Paestum: Convention ANCORS 2015 sulla Sicurezza sui luoghi di lavoro

Oggi e domani 27 marzo, Hotel Clorinda Paestum, Convention 2015 dell’Associazione Ancors: Esperti parleranno di sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’Associazione nazionale Ancors da Battipaglia all’intera penisola italiana, con i suoi 5mila soci e le 72 sedi dislocate nell’intero Paese diventa sempre più leader in Italia della sicurezza e della formazione sui luoghi di lavoro.

ANCORS

ANCORS

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

CAPACCIO-PAESTUM – Da Battipaglia all’intera penisola italiana, l’associazione nazionale Ancors sta diventando sempre più leader in Italia della sicurezza e formazione sui luoghi di lavoro con i suoi 5mila soci e le 72 sedi dislocate nell’intero Paese. Gli addetti ai lavori dell’Ancors (associazione nazionale consulenti e responsabili della sicurezza sul lavoro) si incontreranno il 26 e 27 marzo all’Hotel Clorinda di Paestum, per la convention 2015. Alla tavola rotonda, cui siederanno anche parti sociali e rappresentanti istituzionali, si parlerà del tema della sicurezza.

Sarà una due giorni ricca di interventi. Oltre al presidente nazionale Ancors, Luigi Ferrara, ci saranno il senatore Sergio Puglia, Rosalba Visone della segreteria regionale Cisl, l’assessore regionale Severino Nappi, il presidente della commissione lavoro e dell’osservatorio sulla sicurezza del Comune di Napoli Antonio Crocetta, Giuseppe Cantisano della direzione regionale del Ministero del Lavoro, l’ex capo della Protezione civile nazionale Leonardo Corbo, ma anche rappresentanti di Inail, Asl, responsabili della sicurezza di aziende come Parmalat, Ferrero, Trenitalia, Cgt Caterpillar, Cls, Italstage e di enti quali Agenzia del Demanio e Monopoli di Stato. A livello istituzionale è prevista la presenza di amministratori del territorio.

Con questa iniziativa, Ancors intende farsi promotore di una serie di incontri che proseguiranno fino al 15 ottobre. In tale data, infatti, saranno presentate le proposte elaborate dai referenti aziendali per la sicurezza sul lavoro in un convegno a carattere nazionale, che si terrà a Bologna nell’ambito di “Ambiente e Lavoro”, la fiera più importante del settore.

Considerando che la delega concessa al governo per il Job Act riguarda anche le semplificazioni in materia di sicurezza sul lavoro e che comporterà una revisione dell’attuale Tus, l’incontro si prefigge lo scopo di presentare lo “stato dell’arte” della discussione politico-istituzionale e di ascoltare le proposte degli Rspp e dei consulenti.

…………………..  …  ……………………