L’Amministrazione su Corsetto: Illazioni del PD

Nessun dubbio sulla correttezza dell’Assessore Antonio Corsetto. La maggioranza fa quadrato sull’assessore. 

L’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Mario Conte risponde alle accuse del PD e le definisce “illazioni“.

Antonio Corsetto

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Ancora polemiche sulle vicende dei contagi tra Assessori e Consiglieri comunali, polemiche che comunque andrebbero chiuse e immediatamente, anche per non trasmettere messaggi sbagliati in questo momento dofficile e delicato, che vede il nostro Paese stretto: Da una parte dai contagi di un Virus che con le sue continue mutazione sta mettendo il Mondo e l’Italia in ginocchio; Dall’altra dalla “resistenza” incomprensibile ma pericolosa di quello zoccolo duro costituito dai no vax, tra l’altro che ci preoccupa ancora di più perché proprio tra questo si registra il maggior numero di contagi, di decessi e di posti in terapia intensiva nei nostri Ospedali.

Pertanto continuare un dibattito politoco ancora su questa vicenda indipendentemente se vi sono o non vi sono stati errori o distrazioni, giova ricordare che viviamo un momento veramente difficile e forse sarebbe più giusto dedicare confronti e scontri in vicende politiche altrettanto importanti lasciandosi alle spalle questi insistenti batti e ribatti, pur comprendendo quelli fino ad ora praticati, sperando non si prosegua e ci si concentri semmai a fronteggiare questi momenti difficili che non possono essere percorsi da postazioni diverse.

Mario Conte

Intanto riportiamo i chiarimenti qui di seguito virgolettati immaginando siano conclusivi per il bene di tutti atteso anche le circostanze che finalmente e’ stato insediato e convocato il COC e si è superato le difficolta di trasmettere i dati pandemici cittadini, atteso che il Comune poteva accedere direttamente sulla Piattaforma Regionale, più che attendere come in passato una eventuale comunicazione del Dipartimento di Prevenzione, mai trovatosi in difficoltà avendo trasmesso e trasmettendo quotidianamente i dati sulla Piattaforma Regionale poi raccolti e a disposozione di tutto gli Enti territoriali competenti. «Nel momento in cui l’assessore è stato contagiato ha seguito scrupolosamente le indicazioni pervenutegli dalle autorità sanitarie, alle quali sono stati comunicati tutti i contatti, sia stretti che fugaci, che aveva avuto nelle ore precedenti. Del resto si è visto che nessun focolaio di contagio si è sviluppato tra le mura del Palazzo di città a causa della positività dell’Assessore. – si legge nella nota stampa dell’Amministrazione ComunaleIn aggiunta a ciò c’è da sottolineare che l’Amministrazione, fin dal momento del suo insediamento ha monitorato attentamente la situazione fornendo ai cittadini tutte le informazioni sull’andamento dei contagi e risolvendo persino il problema creatosi a seguito delle difficoltà del Dipartimento di Prevenzione, non più in grado di fornire i dati in questione. La responsabile comunale della Protezione civile, nonché del Coc, l’ingegner Lucia Rossi, si è assunta l’onere di controllare e confrontare i dati rilevandoli dalla piattaforma regionale con cadenza giornaliera.

Nessuno del resto ha mai messo in campo alcun tentativo di imbavagliare chicchessia, meno che mai l’opposizione, d’altronde non avremmo avuto nemmeno i mezzi per farlo. – prosegue la nota dell’Amministrazione comunale – Fatto dimostrato dalle numerose esternazioni di questi giorni. Sulla trasparenza e sulla correttezza dell’Amministrazione comunale, nonché sulla comunicazione relativa alla pandemia in corso, non si accettano, dunque lezioni di alcun genere. Basti poi guardare a quanto sta accadendo in altri comuni di grandi dimensioni dove ottenere i dati dei contagi è praticamente impossibile».

Immaginando sia l’ultimo chiarimento si spera anche che si vada avanti evitando per il futuro di voler attribuire per forza responsabilità o colpe ad altri, piuttosto che esercitare le proprie, prendendo atto, una volta per tutte, che quello che stiamo vovendo è una guerra che la comunità mondiale sta combattendo e solo la concordia delle istituzioni può consentirci di vincerla.

Eboli, 12 gennaio 2022

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente