Zara e Rivoluzione Cristiana in Piazza a sostegno di Cecilia Francese

Zara e Rivoluzione Cristiana scendono in Piazza a sostegno della candidata a sindaco Cecilia Francese. E si attenua il “chiacchiericcio”.

Per dare forza al progetto politico, Zara e RC, ieri oggi e domani, saranno in via Italia e Piazza Conforti con dei gazebo per incontrare i cittadini, e Giovedì manifestazione elettorale in piazza San Francesco con il comizio di Fernando Zara.

fernando-zara-650x412

fernando-zara-650×412

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIAFernando Zara – si legge in una nota che chiarisce e rafforza la sua posizione politica e quella di Rivoluzione Cristiana, il Partito dei cattolici di Gianfranco Rotondi – è impegnato a sostenere la candidata a sindaco Cecilia Francese con la lista Rivoluzione Cristiana e tutti gli amici candidati al consiglio comunale. Un impegno per dare forza al progetto politico e amministrativo di Cecilia Francese sindaco.

«Per evitare polemiche sterili che si sarebbero sicuramente innescate – dice Fernando Zara -, molto a malincuore ho deciso di non candidarmi alle elezioni amministrative. La decisione di non candidarmi come capolista di Rivoluzione Cristiana è stata sofferta ma necessaria per non turbare la campagna elettorale di Cecilia Francese».

Rivoluzione-Cristiana..jpg

Rivoluzione-Cristiana..jpg

E per dare forza al progetto Rivoluzione Cristiana sarà in piazza lunedì, martedì e mercoledì, in via Italia e Piazza Conforti con dei gazebo per incontrare i cittadini. Giovedì manifestazione elettorale in piazza San Francesco con il comizio di Fernando Zara.

«Cecilia Francese rappresenta il cambiamento – continua Fernando Zara -. Un cambiamento totale rispetto alla città di Battipaglia. Il suo slogan #oraomaipiù incarna il desiderio di rinnovamento che pervade gli strati più sensibili della città di Battipaglia».

La sfida per Zara è proprio il cambiamento rappresentato da Cecilia Francese sindaco, e con il suo impegno diretto, pone fine al “chiacchiericcio” che lo volevano lontano e “distratto” rispetto al sostegno alla candidatura della Francese.

«Battipaglia deve cambiare il proprio futuro su temi concreti – continua Zara -. Proposte e progetti concreti che dovranno cambiare il futuro della città. I cittadini lo devono capire. Ci sono proposte concrete che devono subito essere messe in campo. Il mercato coperto, il parco del Castelluccio e il parco del fiume Tusciano. Sono progetti già pronti che devono solo essere messi in campo. Poi bisogna entrare nell’economia della raccolta differenziata con il riciclo della carta che è un business importante per la nostra città. Poi c’è da parlare delle politiche sociali. Bisogna favorire la natalità. Per tre anni pannolini e latte con un bonus bebè a tutte le coppie di Battipaglia».

Battipaglia, 31 maggio 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente