Benefici economici alle famiglie battipagliesi con almenno 3 figli

Assegno al nucleo familiare con almeno tre figli minori residenti nel Comune di battipaglia. Ecco le Novità e le modalità di accesso ai fondi.

Novità sulla concessione di un assegno per l’anno 2013, a favore delle famiglie con un nucleo familiare composto da almeno tre figli minori di anni 18.

Mario Rosario Ruffo

Mario Rosario Ruffo

BATTIPAGLIA – Il Dirigente del Settore Politiche Sociali dott.ssa Anna Pannullo, su indicazione del Commissario Prefettizio del Comune di battipaglia Mario Rosario Ruffo, informa che sono state apportate delle novità sui requisiti previsti dalla normativa per accedere al beneficio spettante ai nuclei familiari con almeno tre figli minori. Che la concessione degli assegni per il nucleo familiare, per l’anno 2013 e successivi, avverrà con le seguenti estensioni a favore dei cittadini residenti.

1^ novità (riguardante la scadenza di presentazione della domanda per il nucleo familiare con il terzo figlio che compie 18 anni nel corso del 2013 ed anni successivi):

  • In relazione anche ai pareri espressi dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia e del Ministero del Lavoro e delle  Politiche Sociali, l’Inps recepisce il nuovo criterio interpretativo della normativa sull’assegno per il nucleo familiare con almeno tre figli minori, concesso dai Comuni e pagato dall’Inps, sostanzialmente più favorevole per i potenziali aventi diritto a tale prestazione.
  • L’assegno per il nucleo familiare con almeno tre gli minori può essere erogato in misura frazionata, per i mesi dell’anno in cui sussiste il requisito della composizione del nucleo, anche se la domanda di assegno per il nucleo familiare con almeno tre gli minori venga formulata dopo il compimento dei 18 anni di uno dei tre gli, purché presentata entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento. La domanda di assegno  per l’anno 2013 scadrà, quindi, il 31 gennaio 2014.
  • La retroattività vale solo per le domande di A.N.F. presentate per l’anno 2013, quindi solo per i nuclei familiari con il terzofiglio che compie 18 anni nel corso del 2013.

2^ novità (riguardante l’estensione dell’assegno agli extracomunitari):

  • Dal 4 settembre 2013, a mente dell’articolo 13 della legge comunitaria n.97/2013, il diritto alla percezione degli assegni per il nucleo familiare con almeno tre gli minori di anni 18 è esteso anche ai cittadini di paesi extracomunitari soggiornanti di lungo periodo nonché ai familiari extracomunitari di cittadini comunitari titolari del permesso di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente.
  • L’assegno decorre dal 4 settembre 2013 e la relativa domanda, su moduli predisposti dall’ucio Isee, va presentata entro il 31 gennaio 2014.
  • Anche in questo caso si applica l’estensione della presentazione della domanda dopo il compimento dei 18 anni del terzo figlio, sempre a partire dal 4 settembre 2013 ed entro il 31 gennaio 2014.

Per il ritiro dei modelli di domanda e per ulteriori chiarimenti rivolgersi al Settore Politiche Sociali –Ufficio Isee- sito  in via Barassi-Stadio Pastena -2^ piano- tel.0828-677251/258, esclusivamente nei giorni di accesso al pubblico:

  • MARTEDI’ dalle ore 9 alle ore 12;
  • GIOVEDI’ dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.

Si comunica inoltre che il RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO è il funzionario: Valentino Russomando.

Battipaglia, 13 settembre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente