Asta SCEC Salerno: Ridai vita agli oggetti che non usi più

Venerdì 22 novembre 2013, ore 16,00, presso Informagiovani, Salerno, nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: Asta SCEC Salerno / ridai vita agli oggetti che non usi più.

Lo scopo dell’asta è dare, favorendo lo scambio di beni di natura e valore diverso, nuova vita agli oggetti usati che che finirebbero in discarica e ovviamente acquistandoli utilizzando gli astaScec del valore nominale di 1 euro.

AstaScec-2013-

SALERNO – L‘Asta SCEC Salerno / ridai vita agli oggetti che non usi più, è la Campagna, nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, venerdì 22 novembre 2013, ore 16,00, presso Informagiovani in via Porta Catena, 62 Salerno, promossa e organizzata dal: Movimento Decrescita Felice Salerno, Informagiovani Salerno, ArcipelagoScec, in collaborazione con le associazioni ambientaliste di Salerno

Lo scopo dell’asta è quello di dare una nuova vita agli oggetti usati che ormai non servono più e finirebbero in discarica, favorendo lo scambio di beni di natura diversa e di valore diverso, ovviando ai problemi tipici e storici del baratto. Il mezzo di scambio non ha alcun valore (conchiglie, sassi, scec…), ma lo acquista solo al momento della cessione contro un bene. L’accumulo non ha alcun senso.

SCEC è l’acronimo di Solidarietà ChE Cammina e 1 scec corrisponde ad 1 euro.

Lo scec è uno strumento di pagamento senza scopo di lucro, emesso da ArcipelagoScec in nome della collettività e con criteri trasparenti. Utilizzabile negli scambi commerciali in sostituzione di una parte del prezzo in euro, può essere utilizzato al 100% per l’acquisto e la vendita di beni usati. L’adesione è gratuita e chi non è ancora iscritto potrà farlo in occasione dell’evento presso l’Informagiovani, ritirando 100 SCEC donati dall’associazione.

Per partecipare: www.astascecsalerno.it

PROGRAMMA:

ore 16,00 Consegna degli oggetti da mettere all’asta
ore 17,00 Saluti Luca Fratepietro (Coordinatore Centro Informagiovani Salerno) ed Enzo Calicchio (Presidente MDF Salerno)
ore 17,15 Proiezione video La storia delle cose
ore 17,40 Intervento informativo Strategia Rifiuti Zero e buone pratiche con Pino Apicella (divulgatore accreditato Rete Nazionale Rifiuti Zero / Zero Waste e attivista associazione Impatto Ecosostenibile)
ore 18,10 Intervento di presentazione del Progetto Scec Giacinto Chirichella (referente locale ArcipelagoScec)
ore 18,30 AstaScec: i partecipanti potranno mettere in vendita e scambiare al 100% in scec i propri oggetti.

………………………………..  …  ……………………………………..

REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI
ALL’ASTA SCEC SALERNO DEL 22 NOVEMBRE 2013

Ogni oggetto ha un valore di partenza che ciascun partecipante può rilanciare finché il banditore d’asta non aggiudica l’oggetto al miglior offerente.

Per partecipare all’Asta:

  1. Scegli il tuo oggetto che vuoi scambiare (che sia in buono stato di conservazione e pulito).
  2. Decidi il numero minimo di SCEC (la base di asta) che vuoi ricevere in cambio dell’oggetto.
  3. Manda una foto dell’oggetto alla mail salernoscec@gmail.com scrivendo le seguenti informazioni: nome e descrizione dell’oggetto, valore di partenza in SCEC (base d’asta), Nome e Cognome del venditore (che ovviamente dovrà essere presente all’asta).
  4. Ripeti l’operazione per tutti gli oggetti.
  5. Vai a curiosare sul sito www.astascecsalerno.it per vedere gli altri oggetti messi all’asta.

Prima dell’Asta:

  1. Ricorda di portare con te l’oggetto che vuoi vendere!
  2. Socio o NON socio di ArcipelagoSCEC?

Se Sei già SOCIO: ritira al “PuntoSCEC” le cartonote, in base alla disponibilità che hai sul tuo contoSCEC online.
NON SOCIO: iscriviti subito (gratuitamente) ad ArcipelagoSCEC per utilizzare i tuoi primi 100 SCEC.
Durante l’Asta:

  1. Curiosa tra le offerte, inizia a scambiare, rilancia le offerte, aggiudicati un oggetto, divertiti!
  2. Finito? Fai la conta degli oggetti che hai adesso, e degli SCEC in tasca.
  3. Goditi gli acquisti e conserva gli SCEC per la prossima occasione o spendili presso le aziende e i privati che li accettano.

Se ancora non conosci i buoni SCEC:
Lo SCEC, buono locale solidale, è uno strumento di pagamento senza scopo di lucro che può essere utilizzato negli scambi commerciali in sostituzione di una parte del prezzo in euro (fiscalmente è come uno sconto), inoltre è utilizzabile al 100% per acquistare e vendere beni usati.

1Scec corrisponde ad 1euro.

Per ulteriori informazioni: www.arcipelagoscec.net – salernoscec@gmail.com – 347 5937722

Salerno, 20 novembre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente