"Centrosinistra" tag

Accuse ai Carabinieri: Cirielli, Conte, Cardiello, Fido tutti contro Vecchio

EBOLI – Accuse al Comandante dei Carabinieri di Eboli, si scatena la bufera. Tutti contro Vecchio e Cariello. Cirielli interroga il Governo. 

Il Presidente del Consiglio Vecchio attacca Comandante e Carabinieri. Si apre un conflitto istituzionale sulla sicurezza. L’On. Cirielli interroga il Ministro e difende l’arma. Cardiello chiede le dimissioni di Vecchio e non parteciperà più ai Consigli. Conte alza il tiro e chiede le dimissioni di Cariello e Vecchio. Eboli 3.0 chiede un consiglio monotematico. È bagarre. 

Navigator: Anche il PD Nazionale contro De Luca

NAPOLI – Il Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle chiede un Consiglio Regionale straordinario sui Navigator.
La capogruppo regionale Ciarambino (M5S): “Consiglieri di centrosinistra e centrodestra rompano il loro imbarazzante silenzio e firmino la nostra richiesta. Ora anche dirigenza Pd contro De Luca”.

Eboli: Scenari-non scenari politici e “il”legittimi desideri

EBOLI – Il FdI con Gallotta si allarma e precisa di voler interloquire nell’ambito del centrodestra per una prospettiva comune.
Intanto gli “eserciti” si mobilitano, e si mobilitano anche le aspettative, peccato che i Partiti sono tutti attenti ad escludere i “sopravvenuti”. Un magma politico in movimento, legato agli assetti politici regionali. Cariello intanto fa le liste e blinda i suoi. La Lega si guarda bene di cedere ai nuovi. Il M5S è diviso. FI aspetta l’effetto Totti-Carfagna. Spuntano le candidature regionali di Forlano, Melchionda, Scotillo, Cuomo e Cicia.

Davide Bruno: Caronte o “mezzadro” della politica battipagliese

BATTIPAGLIA – L’Assessore Bruno regista di un progetto civico, sottoposto dalla Sindaca ai livelli politici superiori, che rafforza il centrosinistra.
Una strategia politica che fa di Bruno il Caronte, traghettatore verso un progetto civico di rafforzanento del Centrosinistra o semplicemente il “mezzadro” della politica battipagliese, che si ricolloca dirottando l’amministrazione verso il Partito di De Luca e verso un organigramma di potere, che estende i propri interessi politici nei vari enti territoriali?

Lega, FI e FdI candidano Monaco a Presidente della Provincia

SALERNO – “Elezioni per il Presidente della Provincia di Salerno 2018”. Il centrodestra punta sul Sindaco di Campagna Monaco.
Con la Lega per Salvini e insieme a Forza Italia, Fratelli d’Italia e UDC si compone l’alleanza di centrodestra e Roberto Monaco affronterà il dopo Canfora sfidando il candidato di De Luca Michele Strianese, Sindaco di San Valentino Torio.

Pontecagnano Faiano: Intesa Sinistra Italiana-Giuseppe Lanzara per il Ballottaggio

PONTECAGNANO FAIANO – Turno di ballottaggio amministrative 2018: Intesa tra Sinistra Italiana e il Candidato Sindaco Lanzara.
Sinistra Italiana risponde all’appello che Lanzara ha lanciato per il ballottaggio del 24 giugno, per rafforzare e per: “Liberare Pontecagnano Faiano”. Obiettivo comune per Longo di SI che ritiene di: “NON poter appoggiare un sindaco espressione della vecchia maggioranza che dopo venti anni ci ha lasciato macerie sociali, economiche e urbanistiche”.

Elezioni Amministrative 2018: Risultati ed Eletti in provincia di Salerno

SALERNO – Elezioni comunali 2018: Ballottaggio a Pontecagnano Faiano, a Campagna riconferma per Monaco, e Pellezzano elegge Morra.

Ecco tutti i sindaci eletti: a Pellezzano successo di Morra, D’Onofrio primo cittadino a Montecorvino Rovella, ad Aquara vince il DG di BCC Aquara Antonio Marino, a Olevano si riconferma Volzone, a Polla Rocco Giuliano. La prima voltasenza exit Pool e abbiamo registrato i risultati veri.

Riconferma ad Olevano del Sindaco uscente Michele Volzone

OLEVANO SUL TUSCIANO – Il Sindaco uscente Michele Volzone si riconferma primo cittadino di Olevano sul Tusciano. E per Volzone non ci sono più alibi.
Dietro lo scontro apparentemente civico si nascondevano partiti e appartenenza, ma anche storie, delusione, fallimenti, aspettative, ed equilibri che non si discostano dai dati nazionali, che conferma in vantaggio il Centrodestra, in tenuta il PD, e l’assenza del ribellismo a 5 Stelle.

Ballottaggio a Pontecagnano Faiano: Lanzara pronto alla vittoria

PONTECAGNANO FAIANO – Lanzara è pronto per il ballottaggio e lancia un messagio rassicurante ai suoi elettori: “Manca poco alla vittoria”.
Un test elettorale importante per il PD, il centrosinistra e Lanzara che con 7.334 voti e il 48,51% sfiora la maggioranza assoluta, confermando l’evanescenza del M5S assente alla sfida e ridimensiona il centrodestra e le politiche dell’Amministrazione Sica

Riconferma a Campagna per il Sindaco uscente Roberto Monaco

CAMPAGNA – Riconferma per il Sindaco uscente di Campagna Roberto Monaco che passa con circa il 60% al primo turno.
Vittoria politica e “tecnica” per Monaco che quasi raddoppia il suo diretto avversario Lembo vittima delle guerre interne al PD e archivia le aspettative della candidata Luongo e quelle del M5S, confermando il carattere della protesta del voto delle ultime elezioni politiche.

Campagna al voto: La prima volta di Ornella Trotta

CAMPAGNA – Campagna va al voto. La competizione elettorale si fa calda. Il 10 giugno è vicino e vicina e anche la “prima volta” da candidata di Ornella Trotta.

Docente e Giornalista la Trotta si è candidata al Consiglio comunale con la Lista “Nuovo Corso”, a sostegno del candidato Sindaco PD Andrea Lembo. Una candidatura come dice la Direttrice della rivista “I Fatti”: “…nel solco dello sviluppo turistico, del rilancio culturale, con un’attenzione speciale ai diritti civili”.

Amministrative a Pontecagnano: Lanzara e Bisogno insieme per vincere

PONTECAGNANO FAIANO – Per il dopo Sica, Lanzara e Bisogno insieme per vincere e per un nuovo inizio con al centro la Comunità.
Lanzara: “Pontecagnano Faiano merita di più: una nuova pagina di storia a partire dall’11 giugno”. Bisogno: “Abbiamo messo da parte i personalismi e segnato un nuovo inizio”.

Politiche 2018 punto e a capo. I De Luca’s festeggiano, Conte Analizza, M5S ringrazia

SALERNO – Dal dopo voto c’è un nuovo scenario politico e mentre i De Luca’s festeggiano la sconfitta, il M5S li ringrazia e Conte analizza e programma.
Di sicuro non tutto è perduto e il centrosinistra e il PD “derenzizzato” partono da un nuovo inizio, che se a Roma potrebbe essere interpretato da Chiamparino, Zingaretti e Calenda, in Campania e Salerno non passa dalle parti dei De Luca’s. Il nuovo centrosinistra deve aggregare rispettando le diversità, i ruoli, le rappresentanze, e Federico Conte non aspetta altro.

Mimmo Volpe a Bellizzi chiude e chiede il voto alla sua Città

Chiusura per il sindaco di Bellizzi Volpe, Candidato del centrosinistra alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Battipaglia. Mimmo Volpe nella “sua Bellizzi” ha voluto iniziare così l’ultimo appuntamento della campagna elettorale ricordando…

Vallo della Lucania: Il M5S chiude la campagna elettorale con Castiello, D’Alessandro e Adelizzi

VALLO DELLA LUCANIA – Chiusura a Vallo della Lucania della Campagna elettorale del Movimento 5 Stelle.
Il candidato al collegio uninominale Senato di Battipaglia Castiello e la candidata all’unminominale Camera agropoli D’Alessandro, con Adelizzi candidato Camera pluribominale al Cineteatro La Provvidenza di Vallo della Lucania, lanceranno il loro ultimo appello elettorale.

Mimmo Volpe chiude la campagna elettorale a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Chiusura a Battipaglia sotto la pioggia della campagna elettorale di Volpe Candidato a collegio uninominale camera del centrosinistra. Stasera chiusura a Bellizzi.
Mimmo Volpe: “Riportare la politica, quella vera, tra la gente, è il primo obiettivo che mi sono posto in questa campagna elettorale. Breve ma intensa. mio slogan è stato “per il territorio”, ebbene, ci credo profondamente e sapete perché? Perché lo conosco, da sempre

Piana del Sele e Rifiuti. UDC: Si ascoltino i territori

SALERNO – Rosaria Sica, coordinamento provinciale UDC, sui Rifiuti nella Piana del Sele: “Si ascoltino i territori e si diano risposte concrete!”
L’UDC Provinciale appoggia la Sindaca Francese ed i Comitati Civici costituiti: ”I Cittadini facciano sentire la propria voce sul tema Rifiuti, ma anche per pretendere investimenti, dunque occasioni di sviluppo e di crescita!”

Presentato ad Avellino il Direttivo Provinciale UDC di Salerno

AVELLINO – L’Udc ha presentato ad Avellino, il Direttivo Provinciale di Salerno. E…. la storia si ripete.
Al vertice, per dare il via alla nuova campagna di adesione su tutto il territorio della Provincia di Salerno ma anche per guardare in maniera concreta alle prossime elezioni politiche del 4 Marzo, era presente tra gli altri anche l’On. Giuseppe Gargani uno degli uomini più vicini a De Mita “l’Intellettuale della Magna Graecia”.

Napoli: Assemblea Nazionale di Area Progressista

NAPOLI – 29 dicembre, ore 15.30, Sala Consiglio provinciale, Napoli, Assemblea Nazionale di Area Progressista e adesione alla Lista “Insieme per l’Italia”.
La Lista ulivista è nata per “unire” il centrosinistra ed è formata da Partito Socialista Italiano, Verdi, e Area Civica ponendosi lo scopo di “rivendicare la scelta di candidature dei territori e della società civile”. Si tratta con De Luca e si media con Fassino? Un’operazione elettorale da prefisso telefonico o di grandi risultati? Memmeno a Gesù riuscirebbe il miracolo della moltiplicazione dei voti.

Salerno: Salta la Nuova Sinistra. Art1-MDP va avanti. Il PD si chiude in famiglia

SALERNO – Salta l’assemblea fondativa della Nuova Sinistra, Conte va avanti in uni scenario di egoismi, opportunismi e “suicidi” annunciati.
Mentre il PD si chiude in famiglia, il “mancato appuntamento” per unire una parte della Sinistra sta nella richiesta senza confronto di una pari dignità, piuttosto di una ritrovata dignità perduta nei confronti del popolo della sinistra. Federico Conte per la ricerca dell’unità si affida al “confronto democratico e al buon senso”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente