Cardiello (PDL) accusa: Strade gruviera e dissestate a Eboli

Grosse buche e asfalto rovinato, poi la pioggia, ed allarme per le strade groviera e dissestate ad Eboli.

Cardiello accusa: “Una inerzia dei livelli comunali, vista l’ennesima determina di aggiudicazione dei lavori stradali di rifacimento stradale per un importo di 22.000€ lungo tutte le vie disastrate e il mancato inizio degli stessi,  non mi vedrà in silenzio”.

Damiano Cardiello

Damiano Cardiello

EBOLI“Puntualmente ci risiamo – scrive il Consigliere comunale del Popolo della Libertà Damiano Cardiello: – la pioggia, un fenomeno naturale che in questo periodo invernale cade copiosamente è lo spauracchio per i cittadini ebolitani. Bastano pochi millimetri e complice la mancata manutenzione stradale è facilissimo ritrovarsi in una delle buche stradali disseminate lungo l’asse cittadino. Ce ne sono per tutti i gusti e di varie dimensioni: basti pensare al vero e proprio cratere formatosi alla rotatoria che porta alla stazione ferroviaria cittadina, farsi un giro lungo via gonzaga e la statale 19 per non parlare delle periferie.

Ma quello che mi lascia perplesso – aggiunge Cardiello – è via San Berardino, oggetto di lavori di pavimentazione stradale proprio tre anni fa sotto la campagna elettorale. I cittadini ricordano quell’intervento e sicuramente rimangono increduli nel notare avvallamenti e fossi di media proporzione lungo il tratto in oggetto.

Le risorse sono esigue – prosegue il Consigliere comunale del PDL e di questo va dato atto alle ormai casse prosciugate del nostro Comune, ma mi interrogo su quali costi annui impiega l’Ente nel rimettere a posto le buche stradali ma soprattutto quanto costa alla città di Eboli le numerose cause intentate da cittadini malcapitati che riportano seri danni alle autovetture.

Spero – aggiunge ancora Cardiello rivolgendosi all’Assessore al ramo – che l’Ass. Dino Norma, delegato ai lavori pubblici ma senza grossi margini di manovra economica, dia presto risposte concrete ai quesiti posti. I cittadini nell’attesa che i lavori inizino sono davvero stufi di zigzagare con le auto.

Una inerzia dei livelli comunali, vista l’ennesima determina di aggiudicazione dei lavori stradali di rifacimento stradale per un importo di 22.000€ lungo tutte le vie disastrate e il mancato inizio degli stessi,  non mi vedrà in silenzio.

La class action contro il Comune – conclude la nota di Damiano Cardiellosarà presto una realtà incontrastabile visti i danni subiti dai cittadini, aventi ad oggetto la viabilità stradale che (vedi la nuova TARES che include anche la manutenzione stradale) dovrebbe essere garantita in modo ordinario con il pagamento delle imposte comunali“.

Eboli,  26 gennaio 2013

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. abito in via san berardino al civico 56, ed a parte la strada ormai consumata e piena di buche rifatta a pochi mesi prima del elezioni con poki centimetri di asfalto nonostante un elevato traffico veicolore(ne accorevano almeno il doppio e sotto l asfalto uno strato di ghiaia ) e gia da questo si capisce come amministra questo melchionda e company, ma faccio notare a tutti i frequentatori del blog che alle spalle dello stabile ove abito x intenderci traversa via caduti civili di campagna vi è un suolo di circa 2000mq ove qualcuno aveva progettato box interrati e parco urbano , ma ad oggi ed invito tt a verificare cè solo una discarica a cielo aperto con numerose buche anke di 1 m e mezzo di profondita sparse qua e la ovviamente con tutta sta pioggia sono colme di acqua che ristagnando x giorni provoca un odore nauseabondo tipo fogna con infiltrazioni anche nel vicino stabile per la precisione nei sottoscala, la zona ormai da anni è degradata umiliata abbandonata al incuria ed al menefrechismo di certe persone senza vergogna che non sono degne di amministrare eboli.

  2. una volta le strade venivano asfaltate in campagna elettorale!!!!!!!!!!!!!!! adesso in piena campagna ?????

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente