Anche Sica, diversamente abile, partecipa alla “Strafisciano”

Antonio Sica, diversamente abile e residente a Gaiano di Fisciano, partecipa alla “Strafisciano”: Quando lo sport non fa le differenze.

Un calcio alla diversità per indirizzarla sempre più verso una normalità e una integrazione sociale che rappresentano la linfa vitale di una società civile.Per lui giungono i complimenti del suo compaesano, l’assessore al bilancio Franco Gioia. 

Antonio Sica

Antonio Sica

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

FISCIANO – Un calcio alla diversità per indirizzarla sempre più verso una normalità e una integrazione sociale che rappresentano la linfa vitale di una società civile.

Sono questi i buoni propositi con i quali Antonio Sica, diversamente abile residente alla frazione Gaiano di Fisciano, intende partecipare, oggi, alla XII edizione della “Strafisciano”, la tradizionale passeggiata per le strade comunali che viene organizzata ogni anno nell’ambito della manifestazione “Le Chiavi della Città”.

“La mia partecipazione alla Strafisciano – racconta Sicavuole essere innanzitutto un segnale di speranza per quanti come me convivono nella condizione di soggetto diversamente abile. Spesso – continua Sicaquesta categoria di soggetti, laddove prevalgono ignoranza, discriminazione e intolleranza, viene posta ai margini della società catalogando i soggetti disabili con lo spregevole aggettivo di “diversi”. Io intendo sostenere e divulgare il concetto che la diversità deve essere sempre più inserita nella normalità per favorire l’integrazione e l’inserimento sociale indispensabile per la crescita di una comunità. Ringrazio per questo – conclude Sicagli organizzatori de “Le Chiavi della Città” e della “Strafisciano” che mi offrono questa importante opportunità. Prossimamente esporrò altre iniziative che intendo promuovere a favore della categoria dei diversamente abili”.

Franco_gioia

Franco_gioia

L’assessore al bilancio, Franco Gioia, anche lui residente a Gaiano, si complimenta con Sica per lo spirito di iniziativa che lo contraddistingue e ha manifestato l’intenzione di volerlo sostenere in tutte le azioni che intende promuovere a favore della categoria dei diversamente abili.

La partenza della Strafisciano, dopo il raduno alle 18.30 di atleti e appassionati in piazza Umberto I a Fisciano, è prevista per le 19,30 e attraverserà le seguenti strade: Campo Sportivo Vittoria – Uscita passo carrabile – Sx Strada prov. 91 (verso Fisciano) – Via Antinori – C.so S. Vincenzo – Via Roma -Via Giardini d’Europa (fino al panettiere, girare a dx verso Campo Sportivo) – S.P. 91 – Via Scippa – Via G. Viani – Campo Sportivo fino al passo carrabile -dx – Arrivo nel Campo Sportivo altezza spalti.

Fisciano, 31 luglio 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente