Al via il 29° Festival Internazionale “Verdinote” 2011

Tre categorie in gara: Bambini, ragazzi, giovani. Una Commissione di musicisti, parolieri e maestri di canto, selezionerà le canzoni, rigorosamente inedite, e gli interpreti.

29-30 Ottobre 2011, prende il via “VERDINOTE” il Festival internazionale della canzone per ragazzi di Battipaglia.

BATTIPAGLIA – La 29^ edizione del Festival Internazionale di Canzoni Inedite per Ragazzi e Giovani “Verdinote” si terrà a Battipaglia nei giorni 29 e 30 ottobre 2011 al PalaSchiavo in Via R. Jemma.

Sono previste 3 categorie di concorso anche quest’anno: Bambini (6-10 anni), Ragazzi (11-15 anni)  e Giovani (16-25 anni).  Come da regolamento, le canzoni in gara saranno tutte rigorosamente “inedite“, cioè canzoni scritte e musicate appositamente dagli autori per i ragazzi finalisti.

Una commissione selezionatrice di esperti composta da musicisti, parolieri e docenti di canto è stata chiamata a selezionare sia le canzoni che gli interpreti che accederanno alla fase finale. Sono stati selezionati 6 interpreti per Settore a cui sono state abbinate altrettante canzoni inedite per un totale di 18 interpreti finalisti. Le canzoni in gara saranno eseguite dal vivo su base musicale e gli interpreti saranno accompagnati durante la loro esibizione dal Coro Stabile di Verdinote.

Il festival si articolerà in due serate, senza eliminatorie, per cui tutti gli interpreti con le relative canzoni abbinate saranno ammessi alla serata finale. I primi classificati di ogni categoria si aggiudicheranno la Nota d’Oro. La serata finale vedrà anche la partecipazione di ospiti d’onore.

Una “Giuria della Critica“, composta da 40 ragazzi avrà il compito di assegnare il “Premio Mariele Ventre” all’autore del testo della canzone nelle sezioni Bambini e Ragazzi che maggiormente avrà rispecchiato le tematiche giovanili. Giunto alla 14^ edizione, il premio è stato istituito per volere della Fondazione Ventre di Bologna, in memoria della fondatrice e direttrice del Coro dell’Antoniano di Bologna.

Inoltre, anche quest’anno, sarà assegnata all’interprete distintosi per la migliore qualità vocale, la medaglia del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Nella serata finale, verranno premiati, dalla giuria degli esperti, con il “Trofeo Citta’ di Battipaglia”, gli Autori del miglior testo e della miglior composizione musicale per ogni categoria.

Un particolare rilievo gode anche il “Premio Polito”, istituito nel 2007, in memoria del Presidente dell’Associazione Avvenire, Pasquale Polito, fondatore ed artefice del Festival. Questo premio è conferito annualmente a un Ente, Istituzione, Associazione o persona che si sia particolarmente distinta per l’attenzione riservata ai giovani.

L’organizzazione del Festival Verdinote si propone di promuovere e dare visibilità ai giovani talenti partecipanti alla manifestazione, prevedendo la presenza nella giuria degli esperti, di esponenti qualificati del settore.

E’ prevista la produzione di una compilation del Festival su Cd.

Come ogni anno, la diffusione della manifestazione avverrà attraverso emittenti televisive e radiofoniche nazionali pubbliche e private (anche satellitari), a mezzo organi di stampa, web-site, con l’intento di valorizzare non solo le qualità artistiche degli interpreti partecipanti ma, altresì, i luoghi più caratteristici della nostra regione e della nostra provincia.

In questi ventisette anni, molti sono stati gli interpreti, italiani e stranieri, che hanno calcato il palcoscenico del Festival; alcuni di essi hanno continuato la loro attività con successo nel mondo della musica, altri hanno colto l’opportunità del Festival per entrare nel mondo della pubblicità e del cinema.

29^ edizione del Festival Verdinote

Elenco dei partecipanti con relative canzoni

SETTORE BAMBINI

  1. Altieri Rosanna (Benevento) – Ti chiamerò Bubu (E-Grazioli – D. Polimeno)
  2. Bollati Sidrita (Albania) – Primavera a Tirana (M. Bici – A. Kacinari)
  3. Coro di Verdinote – Il lupo pasta-frutta (S. Mantovani – E. Tellini)
  4. Fiore Alessia (Bitonto – BA) – Papapapà (L. Falcone)
  5. Mariani Gabriele (San Cesareo – RM) – Quando in Africa (A. Vetere – C. Vetere)
  6. Metreveli Elizabed (Georgia) – L’amico del cuore (S. Coppola)

SETTORE RAGAZZI

  1. De Minico Benedetta Pia (Benevento) – Amici noi (L. Di Giacomo – G. Capitano)
  2. Farese Lucrezia (Fragneto Monforte – BN) – Se potessi (A. Vetere – C. Vetere)
  3. Fredianelli Giulia (Certaldo – FI) – Mai più (B. Carioti)
  4. Lombardi Grazia (Gravina in Puglia – BA) – I miei anni senza te (M. Panza)
  5. Lo Stocco Melissa (Lenola – LT) – Senza identità (M. Panza)
  6. Volzone Iole (Battipaglia – SA) – Fa male (D. Ferralis)

SETTORE GIOVANI

  1. Calistru Ruxanda (Moldavia) – Pazzo incosciente (A. F. Fulgoni – C. Frigeni – M. Napoli)
  2. Corrado Mariapia (Battipaglia – SA) – La rotta del mio cuore (S. Coppola – T. Ragusa)
  3. Dumitrita Marian (Romania) – Occhi d’argento (M. Panza)
  4. Melella Marco (Bellizzi – SA) – Basta parlare (D. Ferralis)
  5. Strippoli Arianna (Andria – BA) – I modi del ridere (E. Grazioli – M. Froio)
  6. Trotti Davide (Toritto – BA) – Attimi dentro me (A. Volturno – N. Torrace – L. Gaeta)

Battipaglia, 26 ottobre 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente