parte dei Comuni che migliora le garanzie di sicurezza sanitaria”.

Salerno, 25 marzo 2021

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente