M5S Eboli con Cristian Gasparro incontra gli sportivi

Domani, martedì 21 settembre, ore 18:00 Bar Sport, Eboli, il M5S con Cristian Gasparro e Damiano Capaccio incontra gli sportivi. 

“E’ ora di parlare di sport!” Dice Cristian Gasparro decatleta ebolitano che ha raggiunto risultati sporivi nazionali eccezionali che aggiunge: “Lo sport è uno strumento fondamentale nella vita di ogni essere umano, di qualunque età e di qualsiasi estrazione sociale».

Cristian Gasparro0

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Domani, martedì 21 settembre, alle ore 18:00 al Bar Sport in Piazza della Repubblica di Eboli, il M5S con Cristian Gasparro, grande sportivo e grande atleta ebolitano candidato al Consiglio comunale nella Lista del M5S e Damiano Capaccio, candidato Sindaco incontrano gli sportivi ebolitani per riportare al centro dell’interesse politico lo sport come strumento di benessere, integrazione e socialità.

Lo ha detto molto chiaramente il candidato sindaco Damiano Capaccio ieri sera, durante il suo comizio di apertura della campagna elettorale: «Sono figlio di contadini e solo grazie allo sport ho auto l’opportunità di viaggiare e scoprire il Mondo». Lo sport dunque avrà un ruolo centrale nell’azione programmatica del governo cittadino. Esso è uno strumento indispensabile per i giovani, per gli anziani e per tutte le fasce della comunità. Lo sport oltre a migliorare il benessere psicofisico è un momento di integrazione e socialità e per queste ragioni non può considerarsi una tematica marginale.

A tal proposito, Cristian Gasparro, atleta ebolitano di grande valore, impegnato nella disciplina del decathlon una specialità dell’atletica leggera, composta da dieci gare di diverse discipline, che ha saputo distinguersi in varie gare nazionali, ora impegnato in una missione candidato nella lista del Movimento Cinque Stelle, al fianco di Damiano Capaccio per promuovere lo sport, incontrerà gli sportivi della città.

«Abbiamo strutture comunali che devono essere messe a servizio dei cittadini – spiega Cristian Gasparro -. E’ necessario programmare la manutenzione degli impianti e redigere un regolamento che possa favorire la cooperazione e la collaborazione tra le tante associazioni sportive presenti sul territorio. Ci sono associazioni costrette ad allenare i propri ragazzi sotto le intemperie oppure costrette a chiedere accoglienza nelle strutture sportive dei comuni limitrofi. Lo sport non può essere considerato un lusso. Lo sport è uno strumento fondamentale nella vita di ogni essere umano, di qualunque età e di qualsiasi estrazione sociale».

Eboli, 20 settembre 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente