Presentazione del Premio Fabula …..e a Bellizzi vola la fantasia

Mercoledì 11 giugno 2014, ore 11.30, Aula consiliare, Bellizzi, conferenza stampa di presentazione del concorso “Inventa la tua favola” con il Premio Fabula.

Dal 28 agosto al 2 settembre torna in piazza Giovanni XXIII il Premio Fabula, l’edizione 2014 della kermesse diretta da Andrea Volpe avrà come padrino d’eccezione Enrico Montesano. …..E a Bellizzi vola la fantasia.

.

.

di Annamaria Forte
per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BELLIZZI – Mercoledì 11 giugno, presso l’aula consiliare del Comune di Bellizzi, si terrà la conferenza stampa di presentazione del concorso “Inventa la tua favola”. A partire dalle ore 11:30 saranno illustrate le linee guida del concorso, giunto alla sua quinta edizione. Saranno presenti alla conferenza Gigi & Ross. I conduttori di Made in Sud parteciperanno in qualità di testimonial del concorso, quest’anno riservato a tutti i ragazzi di età compresa tra i 9 e i 15 anni. “Inventa la tua favola” è la sezione narrativa della nota kermesse “Premio Fabula”, manifestazione che mira ad omaggiare le eccellenze Italiane. Alla conferenza stampa di presentazione saranno inoltre presenti l’ideatore e direttore artistico del Premio Fabula, Andrea Volpe, l’agente di spettacolo Sergio Ferraiuolo e l’amministrazione comunale di Bellizzi. La favola, luogo di immaginazione e desiderio che resta legato al reale, al vero, al naturale.

andrea-volpe

andrea-volpe

“Inventa la tua favola”: un viaggio all’interno di luoghi storico-culturali italiani innervato da una morale, da un significato profondo e, magari, esplicito. Sarà questa la prova con cui dovranno confrontarsi bambini e ragazzi. Un’esperienza stimolante e affascinante, che arricchirà non solo i giovani autori ma anche, e soprattutto, gli adulti.

La frenetica quotidianità talvolta riesce ad inaridire la fantasia e l’immaginazione. Vedere il mondo con gli occhi incantati di un bambino può essere l’occasione per tornare a provare l’emozione di chiudere gli occhi e viaggiare lontano con la mente.

enrico-montesano

enrico-montesano

Il taglio del nastro  28 agosto è affidato all’attore e doppiatore Luca Ward. La giornata sucessiva, che è dedicata ai laboratori curati da Ivano Montano e Aniello Nigro, vedrà come protagonisti, in serata, Gigi e Ross: il duo comico, al comando della carovana dei Made in Sud, presenterà, in anteprima assoluta, la parodia della serie tv “Gomorra”. Il 30 e 31 agosto i partecipanti al premio incontreranno imprenditori locali ed esponenti della stampa nostrana, mentre in serata è attesa la performance della showgirl Nathalie Caldonazzo che porterà in scena la piece diretta da Vito Cestaro.

La serata finale del 2 settembre sarà dedicata alle premiazioni e alla proclamazione delle migliori favole in concorso per “Inventa la tua favola. A proclamare il vincitore dell’evento sarà sarà Enrico Montesano. Delle 1266 favole pervenute circa 150 verranno selezionate dalla giuria: le stesse saranno poi racchiuse in un libro di prossima pubblicazione.

PREMIO FABULA 2014
REGOLAMENTO CONCORSO E MODULO D’ISCRIZIONE

Art. 1

Finalità e manifesto del concorso

Lo scopo del concorso è quello di stimolare, attraverso la capacità sintetica ed emotiva della favola, la creatività dei ragazzi, tenendo presente anche la correttezza delle tecniche di scrittura utilizzate ed il rispetto delle regole della lingua italiana.

Art. 2

Tema

I partecipanti possono comporre una favola su di un tema a piacere contestualizzandolo,  comunque, al territorio di origine (ad esempio, con riferimenti più o meno espliciti a luoghi,  monumenti…)

Art. 3

Requisiti di ammissione

Il concorso è aperto a tutti i ragazzi di età compresa tra i 9 e i 15anni, previa liberatoria di un genitore o tutore. Le favole possono essere presentate solo dal loro diretto autore il quale, con l’iscrizione, dichiara di possedere tutti i diritti dell’opera. Con l’iscrizione e la contestuale autorizzazione del genitore o di chi ne fa le veci, il partecipante manlevagli organizzatori del Premio Fabula da ogni e qualsiasi responsabilità di qualsivoglia genere e comunque riferita al componimento in gara

Art. 4

Tecnica di realizzazione

Ai partecipanti è richiesto il rispetto delle caratteristiche tecniche del genere letterario di riferimento. Per il corretto componimento della favola che si propone si precisa che la stessa deve tassativamente:  basarsi su personaggi e ambientazioni realistici (a puro titolo esemplificativo: animali antropomorfi che denotano comportamenti e difetti umani e non orchi o fate; castelli e case piuttosto che boschi incantati o dimensioni parallele);  essere innervata da una “morale”, ossia un insegnamento relativo ad un principio etico o un comportamento, che spesso è formulato esplicitamente alla fine della narrazione (anche in forma di proverbio); non essere stata oggetto di altra precedente competizione letteraria.  La favola può essere composta in prosa o in versi.

Art. 5

Iscrizione e invio

La partecipazione al concorso è gratuita. L’iscrizione sarà automatica e contestuale all’invio della seguente documentazione:

  • modulo d’iscrizione debitamente compilato;
  • testo della favola candidata (con grafia chiara e leggibile o dattiloscritta);
  • autorizzazione/liberatoria del genitore o tutore (da scaricare nella sezione dedicata dal sito web, www.premiofabula.it). Il materiale testé indicato dovrà essere inviato, entro e non oltre il giorno 1° agosto 2014 all’indirizzo email latuafavola@premiofabula.itoppure tramite raccomandata A.R. presso la sede dell’AV Communication sita in Bellizzi, alla via Pisacane n°7.In caso di spedizione a mezzo posta farà fede la data riportata sul timbro di invio della raccomandata.

Art. 6

Esclusione delle opere

L’invio della documentazione di cui sopra oltre il termine stabilito o mancante in qualche  sua parte comporta l’esclusione e l’inammissibilità alla competizione. L’organizzazione e/o la Giuria potranno, inoltre, eliminare opere ritenute fuori tema, di scarsa qualità, indegne od offensive nei confronti di persone, animali, luoghi, orientamenti religiosi, politici o sociali e comunque non in sintonia con i valori morali e costituzionali comunemente accettati dalla pubblica opinione. Saranno, altresì, escluse anche le opere risultate già vincitrici in altri concorsi. L’organizzazione potrà, infine, espellere dalla competizione gli autori che tentano di manipolare in qualsiasi maniera il voto o che assumono un comportamento non consono ad una leale competizione tra ragazzi.

Art. 7

Giuria

La selezione delle opere candidate sarà effettuata da una Giuria di Premiazione costituita dai Sigg.ri:

  • AndreaVolpe direttore artistico e ideatore “Premio Fabula”;
  • Aniello Nigro drammaturgo e attore teatrale
  • Antonella Capaldo delegata alla cultura;
  • Cristina Florio, delegata allo spettacolo;
  • Enzo Landolfi, conduttore televisivo e autore;
  • Ivano Montano, autore e giornalista tv;
  • FabianaSiani, assessore alla pubblica istruzione
  • Federico Cerasuolo, insegnante;
  • Nicola Oddati, già Presidente del Forum delle culture di Napoli;
  • Sergio Ferraiuolo, agente di spettacolo

Art. 8

Risultati e serata di gala

Tutte le “Favole” saranno pubblicate su un piccolo magazine a cura dell’organizzatore AV Communication. I primi dieci componimenti selezionati dalla giuria saranno premiati e declamati durante le serate delle finali del premio Fabula 2014. I vincitori verranno opportunamente resi edotti del raggiungimento della finale a mezzo  comunicazione telefonica e/o e mail sui riferimenti riportati sul modulo d’iscrizione

Art. 9

Consenso e Autorizzazione

Con l’iscrizione al Premio Fabula 2014ciascun partecipante consente acché le decisioni della Giuria di Premiazione siano inappellabili ed insindacabili per qualsivoglia ragione.Ciascun candidato concede la più ampia liberatoria possibile alla AV Communication circa i diritti di riproduzione e di pubblicazione delle Favole ed in particolare, ma solo a titolo esemplificativo, alla loro pubblicazione sul sito web del Premio (www.premiofabula.it), alla loro diffusione a mezzo canale radiofonico, televisivo o comunque con qualsiasi tipo di supporto informativo. Ciascun finalista concede alla AV Communication il diritto di stampare copie dell’opera per ulteriori manifestazioni dello stesso genere. Ogni iscritto autorizza espressamente la AV Communication al trattamento dei dati personali nel pieno rispetto della normativa vigente in materia ed in particolare ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute nel D.Lgs. 196/2003.Con l’iscrizione ogni partecipante fornisce, altresì, l’ulteriore autorizzazione acché il proprio componimento possa essere inserito in banche dati, individuando come responsabile del trattamento e della diffusione dei dati concessi la AV Communication. L’iscrizione al Premio Fabula 2014implica la conoscenza e la totale accettazione del presente Regolamento

Bellizzi, 10 agosto 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. con tanta disoccupazione e fame a bellizzi, il sindaco volpe pensa solo a fare feste e festini: ( non sarebbe meglio che i SOLDI DEI CONTRIBUTI….. spontanei li utilizzasse per fare la spesa per le FAMIGLIE POVERE?

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente