Verso il Comitato cittadino per la difesa dell’acqua pubblica

L’incontro promosso da SPI, CGIL, FdN, FdS, SEL, per la costituzione del Comitato cittadino in difesa dell’acqua.

Lunedì 21 marzo alle ore 18, presso l’Aula Consiliare del Comune di Eboli.

EBOLI – Un’altra grande battaglia di civiltà, sicuramente è quella dell’acqua. La difesa dell’acqua pubblica è il primo dovere che le istituzioni dovrebbero assolvere, anzichè buttarlo in pasto a privati senza scrupolo, che ne farebbero oggetto di business per ricavarne grandi profitti.

Per difendere questo sacrosanto diritto dei cittadini ed il principio che l’acqua è un bene pubblico e quindi non è oggetto di interesse economico, la SPI C.G.I.L., la Fabbrica di Nichi, Federazione della Sinistra, Sinistra Ecologia e Libertà, hanno convocato un incontro pubblico per lunedì 21 marzo alle ore 18, presso l’Aula Consiliare del Comune di Eboli, per costituire il Comitato Cittadino per i 2 SÌ per l’acqua bene comune, ai referendum per la difesa dell’acqua pubblica.

.

L’invito è rivolto, ovviamente, anche ad associazioni e partiti, ma riteniamo fondamentale ed auspichiamo in modo particolare la partecipazione di singoli cittadini che intendano unirsi ad altri cittadini per mettere in piedi iniziative utili a spiegare l’importanza della gestione pubblica dell’acqua e a far in modo che ai referendum si raggiunga il quorum e vincano i SÌ.

Non possiamo stare a guardare.

La SPI C.G.I.L., la Fabbrica di Nichi, Federazione della Sinistra, Sinistra Ecologia e Libertà, chiedono ai media di pubblicare l’invito e darne ampia diffusione.

La battaglia per l’acqua pubblica è una lotta di affermazione della democrazia. L’acqua è vita: ed è importante che ogni cittadino sensibile sia protagonista in questa fase organizzativa, partecipando alla costituzione del comitato, formato da singoli e da gruppi.

Eboli, 15 marzo 2011

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Come IDV saremo sicuramente presenti, anche se amareggiati per non essere stati invitati come promotori dell’iniziativa. Ricordo ai compagni e agli amici che l’IDV ha promosso un referendum nazionale per la difesa dell’acquapubblica e che la sezione di Eboli ha raccolto olre 1000 firme. Speriamo che questa iniziativa sia un momento serio di analisi e proposte per il nostro territorio e non l’ennesima occasione per dividere il centrosinistra su questioni che interessano non una sola parte politica ma tutti i cittadini.

  2. TRESEIZERO di Eboli aderisce alla costituzione del Comitato cittadino e sarà presente LUNEDI 21 nell’Aula Consiliare di Ebooli.
    Si condivide la preoccupazione di Enrico La Monica e ci si domanda perchè fra i promotori ci sono solo SPI-CGIL, FDN, FDS e SEL ??
    Speriamo in una mobilitazione PIU’ RAPPRESENTATIVA e meno settaria !!!!!
    360 Eboli

    • Se e perché ci sono solo quelle sigle? forse perché sia Rifondazione che SEL hanno la “Presunzione” dello “jus primae noctis” della proposta politica. Una scemenza, ma credo sia più importante partecipare che pensare di avere una primogenitura.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente