Sicurezza a Eboli e nella Piana: Interrogazione Parlamentare del Sen. Franco Cardiello

Sen. Franco Cardiello (FI): “Sulla Sicurezza: chiesto potenziamento Forze dell’Ordine e distaccamento reparto prevenzione crimine“.

Il Senatore forzista è intervenuto sulla questione “sicurezza” e le problematiche legate alla recrudescenza criminale, con l’aumento di episodi delinquenziali legati a malavitosi singoli e di gruppo in Città e nella Piana del Sele.

Franco Cardiello-4

Franco Cardiello-4

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI“La situazione ad Eboli – si legge nella nota del Senatore di Forza Italia Franco Cardiello a margine di una interrogazione Parlamentare al Ministro dell’Interno Angelino Alfano presentata in Commissione a proposito della recrudescenza di episodi criminali nella Città di Eboli e nella Piana del Sele – è molto critica, nonostante gli sforzi incessanti delle forze dell’ordine. Nelle periferie dormono con il terrore di essere rubati in casa, gli imprenditori sono spaventati dai recenti atti di intimidazione e le risposte in materia di lotta all’immigrazione clandestina tardano ad arrivare.

Per questi motivi, – aggiunge Cardiello – stamani, ho depositato l’interrogazione parlamentare (allegata in pdf e doc), indirizzandola al Ministro dell’Interno.

Due i punti focali nelle mie richieste:

  1. il potenziamento degli organici in dotazione ai Carabinieri e Guardia di Finanza di Eboli, con invio immediato di mezzi e uomini per un pattugliamento capillare del territorio;
  2. il distaccamento da Napoli del reparto prevenzione crimine, che potrà essere ospitato nella locale stazione della Polizia Stradale (come già avviene in altre realtà del Mezzogiorno, in particolare a Rende, sede distaccata da Cosenza Nord).

Auspico che anche il collega On. Antonio Cuomo presenti alla Camera dei Deputati un atto di sindacato ispettivo forte per richiamare l’attenzione sulla questione sicurezza ad Eboli.

Nel frattempo consiglio agli amministratori locali di evitare proclami giornalistici, poichè l’unico canale istituzionale per ottenere, eventualmente, qualche risultato è e resta il Ministero dell’Interno.”

………………..  …  …………………

Interrogazione parlamentare al Ministro dell’interno a risposta orale in Commissione del Sen. Franco Cardiello del Gruppo Parlamentare al Senato della Repubblica di Forza Italia.

Premesso che:

  • nel corso dell’ultimo anno si è intensificata l’attività criminale nella Piana del Sele, in particolare nella Città di Eboli (SA);
  • si sono registrati numerosi incendi di fienili e attività produttive, l’esplosione ai danni di un imprenditore del proprio stabilimento con l’uso di tritolo, sparatorie inerenti la lotta per il controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti, dilaganti furti negli appartamenti e due sportelli automatici bancari rapinati nelle ultime due notti;
  • lo scrivente, in data 30 marzo 2016, ha presentato atto di sindacato ispettivo per segnalare l’incontrollato fenomeno dell’immigrazione straniera, con circa 5.000 individui non identificati che abitano presso le zone periferiche. In particolare, è stato chiesto  lo  sgombero dell’area dell’ex opificio Apof, sulla Statale 18, a pochi chilometri da loc. Santa Cecilia, dove circa in 250, tra marocchini e algerini, vivono in condizioni di povertà e degrado estremo tra rifiuti ed amianto;
  • nonostante l’incessante lavoro, le forze dell’ordine non sono in grado, con il personale a disposizione, di contrastare totalmente queste attività di micro e macro delinquenza;
  • in data 17 novembre 2015 si è svolta presso la Prefettura di Salerno la riunione straordinaria del comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico, convocata dal Prefetto, dove è emersa l’esigenza di un aumento del personale da adibirsi alla sicurezza pubblica;
  • è forte il senso di insicurezza e preoccupazione tra la cittadinanza e gli imprenditori per un aumento dei fenomeni criminosi compiuti ad Eboli (SA) che trovano fertile terreno in taluni ambienti locali, con possibili infiltrazioni della criminalità organizzata nelle attività economico-finanziarie.

Chiede di conoscere:

se il Ministro in indirizzo ritenga opportuno potenziare il numero di personale delle forze dell’ordine in questo territorio e distaccare un reparto prevenzione crimine da Napoli con sede ad Eboli (SA) presso la Polizia Stradale.

Roma, 19 maggio 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente