Battipaglia: Giuseppe Provenza e Pino Cuozzo scelgono Visconti

Giuseppe Provenza e Pino Cuozzo ufficializzano l’ingresso in coalizione a sostegno di Antonio Visconti Sindaco.

La scelta di Cuozzo e Provenza: «Non rinneghiamo il passato ma l’irresponsabilità del centrodestra ha fatto in modo che il progetto unitario venisse meno. Restiamo di centrodestra, ma prendendo atto del fallimento. Ad oggi, l’unico progetto credibile per voltare pagina, e dire basta all’incapacità amministrativa della sindaca Francese, è l’idea di città di Antonio Visconti.

Giuseppe Provenza-Antonio Visconti-Pino Cuozzo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Martedì mattina la conferenza stampa per spiegare le ragioni Antonio Visconti incassa due appoggi “pesanti”. Giuseppe Provenza e Pino Cuozzo, entrambi stimati professionisti, il primo Avvocato e il secondo Medico Dentista, ed entrambi ex assessori al Comune di Battipaglia, in amministrazioni differenti, martedì mattina ufficializzeranno il loro ingresso nella coalizione di centrosinistra a sostegno del candidato a sindaco Visconti.

Nonostante i loro trascorsi nel centrodestra, Cuozzo e Provenza hanno motivato la loro scelta: «Non rinneghiamo il nostro percorso – dicono i due – ma l’irresponsabilità del centrodestra ha fatto in modo che il progetto unitario venisse meno. – aggiungono – Sostanzialmente, dall’altro lato una coalizione non esiste. Rimaniamo uomini di centrodestra, ma prendendo atto del fallimento. Ad oggi, l’unico progetto credibile per voltare pagina, e dire basta all’incapacità amministrativa della sindaca Francese, è l’idea di città di Antonio Visconti».

Mentre il centrodestra si frantuma, la coalizione di centrosinistra si rafforza. E Cuozzo e Provenza guardano già al futuro. «La riapertura della “Fiorentino” e l’istituzione di una commissione consiliare speciale, – dichiara Giuseppe Provenza – la bonifica delle discariche, lo stop a nuovi insediamenti di rifiuti, la realizzazione del parco urbano del Castelluccio e della pista ciclabile: sono questi i temi che ho sottoposto da Antonio Visconti».

«Ci sono punti importanti che non potevano trovare spazio nel centrodestra aggiunge Cuozzo – che attualmente non è rappresentato se non da schieramenti singoli: riqualificazione zona Asi, riqualificazione della fascia costiera, e la vicenda del reparto di ginecologia all’ospedale di Battipaglia che non va lasciata nelle mani degli avversari».

Battipaglia, 7 agosto 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente