Allarme Sanità in Provincia di Salerno: Il PD convoca gli Stati generali

La Sanità in provincia di Salerno va sempre peggio. Il 31 Gennaio, Assemblea dei Sindaci PD aperta ai Consiglieri Regionali.

Le condizioni in cui versa la Sanità in Provincia è drammatica e senza nessuna prospettiva. E’ indispensabile definirne indirizzi e programmi.

Gianfranco Valiante_Nicola Landolfi_Donato Pica_Anna Petrone

SALERNO -E’ sempre più drammatica la “questione Sanità” in Provincia di Salerno. Il Governatore della Campania Stefano Caldoro con le sue decisioni sta affondando la Sanità in Provincia e nell’attesa che si completi il distacco del Colonnello Maurizio Bortoletti, a reggere le sorti è la sua vice, la Project Manager dell’Ospedale Unico della Piana del Sele, e direttrice Sanitaria Maria Rosaria Caropreso. A Caldoro è piaciuto così tanto come è riuscita a copiare le tesi degli studenti che le ha affidato la Sanità provinciale.

Quindi la Regione ha nominato il Commissario del Commissario per gestire gli affari correnti e così sono salvi fornitori e stipendi, ma per il resto è tutto in alto mare dopo le reiterate “bocciature” dei Piani Sanitari redatti da Bortoletti da parte dell’Arsan e della Regione, che tuttavia ha rinnovato la richiesta di nulla osta al Ministero per consentire al Colonnello di non fare il Colonnello e fare altro, come ha fatto per il passato, facendo il consulente dell’ex Ministro Renato Brunetta autorizzato a sua volta dall’ex Ministro della difesa Ignazio La Russa. A tutta la comitiva è piaciuto come è stato bravo anche il Colonnello-consulente-Commissario dell’ASL a copiare alcuni brani inseriti nel suo Libro. Entrambi, Bortoletti e Caropreso hanno fatto bene tutto, tranne che nell’incarico che hanno svolto senza averne i titoli, se non quelli che solo i loro sponsor gli hanno attribuito.

Intanto nel corso del suo incarico, ascoltando alcuni “suggeritori” ha utilizzato l’ascia in alcuni casi e ha chiuso gli occhi in altri, ha ramazzato nella sanità pubblica e si è distratto su quella privata. Sulla base di questo caos presso la Sede Provinciale del Partito Democratico, si è tenuta oggi una riunione tra  il Segretario provinciale Nicola Landolfi, i membri della Segreteria ed i Consiglieri Regionali PD, Gianfranco Valiante, Donato Pica, Anna Petrone, della provincia di Salerno, sul tema della Sanità in Regione Campania e in particolare in Provincia di Salerno. All’incontro era presente anche il Presidente della Conferenza dei Sindaci, Sergio Annunziata.

Si è dibattuto del delicato tema che appare, senza nessuna prospettiva e in un contesto di oggettiva criticità.

A termine dell’incontro i presenti hanno deciso di convocare, per il giorno 31 Gennaio p.v., un’Assemblea dei Sindaci PD aperta ai Consiglieri Regionali, per gli approfondimenti del caso e la conseguente definizione di indirizzi programmatici tesi a recuperare una condizione di estrema confusione e di grossa preoccupazione.

Salerno, 20 gennaio 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente