Cardiello (PdL): Per le multe propone sanatorie e sconti

La ricetta: Sconti, sanatorie e incarichi a legali esterni per recuperare sul contenzioso delle infrazioni.

In tempi di vacche magre e con il dissesto finanziario alle porte di Eboli, quale opzione migliore se non una sanatoria per le multe derivanti da infrazione al codice della strada?

Damiano Cardiello

EBOLI – Il consigliere comunale Damiano Cardiello de “Il Popolo della libertà”, propone alla disastrata giunta Melchionda una sanatoria per le multe e l’affidamento esterno a costo zero, per il recupero crediti.

In tempi di vacche magre e con il dissesto finanziario alle porte di Eboli, quale opzione migliore se non una sanatoria per le multe derivanti da infrazione a codice della strada?

Sarebbe una piccola boccata d’ossigeno per le casse comunali ma anche un favor nei confronti dei cittadini poco rispettosi delle norme stradali. Per le multe subite dal giugno 2006 e regolarmente notificate nei 150 giorni ( la normativa di riferimento è precedente a quella attuale), i cittadini possono regolarizzare la loro posizione con uno sconto del 30% sull’importo totale.

Con questa operazione potrebbe essere recuperato un piccolo patrimonio di circa 50.000 euro.

Altra iniziativa che mira a rimpinguare le casse comunali, senza aumento di tasse ne di balzelli vari, sarebbe l’affidamento a legali esterni per il recupero dei crediti non riscossi, in particolare la TARSU.

Sulla base della convenzione fatta dalla Provincia di Salerno nel marzo 2011, il nostro Comune potrebbe indire un bando per partecipare alle selezioni di esperti legali del settore, garantendo forme di trasparenza.

I professionisti selezionati non percepiranno ne potranno richiedere alcun compenso diretto dall’Ente, atteso che con il recupero di quanto dovuto alla P.A. andranno a percepire direttamente dal contribuente moroso le competenze di volta maturate ed indicate nei singoli atti esecutivi, fatta eccezione, naturalmente, dei costi sostenuti in caso di accertata e dichiarata inesigibilità del credito azionato e/o per impossidenza del soggetto debitore.

L’incarico potrà essere rinnovato fino al  completo recupero dei crediti.

Due iniziative a costo zero per l’Ente finalizzate al recupero di crediti utilizzabili per la manutenzione delle strade, delle scuole e per i servizi essenziali della città.

Il consigliere Cardiello si dice pronto a collaborare su questo tema, sicuro che la disastrata giunta Melchionda accetti l’invito.

Eboli, 28/05/11

Dott. Damiano Cardiello
Consigliere comunale PDL- EBOLI

6 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. E vai. Ma siete proprio in linea con berlusconi. Premiate sempre chi commette qualcosa.

  2. Il cucciolo segue le orme paterne, ce l’hanno con i condoni, per loro e per Berlusconi la Legge è un optional. Per noi no.

  3. Stronzate e basta non si può pensare di salvare il bilancio con la sanatoria delle multe,quando nel territorio continuano le ingiustizie e sperpero della cosa pubblica. Chi Ha venduto alla ciesa lo spazio pubblico antistante la chiesa di san Bartolomeo ,senza il permesso di don Fernando vecchio avido e insaziabile sacerdote,non si può calpestare quel luogo,per non parlare del’auditorium fittarlo anche ad iniziative pubbliche ,ma da chi lo ha comprato?

  4. Io le tasse sono abituato a pagarle, ma forse gli amici del Cardiello hanno conti in sospeso con il Comune???????

    Se queste sono le proposte dell’Opposizione non mi stupisco che l’attuale Governo cittadino possa andare avanti tranquillamente, e come sempre le cattive idee prendono sempre il sopravvento sulla completa mancanza di idee.

    AIUTO………………

  5. le vostre offese non mi toccano: si tratta di proposte sensate e a costo zero, poichè il nostro Comune non riesce a recuperare crediti ( tarsu e multe mai pagate). I fondi recuperati andrebbero a rimpinguare le casse comunali, in modo da costituire un tesoretto da utilizzare per la manutenzione delle scuole, strade e servizi essenziali.
    I vostri sindaci ( rosania prima melchionda ora ) in 20 anni hanno prodotto circa 30 milioni di euro di debiti. Andremo in dissesto finanziario e Eboli rimarrà ferma per altri 10 anni.
    a voi i commenti, io faccio opposizione costruttiva.

  6. Con 50.000 Euro, manutenzione scuole, strade e servizi essenziali?????

    Penso che lei sia un ottimo giocatore di Monopoly, in bocca al lupo per la prossima partita.

    Aiuto………..

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente