Fisciano: I cittadini protestano per i mancati interventi alle strade provinciali

Nuova denuncia dei residenti del Comune di Fisciano per mancata manutenzione delle strade provinciali.

Continuano i malcontenti dei residenti del Comune di Fisciano per i mancati interventi sulla manutenzione delle strade danneggiate dal maltempo della scorsa settimana e di competenza dell’Ente Provincia di Salerno.

via_matteotti_penta

via_matteotti_penta

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

FISCIANO – Continuano i malcontenti dei residenti del Comune di Fisciano per i mancati interventi sulla manutenzione delle strade danneggiate dal maltempo della scorsa settimana. Infuriati i residenti di tutte le frazioni, in particolar modo quelli di Penta, Lancusi, Gaiano e delle frazioni alte del territorio. Gran parte delle arterie di collegamento tra le varie località hanno subito rilevanti danni rendendo pericolose le circolazioni veicolari e pedonali.

Una storia che si ripete e che assume un impatto ancora più avvertito in questo periodo estivo, durante il quale si organizzano numerose feste religiose e popolari col conseguente passaggio di processioni lungo i tragitti territoriali. Via Giacomo Matteotti, che è un’arteria di collegamento molto trafficata tra Lancusi Penta e Fisciano, è diventata impercorribile a causa del manto stradale sul quale l’asfalto è completamente saltato.

In via Fratelli Napoli a Lancusi la strada è un colabrodo. Già alcuni mesi fa si era verificata una situazione simile. In quel caso intervenne la Fisciano Sviluppo, pur non essendo di propria competenza la manutenzione stradale, risolvendo i problemi di circolazione per veicoli e pedoni.

Gran parte delle strade, infatti, sono provinciali e quindi di competenza dell’Ente Provincia, sebbene da due giorni disciolta non esclude le responsabilità, e ciò comporta che la competenza per eseguire interventi di qualsiasi natura spetterebbe ai competenti organi di Palazzo S. Agostino. Sulla competenza degli interventi, per il passato, si sono aperti diversi contenziosi tra Comune e Provincia senza, sinora, trovare una soluzione adeguata al problema.

Anche Piazza Negri a Gaiano ha subito dei danneggiamenti e in via San Rocco a Penta sono saltati i sanpietrini fissati al suolo che tracciano il percorso lungo il quale transitano veicoli e pedoni. I residenti, ormai stanchi, minacciano azioni legali nei confronti degli organi competenti con la richiesta, se necessario, di eventuali risarcimenti danni.

Fisciano, 24 giugno 2014

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente