Spiagge d’artista con Art House sulla Marina di Eboli-Battipaglia

Continua il tour di spiagge d’artista: questo week end l’arte torna sugli stabilimenti.

L’iniziativa frutto dell’intesa tra il Distretto Turistico SeleCoast e Art House, che questa estate porta l’arte e la creatività nelle strutture balneari della costa Sele-Picentini.

Spiagge d'Arte

Spiagge d’Arte

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Continua il tour di “Spiagge d’artista”, l’iniziativa frutto dell’intesa tra il Distretto Turistico SeleCoast e Art House, che questa estate porta l’arte e la creatività nelle strutture balneari della costa Sele-Picentini.

Galatea Village a Eboli e La Isla Bonita a Pontecagnano sono le due location scelte per questo week end dove tra estemporanee di pittura, esibizioni musicale, reading e scatti fotografici, la bellezza dell’arte giunge in riva al mare.

Si tratta di una iniziativa dal grande valore simbolico che dimostra quanto di bello può nascere da una esperienza di impegno civile, perché l’arte che sbarca sulle spiagge del litorale esce dalle mura di un bene confiscato per portare bellezza, per dare colore, per trovare uno spazio di espressione artistica.

Quattordici sono gli artisti di Art House protagonisti di “Spiagge d’artista”: Domenico Colangelo, Giovanni De Feo, Giovanna Gagliardi, Fabio Ianniello, Giuseppe Lamberti, Diletta Allegra Mazza, Pietro Metropoli, Manuel Miranda, Fabio Nigro, Costangelo Pacilio, Francesco Pascale, Irene Russo, Giuseppina Saccone, Pietro Zara.

Le performance sono guidate dalla direzione artistica di Selecoast a cura di Adriana Minella e Anna Salvatore e vedono la partecipazione anche delle attrici Lina Rio, Franca Guarino e Anna Grattacaso dell’associazione artistico culturale “Le Pleiadi”.

Come distrettodichiara il presidente di SeleCoast Vincenzo Consalvoabbiamo voluto questo iniziativa perché riteniamo che l’arte e la cultura siano uno strumento importante per il turismo del nostro litorale. Siamo partiti questa estate con Spiagge d’Artista che rappresenta una prima bella esperienza e per realizzarla abbiamo scelto gli artisti di Art House che, attraverso un progetto dal grande valore sociale, insieme all’arte portano sulle spiagge anche un messaggio di legalità e di impegno civile”.

Art House è una virtuosa esperienza che nasce a Eboli – dichiara Carmine Busillo, consigliere comunale delegato alla coesione sociale e ai beni confiscati alle mafie – in un bene sottratto alla criminalità organizzata ed è bello vedere come l’arte trovi spazi di espressione alternativi, tra la gente e anche sulle spiagge.

Il nostro proposito è quello di restituire bellezza e questa iniziativa è un primo passo in una direzione più ampia che coinvolgerà presto l’intera popolazione ebolitana, giovanile e non, e le attività imprenditoriali del nostro territorio; tante sono le attività alle quali stiamo lavorando e che metteremo in campo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Vogliamo valorizzare gli artisti e con loro i principi etici di cui sono portatori perché crediamo che la cultura e l’arte siano il migliore antidoto all’illegalità”. 

I successivi eventi si svolgeranno, nel corso della prossima settimana, presso i seguenti stabilimenti balneari: martedì alla Riviera Spineta di Battipaglia, mercoledì al Lido Mediterraneo di Battipaglia,giovedì al Tadò di Eboli, venerdì al Samoa di Battipaglia e sabato al Made in Italy beach di Eboli.

Eboli, 5 agosto 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente