"debiti" tag

Decreto Rilancio:12 miliardi alle imprese a saldo dei debiti della PA

Decreto Rilancio: 12 Miliardi per il saldo dei debiti della Pubblica Amministrazione alle Imprese. Il presidente Lombardi: «Gli enti si attivino subito: è l’unica liquidità che lo Stato garantisce all’edilizia». Accolte e inserite…

Piano Emergenza Campania: OK con riserva da FederCepi

NAPOLI – La FederCepi Costruzioni: Ok alle misure e riserve sul Piano Emergenza Campania. 
Il Presidente FederCepi Costruzioni Antonio Lombardi: «Ma la Regione “dimentica” di saldare i debiti verso le Imprese Edili». 

Battipaglia: La TARI aumenta? La Sindaca spiega perché

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese: “Vi spiego l’aumento della TARI: perché sono usciti debiti da sotto il tappeto”.

Per la Francese l’aumento e di 60 € all’anno a famiglia. Per i Commercianti, è del 17%. Intanto si scopre che in 16 anni ALBA Srl è costata 150milioni di euro: Circa 10milioni all’anno. A Eboli per oltre il triplo del territorio costa intorno ai 4milioni e mezzo di euro. Ma ora bisogna salvare Società e 120 posti di lavoro, e insomma, i puritani si rassegnino: bisogna fare la “puttana” la brava donna.

Passa la Manovra contro il popolo. Imbroglioni: Confessate, costituitevi

ROMA – Confessate. Costituitevi. Questo è l’ultimatum che si dovrebbe dare al M5S, ai “Capi”, alla “ditta” e ai suoi padroni.
È passata al Senato la manovra finanziaria. Un voto al ribasso per l’Italia e a spese degli italiani. Con la scusa di tagliare le pensioni d’oro fa cassa sui pensionati, favorisce i condoni per i furbi, dimentica il Sud, il lavoro, gli investimenti, i servizi, favorisce le disuguaglianze, sfascia la democrazia, punta su debiti per finanziare le spese correnti. Punta alla povertà assoluta.

SOS miasmi a San Marzano sul Sarno

SAN MARZANO SUL SARNO – Alveo Comune Nocerino, SOS miasmi a San Marzano sul Sarno. Il consigliere comunale Marrazzo scrive al Consorzio di Bonifica e a De Luca.
Vincenzo Marrazzo: “Subito interventi per venire incontro ai residenti. Il Governatore segua l’esempio della Puglia: azzeri i debiti dei Consorzi e li faccia ripartire”.

Fallimenti e Edilizia. Federcepi al Governo: Un Piano straordinario

SALERNO – 23.698 fallimenti dal 2009 al 2017: Federcepi chiede al Governo un piano straordinario per le infrastrutture e l’edilizia.
Praticamente circa 3000 Imprese edili all’anno, circa 8 al giorno, costrette a chiudere i cantieri per fallimento, e la cosa grave che molte di esse sono fallite per crediti non per debiti contratti, ma per crediti a causa dei mancati pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione.

STIR di Battipaglia: Cronaca di una morte annunciata

BATTIPAGLIA – Dai 48 milioni di euro di debiti di Ecoambiente al blocco dello Stir: È la cronaca di una morte annunciata o una storia infinita?
Di che si tratta: Malaffare e corruzione o malagestione e irresponsabilità? Come si è arrivati a questi livelli di debiti se non si coinvolge anni di gestione? Chi doveva controllare? Chi monitorare? Chi sono i responsabili? Chi i colpevoli? Domande senza risposte che ci chiariranno gli inquirenti. E i lavoratori perché non parlano? Che avveniva nello STIR? Di qui l’allarme del.comitato Battipaglia dice NO.

Rinvio a Giudizio Multiservizi: Forza Italia analizza i fatti

EBOLI – A seguito del rinvio a giudizio il capogruppo di Forza Italia con Damiano Cardiello analizza l’intera vicenda Multiservizi.
Una montagna di responsabilità politiche e gestionali. Debiti strutturali, cattiva gestione, assenza di Piani aziendali, programmi e strategie. I fallimenti di una classe politica inadeguata e incapace. Un quadro sconcertante e preoccupante che sottolinea come si bruciano i soldi del “compare”.

Battipaglia: Nuovo Regolamento Entrate Tributarie

Entrate Tributarie e Ordinarie nel Comune di Battipaglia: Ecco il nuovo regolamento modificato. Maria Catarozzo, Assessore Area Tributi e Finanza: «La modifica dei regolamenti garantirà ai cittadini di poter rateizzare eventuali debiti nei…

Terza proroga all’ISES: Quando l’accetta del compare taglia il ferro

EBOLI – Eboli: Il PD solidarizza con il Nuovo ISES ma condanna l’Ordinanza sindacale per la terza proroga del Centro Polifunzionale.
“Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”; immaginando che la “gatta” sia il Sindaco Cariello, il “lardo” il Centro Polifunzionale e che c’è dietro, e lo “zampino”, i risvolti penali per Giunta e Sindaco oltre quelli finanziari dell’Ente Comune se si dovesse giungere ad un eventuale Dissesto Finanziario. “accett ru cumpar taglia o fierr”.

Battipaglia: Report “grigio scuro” del terzo Consiglio

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Il Consiglio Comunale approva il piano di riequilibrio finanziario.
In una tesa e calda seduta estiva, il Consiglio Comunale approva il piano di riequilibrio finanziario: Una ripartizione trentennale dei debiti in capo al presente e al futuro dei giovani di Battipaglia. E l’opposizione abbandona l’aula.

Buco miliardario all’ISES: Cardiello (FI), solidarietà ai dipendenti

EBOLI – Bufera sull’ISES. Si scopre un buco da € 6.000.000: Forza Italia denuncia ed esprime solidarietà alle maestranze.
Il capogruppo Cardiello(FI) interviene sulla questione ISES e denuncia: Probabili pressioni per inserire persone di fiducia nel CdA; gruppi imprenditoriali pronti a entrare in gioco; forti interessi esterni alla Città. Obiettivo: “i 3.500.000€ della convenzione”.

M5S: “Baratto Amministrativo” e… pagare le tasse col lavoro

BATTIPAGLIA – Martedì 3 novembre, ore 18:3, comitato di quartier, Via Olevano, 154 Battipaglia, assemblea pubblica del M5S sul “Baratto Amministrativo.
E’ aumentato il disagio sociale e la fascia delle povertà si è allargata. Il baratto amministrativo, quale strumento di civiltà, deve essere introdotto anche a Battipaglia per offrire l’opportunità di pagare una bolletta arretrata offrendo in cambio giornate lavorative.

Il Commissario Filippi fa i “conti” e da il “de profundis” alle Società partecipate

EBOLI – Il commissario Filippi, fa il conto dei debiti e da il “de profundis” alle partecipate: É liquidazione. I debiti: Multiservizi €. 2.612.120,00; Eboli Patrimonio €. 458.398,00.
Debiti strutturali, cattiva gestione, assenza di Piani aziendali, programmi e strategie. I fallimenti di una classe politica tutta, inadeguata e incapace, che ha sottovalutato le potenzialità delle due società, e non ha offerto opportunità se non servizi secondari e marginali. E se con Melchionda stavamo alla frutta con il Commissario stiamo sparecchiando.

I Riformisti: Le primarie non per soddisfare attese ma occasione di cambiamento

EBOLI – Per i Riformisti un Candidato condiviso e affidabile come Di Benedetto per superare credibilità istituzionale e fiducia dei cittadini.
Programma strategico, classe dirigente, metodo condiviso e trasparente della scelta del candidato Sindaco sono per i Riformisti del Pd condizioni indispensabili insieme ad una squadra, un’alleanza e obiettivi programmatici prioritari.

Cecilia Francese: Opportunità di recupero fondi per risanare e sviluppare il territorio

BATTIPAGLIA – Possibile per il Comune di Battipaglia rinegoziare mutui con la Cassa DDPP. Potrebbe significare l’aumento di liquidità per centinaia di migliaia di euro all’anno.
Cecilia Francese (Etica per il Buongoverno): La rinegoziazione dei debiti con la Cassa DD e PP è una grande opportunità per recuperare risorse da utilizzare per il risanamento e lo sviluppo del territorio.

L’ASL Salerno acquista nuove attrezzature per le strutture ospedaliere

SALERNO – Sono state acquisto delle nuove attrezzature per diversi Presidi Ospedalieri dell’ASL Salerno.
Il Direttore Generale Squillante ha deliberato l’acquisto di diverse apparecchiature elettromedicali, per un importo complessivo di oltre 350 mila euro, destinate alle diverse strutture sanitarie dell’ASL.

Roccapiemonte: I lavoratori del Gruppo Silba non arretrano

ROCCAPIEMONTE – I lavoratori el Gruppo Silba di Roccapiemonte supportati dalla Fisi e dall’USB non arretrano.
L’Assemblea dei lavoratori ha deciso di proseguire nella vertenza ad oltranza fino a quando non saranno pagate le altre 3 mensilità spettanti dal mese di agosto ad oggi e gli arretrati contrattuali.

Governo, Marina Sereni: Il coraggio di cambiare

ROMA – La vice presidente della Camera Marina Sereni: D’ora in poi più chiaro chi spinge per il cambiamento e chi resiste.
Governo, Marina Sereni: La politica torna a scegliere e da’ un’idea di Paese.

Pontecagnano: Il Sindaco Sica nei guai per una MISS e 100mila € di debiti

PONTECAGNANO FAIANO – Il Sindaco Sica “scivola” sulla bellezza, e dopo la denuncia di Paganelli per Miss Reginetta Slide 2013, spuntano altri debiti: 500 € a una ditta di autotrasporti; 3000 per il service; 60mila € all’Hotel San Luca di Battipaglia.
Lanzara(PD): “L’immagine di Pontecagnano Faiano a causa del comportamento scellerato di Sica ancora una volta è infangato da una denuncia per truffa ed insolvenza. Anche se il nostro Sindaco in vita sua non ha mai lavorato, ha il dovere di rispettare ed onorare il lavoro altrui”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente