Per Salvioli: Bellizzi si fa bella. Per Volpe: Bellizzi sprofonda

Scontro a distanza Salvioli – Volpe

Salvioli: Bellizzi si fa bella ed elenca una serie di lavori: ammodernamenti, riqualificazioni, parcheggi, rifacimenti di strade.
Volpe: Bellizzi sprofonda c’è un “cartello di interessi”, favori spiccioli, debiti da pagare per i prossimi 20 anni.

Pino Salvioli

BELLIZZI – Mentre per l’Amministrazione comunale e il suo operato continua l’opera di riqualificazione urbana del territorio e indica come un obbiettivo raggiunto: i lavori di ammodernamento riguardanti la zona adiacente la Casa Comunale, la scuola elementare ed un’importante arteria di collegamento; partiranno i lavori per la realizzazione di un grande parcheggio illuminato con giardino adiacente a servizio degli utenti e degli impiegati comunali; l’altra opera riguarda la messa in sicurezza ed il rifacimento della facciata della Scuola elementare che affaccia su via Cuomo; L’opposizione nel comizio di domenica scorsa con Bruno Dell’Angelo, Pino Schiavo, Antonio Fereoli, Antonio Strifezza, e il capo gruppo di “Città PossibileDomenico Volpe, hanno sottolineato come secondo loro, Salvioli e la sua amministrazione abbiano messo su un “cartello di interessi”, mentre il resto della Città può anche sprofondare.

Mimmo Volpe

L’Amministrazione invece elenca in una nota anche un’altra opera, quella del rifacimento di via Bixio, Importante strada che collega via Roma con piazza Antonio De Curtis e sottolinea, come “Bellizzi si fa bella” grazie alle tante opere pubbliche realizzate sul territorio dall’Amministrazione Salvioli e grazie a quelle che saranno realizzate a breve.

“In questo momento storico – dichiara il Sindaco di Bellizzi Giuseppe Salvioli –, l’azione amministrativa si scontra con la difficoltà originata dalle minori entrate dell’Ente.

Nonostante questo, il nostro modo di concepire la politica fatto di un lavoro costante e silenzioso, non può prescindere dalle difficoltà economiche che attraversano i Comuni. Alla mancanza dei trasferimenti, da parte dello Stato, non possiamo sottacere l’incapacità e le scelte scellerate delle passate amministrazioni, che hanno fatto rischiare di compromettere la capacità di garantire i servizi. Abituati, da sempre, a lavorare assumendoci le responsabilità e a fronteggiare tutte le situazioni pregresse, con scelte anche impopolari, non dimentichiamo le esigenze dei cittadini e del Comune. Con le tre opere che andiamo a realizzare, “ Bellizzi si fa bella” è la dimostrazione della capacità di programmazione e di gestione delle risorse”.

Domenico Volpe invece insiste ritiene che Salvioli e la sua Giunta non offrono niente di sociale e di culturale, mettendo in evidenza come si facciano solo “favori spiccioli a discapito di tutti” fino ad ipotizzare che questa gestione porterà il comune ad un indebitamento che pagherebbero i bellizzesi nei prossimi 20 anni.

Bellizzi, 15 febbraio 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente