Open day al “Mattei-Fortunato” tra modelli, motori, aerei e droni

Sabato 13 a Eboli, domenica 14 a Bellizzi, Open day al “Mattei Fortunato” tra elicotteri, paramotori, ultraleggeri, droni, solidarietà e…. “ForCascetta”.

La Dirigente Cestaro:Il nostro open day è incontro e dialogo con le istituzioni, le aziende di settore, la comunità. Un laboratorio di idee, competenze, talenti. Creatività e gioco di squadra sonola leva strategica per lo sviluppo che diventa innovazione e lifelong  learning“.

Open day "Mattei-Fortunato"

Open day “Mattei-Fortunato”

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI/BELLIZZI – Creatività e innovazione sono valori fondanti dell’IIS Mattei Fortunato: gli eventi in programma lodichiarano. I primi attestati consegnati dall’Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi per l’Alternanza scuola/lavoro sono per loro, gli alunni di EboliBellizzi dell’indirizzo costruzioni aeronautiche. Il massimo esperto in Campania di droni e relativa legislazione, lunedì 15 febbraio, alle 15.30, presso l’Aula Magna del Mattei di Eboli, con loro spiegherà a quanti vorranno essere presenti come innovazione, legalità e responsabilità vadano coniugati per un reale motore di sviluppo.

Restare competitivi non può prescindere dal crescere insieme anche fuori dalle aule e dal Paese: di ritorno dal college “Goldsmith” di Londra grazie ad un cospicuo finanziamento POR, gli alunni del Mattei sono già in attesa di ripartire per stage all’estero in attuazione dell’Erasmus + : a loro, per questo, è  già rivolto lo sguardo delle numerosissime e prestigiose aziende partner dell’Istituto come la LGM di Caserta, l’Alenia, la Thesi: tutte a pochi km da Eboli e Bellizzi. Si tratta di un settore con molte luci, che entusiasma alunni e famiglie per la capacità di creare posti di lavoro in tutta la componentisticaspecifica, informatica ed elettronica compresa. E’ innovazione e ricerca. E’ un fenomeno economico, sociale e sportivo.

Nasce così il coinvolgimento della collettività: domenica 14/2/2016, dalle 9.00 alle 14.00 nell’area antistante la sede di Bellizzi (piazza mercato) elicotteri privati, paramotori, ultraleggeri e, all’interno dell’Istituto, i lavori degli alunni, una mostra di cimeli bellici, un’ampia e sentita partecipazione di addetti ai lavori ed istituzioni.

Laura Cestaro

Laura Cestaro

Ad Eboli, la sede storica, l’aeronautica in mostra, motori, aeromodellismo, laboratori animati e molto altro.

Il nostro open day è incontro e dialogo con le istituzioni, le aziende di settore del territorio, la comunità, ma soprattutto laboratorio in fieri di idee, competenze, talenti. Creatività e gioco di squadra: questa, per la nostra scuola, è autentica leva strategica per lo sviluppo che diventainnovazione e lifelong  learning“, dichiara il dirigente scolastico, Laura Cestaro.

Così, la classe II A dell’Istituto Mattei di Eboli, all’Open-Day del 13 Febbraio 2016 dalle 16.00 alle 21.00, con altri innumerevoli lavori prodotti nei laboratori di indirizzo, espone un computer, che funziona perfettamente, assemblato in una cassetta di legno. Si privilegia il contenuto rispetto all’estetica. Componenti e parti sono selezionate liberamente dagli alunni in base a conoscenze, competenze e capacità di ognuno. “L’unione fa la forza”: questo il loro motto, e adottano soluzioni creative, divertenti, semplici e innovative. Il progetto nasce liberamente, dalla curiosità, dalla voglia di guardare dentro: prende il nome di ‘For Cascetta’,  lingua glocale, inglese /dialetto.

Non sfugge alla sensibilità degli alunni la solidarietà e l’attenzione costante ai più fragili: con il dott. Armando De Martino e le associazioni da lui guidate per il sollievo della sofferenza, gli alunni dei Servizi Socio-sanitari presso la sede Aldo Moro sabato 13/2/2016 dalle ore 16.00 alle ore 21.00 esporranno laboratori di pace, solidarietà, ricerca sulle cure palliative e attività di supporto al centro di ascolto grazie al lavoro condiviso con la classe VD della sede Mattei, indirizzo Informatico. attraverso una app ideata da alunni e Docenti una Banca Dati metterà in relazione medici e pazienti che, attraverso un portale web ed una applicazione su smartphone, potranno colloquiare per consulenze e richieste di aiuto consultando la cartella clinica e, in prospettiva, rilevando in tempo reale parametri fisiologici quali pulsazioni cardiache, pressione arteriosa, temperatura. Ed è così che l’innovazione incontra la solidarietà.

Eboli/Bellizzi, 12 febbraio 2016

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Finalmente l’aeroporto funziona! Questa si che è una occasione da non perdere per il territorio.Ci voleva una scuola per scoprirlo!Complimenti agli alunni, ai docenti e alla superdirigente.Che donna.In tutte le sedi non lascia niente di intentato.Esiste azienda o istituzione che non sia stata coinvolta? Questa è buona scuola.Molti fatti, poche chiacchiere.Posti di lavoro ed eccellenza.C’È solo un modo per avere tutto questo: l’esempio.

  2. Quindi l’aeroporto finalmente funziona! Ci voleva una scuola per scoprire quante aziende di settore ci sono! Complimenti agli alunni.E complimenti alla super preside.Riesce sempre a non trascurare niente.Opportunità di lavoro, solidarietà e umanità.Ogni sede ha lo spazio e la cura che merita.Il meccanismo funziona perché funziona il vecchio metodo che e’ quello dell’esempio.Poche chiacchiere.Molti fatti e molto lavoro.E si vede.

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente