8^ Notte Nazionale del Liceo Classico al “Perito-Levi” di Eboli

6 maggio 2022, ore 18.00/24.00, Eboli, Auditorium Liceo “Perito Levi”, Notte Nazionale del Liceo Classico. 

Giunta alla sua 8^ edizione è uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni e contemporaneamente coinvolge ben 328 Licei Classici italiani, sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, con il partenariato di RAI Cultura, RAI Scuola e, per il Liceo Perito Levi, il patrocinio del Comune di Eboli.

Eboli Notte Nazionale del Liceo Classico 2022

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il 6 maggio 2022, dalle ore 18.00 alle 24.00, presso l’Auditorium del Liceo Perito Levi di Eboli, diretto dalla prof. Laura Maria Cestaro, si terrà la Notte Nazionale del Liceo Classico, uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni, giunto già alla sua ottava edizione e che coinvolge in contemporanea ben 328 Licei Classici in tutta Italia.

Nata da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale (CT), la Notte Nazionale del Liceo Classico è sostenuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, con il partenariato di RAI Cultura, RAI Scuola e, per il Liceo Perito Levi, il patrocinio del Comune di Eboli.

L’evento coinvolge centinaia di studenti, guidati dai loro docenti, con la collaborazione del  Liceo Artistico e del Liceo Musicale facenti parte della stessa istituzione scolastica, per un lavoro dall’altissimo spessore culturale, artistico e sociale.

Chi durante quelle ore si recherà presso il Liceo Perito Levi potrà assistere a laboratori teatrali, concerti, laboratori STEAM e attività CLIL, Piano Lauree scientifiche, e molto altro.

La Notte Nazionale del Liceo Classico è più che una festa. È, innanzi tutto, un modo alternativo e innovativo di fare scuola e di veicolare i contenuti, un puntare su una formazione di natura diversa che non va a sostituire quella tradizionale, ma le si affianca in maniera produttiva e proficua.

Il bello della Notte Nazionale non è solo nella Notte stessa, ma nei lunghi e laboriosi preparativi che la precedono, che fanno sì che gli studenti identifichino i locali in cui quotidianamente vivono le ansie e le aspettative di un cammino di studio con un ambiente creativo, in cui cultura vuol dire gioia, piacere di condivisione, rispetto dei tempi e delle parti. Tutti assieme, in una Italia finalmente unita nell’ideale di difesa, promozione e salvaguardia delle nostre radici più autentiche, quelle della civiltà greco-romana.

Eboli, 4 maggio 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente