ASIA fa tappa a Pontecagnano con il Progetto: “NO OGM”

ASIA con il Progetto “Mangiare sano NO OGM”, fa tappa a Pontecagnano al Ristorante “Il Casale dei sapori antichi”.

Continua il tour dell’Associazione ASIA con “No Ogm”. La tappa di Pontecagnano è stata al Ristorante “Il Casale dei sapori antichi”. Per l’occasione è stato presentata una pietanza a base di carciofi “No Ogm” denominato ASIA.

 da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

asia-pontecagnano-no-ogm-Boccia-Gallo

asia-pontecagnano-no-ogm-Boccia-Gallo

PONTECAGNANO – Continua il Progetto “Mangiare sano NO OGM“, questa volta l’associazione di categoria ASIA si è affacciata a Pontecagnano Faiano, precisamente a Sant’Antonio di Pontecagnano, dove all’interno del noto ristorante “IL CASALE DEI SAPORI ANTICHI” si è dato seguito al progetto che l’associazione porta avanti per tutta la provincia salernitana, promuovendo l’utilizzo e l’introduzione nei menù di pietanze esclusivamente NO OGM, che prende il nome dell’associazione ASIA.

Durante il progetto è stato preparato un primo con carciofi, e dopo la verifica del caso è stato premiato il ristoratore Salvatore Gallo con la nomina giornaliera di Presidente ASIA, durante la premiazione oltre ai clienti erano presenti personalità del posto, erano presenti anche il Presidente Provinciale Flavio Boccia, Il Vice-Presidente Angelo Aliberti ed un membro provinciale Donato Aliberti.

“Stiamo portando avanti questo progetto culturale, – Dichiara il Vice-Presidente Angelo Alibertidopo Salerno adesso siamo passati alla provincia, da questo si vede lo spirito dell’associazione ASIA, svolgere la propria attivtà sindacale associativo all’interno di ogni singola attività, un ringraziamento al padrone di casa, nonchè presidente giornaliero, che con grande entusiasmo ha contribuito a portare avanti questo progetto”.

Con grande piacere – dichiara Salvatore Gallo, – ho accettato il ruolo di presidente ed ho preparato insieme al mio chef un primo piatto che da questa sera entrerà fisso nel menù, ovviamente il suo nome sarà ASIA”.

Brevemente il Presidente Boccia:Ho accolto le istanze dei presenti, da questa manifestazione ben riuscita è uscito fuori che Pontecagnano ha bisogno di un’interessamento particolare in quanto il commercio ed i commercianti soffrono in maniere più accentuata la crisi congiunturale momentanea negativa, al termine del progetto abbiamo promesso il nostro interessamento sulle problematiche del posto, da lunedì incominceremo”.

Pontecagnano, 17 marzo 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente