Dal Rotary Club e MC Donald’s una Sala Multimediale ai giardini della Minerva

Martedì 6 maggio 2014, ore 20.15, Teatro Augusteo, Spettacolo e raccolta fondi del Rotary Club Salerno Est e MC Donald’s per il Giardino della Minerva.  

Le due organizzazioni, MC Donald’s e Rotary, con una donazione di 40mila euro contribuiranno alla realizzazione, all’interno dei giardini della minerva, di un’aula didattica attrezzata e di un’aula multifunzionale per incontri e convegni.

minerva-mcdonald-rotary-Levi-De-Luca-Snichelotto.j

minerva-mcdonald-rotary-Levi-De-Luca-Snichelotto.j

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Martedì 6 maggio spettacolo e raccolta fondi al Teatro Augusteo organizzato da MC Donald’s e Rotary Club Salerno Est, per la realizzazione di una importante opera ai Giardini della Minerva.

Questo è quanto è emerso nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella giornata di ieri martedì 29 aprile 2014, presso il Salone del Gonfalone del Palazzo di Città, nella quale il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha illustrato l’iniziativa di MC Donald’s e Rotary Salerno Est, che si sono impegnati in una importante donazione a favore del Comune destinata al Giardino della Minerva per la realizzazione di un’aula didattica attrezzata e di una Sala multifunzionale. All’incontro con la stampa hanno preso parte Ernesto Levi, Presidente Rotary Club Salerno Est, e Luigi Snichelotto per MC Donald’s.

minerva-mcdonald-Rotary-Levi-De-Luca

minerva-mcdonald-Rotary-Levi-De-Luca

Con una donazione di 40mila euro, MC Donald’s e Rotary contribuiranno alla realizzazione, all’interno dei giardini, di un’aula didattica attrezzata e di un’aula multifunzionale per incontri e convegni. Nel corso della conferenza stampa, è stato presentato anche lo spettacolo di beneficenza e raccolta fondiInsieme per il Giardino della Minerva“, che si terrà martedì 6 maggio, alle ore 20.15, presso il Teatro Augusteo.

Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha sottolineato con soddisfazione: “il rilevante impegno finanziario a sostegno di uno dei luoghi di più antica tradizione della botanica e dell’erboristeria medica, ormai divenuto un importante attrattore turistico per la città con i suoi 22mila visitatori all’anno. L’iniziativa è un positivo esempio di cittadinanza e di impegno diretto della società civile a sostegno delle istituzioni in un momento di grande difficoltà”.

Salerno, 30 aprile 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente