Convegno: “Il Cilento tra enogastronomia e cultura: L’Olio d’Oliva e le sue proprietà

30 agosto, ore 20:30, Museo “Paestum nei percorsi del Grand Tour”, convegno: Il Cilento tra percorsi enogastronomici e culturali:le proprietà terapeutiche e nutrizionali dell’olio di oliva in un’ottica di qualità”.

L’evento organizzato dalla Fondazione Vico in collaborazione con il Comune di Capaccio, il GAL Cilento Regeneratio, la Proloco Silarus e la BBC di Aquara per evidenziare le possibilità di sviluppo e le idee innovative legate all’Olio di Oliva.

.

di Chiara Bucella (POLITICAdeMENTE)

CAPACCIO PAESTUM – Venerdì 30 agosto, alle ore 20:30, presso il Museo “Paestum nei percorsi del Grand Tour” si terrà un convegno che rientra nel ciclo edizione 2013 “Sulle tracce di G.Vico…”, dal titolo “Il Cilento tra percorsi enogastronomici e culturali: le proprietà terapeutiche e nutrizionali dell’olio di oliva in un’ottica di qualità”. L’evento è organizzato dalla Fondazione G.Vico in collaborazione con il Comune di Capaccio, il GAL Cilento Regeneratio, la Proloco Silarus e la BBC di Aquara.

La serata si aprirà con i saluti di Luigi Scorziello, Presidente della BCC di Aquara e di Carmine D’Alessandro, Presidente del GAL Cilento Regeneratio.  Modererà Daniela Di Bartolomeo, Direttrice del Museo “Paestum nei percorsi del Grand Tour”. L’evento verrà introdotto da Vincenzo Pepe, Presidente della Fondazione G. Vico e del Movimento Ecologista Europeo Fareambiente. Egli presenterà l’ulivo come simbolo della filosofia vichiana ed  elemento peculiare della biodiversità del Cilento. Durante il convegno interverranno: Vincenzo Patella, Presidente della Proloco Silarus; Giacomino  De Palma, Dottore in Medicina Generale; Vincenzo Borrelli, Area Manager CERTIQUALITY Ist. di Certificazione della Qualita’ Milano;  Alessandro Piccolo, Direttore CERMANU (Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Risonanza  Magnetica Nucleare per l’Ambiente, l’agroalimentare e i Nuovi Materiali – Università di Napoli Ferderico II; Eustachio Voza, Assessore alle Politiche ambientali del Comune di Capaccio; Ornella Malandrino, Responsabile Gestione Qualità dell’Università degli Studi di Salerno e Docente di Gestione e Controllo della Qualità.

I vari relatori affronteranno l’importante argomento, in base alle loro competenze specifiche; gli stessi sottolineeranno idee di sviluppo legate a questa fondamentale risorsa, la sua efficacia a livello medico nella prevenzione di malattie, le problematiche legate ai disturbi dell’alimentazione e la necessità di un controllo sulla qualità dei prodotti che vengono commercializzati. Inoltre, il direttore del CERMANU discuterà del fondamentale ruolo che la  ricerca genetica svolge anche in quest’ambito. Al termine dell’ incontro seguirà la degustazione di prodotti tipici del territorio.

La presentazione  è stata gentilmente sponsorizzata  da: Agrioil Spa olio di oliva DOP Colline Salernitane, via Fonte di Roccadaspide; Consorzio Olio DOP colline salernitane; Olio “Colline di Zenone” Casal Velino; Caseificio Fratelli Di Lascio SRL Contrada Cerro – Ponte Barizzo – Capaccio Paestum; Ristorante pizzeria O’ Scugnizzo, Via Costabile Carducci 90, Capaccio Capoluogo; Olevanoil Cosmetics Via San Marco, 21 – Olevano sul Tusciano; Ristorante “Leone d’oro” Viale della Repubblica 110 Capaccio.

.

.

Capaccio Paestum, 29 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente