Cariello sullo Svincolo autostradale di Eboli: Recuperato un finanziamento

L’Anas ha comunicato al Comune di Eboli il progetto per il nuovo svincolo autostradale.

Un finanziamento di circa 17 milioni di euro. Il Sindaco Cariello e il Presidente Vecchio soddisfatti per il risultato raggiunto: “Un esempio virtuoso e proficuo di collaborazione istituzionale per il bene del territorio.

Fausto Vecchio- Massimo Cariello

Fausto Vecchio- Massimo Cariello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Nonostante un finanziamento quasi perduto, – si legge in una nota politica dell’Ufficio stampa del Sindaco di Eboli Massimo Cariello – la tenacia del Comune di Eboli nel sollecitare l’ANAS ha raggiunto il suo obiettivo. La società di gestione stradale ha infatti comunicato al Comune di Eboli il cosiddetto progetto condiviso che, in sostanza, significa l’avvio delle procedure per la realizzazione del nuovo svincolo autostradale di Eboli.

Un obiettivo – sottolinea la nota – che solo fino a qualche settimana fa sembrava impossibile da recuperare e che ora ridiventa una splendida realtà per la città e per il territorio, raggiunto anche grazie ad una piena collaborazione istituzionale, che per una volta ha messo da parte divisioni politiche e polemiche e che ha visto scendere in campo alcuni dei protagonisti della vita politica e pubblica del territorio.

«Un grande risultato, per raggiungere il quale abbiamo messo in campo ogni sforzo sul piano amministrativo, tecnico e politico – spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Un risultato che è anche il frutto di una collaborazione istituzionale, perché il tavolo tecnico si è tenuto qualche tempo fa, a Roma, grazie all’apporto decisivo dell’onorevole Tino Iannuzzi e dell’onorevole Antonio Cuomo, ebolitano, che con il suo collega si è messo al servizio della città ed è stato un supporto indispensabile per l’Amministrazione comunale impegnata in questa difficile opera di recupero del finanziamento Anas. Anche questo deve essere un segnale importante dei tempi che sono cambiati e dell’impegno che stiamo mettendo in campo per portare Eboli sempre più verso livelli accettabili di vivibilità, attraverso i servizi».

All’incontro di Roma, oltre ai due parlamentari ed al sindaco Massimo Cariello, era presente anche il presidente del Consiglio comunale, Fausto Vecchio. «Questo risultato ci permetterà di riammagliare per intero la rete stradale nell’area dell’uscita autostradale – commenta il presidente Vecchio -. Il progetto Anas, infatti, collega direttamente il nuovo svincolo con la rete stradale, a cominciare dalla strategica Strada Provinciale 30 che porta verso l’area costiera. Anche io voglio sottolineare questa importante collaborazione istituzionale, che spero possa dare anche in futuro risultati per la città».

Eboli, 6 agosto 2016

7 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Il tutto si riduce ad un semplice Svincolo Autostradale??

    Vorrei effettuare una mia riflessione sull’opera in questione il “rifacimento” dello svincolo Autostradale.
    Ben venga direbbe qualcuno è un’opera dove si spenderanno 17 mil di euro e ne beneficerà il Comune….? i cittadini….? una piccola parte di essi?

    Il punto non è questo naturalmente. Io pongo una questione di pianificazione, di sviluppo e di prospettiva se così possiamo definirla….

    Perchè in precedenza si era discusso di un secondo svincolo ?

    La cosa è semplice qual’è/o era la prospettiva dello svincolo così com’era??Un rifacimento….

    Quale poteva essere la prospettiva di un secondo svincolo??

    Quella di creare nuove opportunità di investimento in altra zona….quella di “allargare” il nostro senso paesano di cittadina meridionale ed avvicinarsi alla logica di una città migliore con servizi migliori….diventare attrattore d’imprenditori e quindi d’impresa…..

    Ecco poteva essere un’opportunità.

    Invece, leggo un trionfalismo da parte dell’Amministrazione giustificato per il recupero del finanziamento,

    (in realtà la precedente amministrazione aveva ottenuto il finanziamento ma non il consenso politico sul secondo svincolo.. boicottato dal consigliere Vastola per interessi personali poichè aveva acquistato per 120.000,00 euro parte dei terreni intorno allo svincolo poi anche destinato a sede del piano ospedaliero…)..
    ma per la mancanza di coraggio segno di una debolezza ed approssimazione politica senza precedenti.

    Cosa costava dare un’indicazione politica precisa sul territorio? cosa costava dare la possibilità a qualcuno di sviluppare un’altra piccola area della tua città?

    Risposta: costava andare contro il consigliere comunale Vastola autore e “padrone” di una lista rappresentativa unicamente di interessi pesonali e di alcuni suoi esponenti.

    Una debolezza politica con un capo dell’Amministrazione allo sbando di fronte ai problemi veri.
    Si fa la voce grossa quando si fa il doppio senso davanti al Comune contro pochi e poveri commercianti incapaci di difendersi o solamente stanchi delle continue paturnie amministrative ma non si parla quando gli interessi veri colpiscono il cittadino, la tua città e i tuoi figli.

    Perchè sia chiaro queste scelte ricadono sui futuri cittadini.

    Questo è il mio punto di vista.

  2. E il piu grande megalomane di potere che eboli abbia avu dal dopoguerra e assurdo quello che fa non ne a centrata una ora si professa salvatore di un finanziamento che scommetto non sa nemmeno di cosa si tratta povera la mia eboli che fine che ha fatto fai una cosa cariello fatti fare dall anas una tua statua alta circa20 metri tipo il cristo di rio con la tua faccia cosi ti calmerai a dire fesserie la citta sprofonda e tu festeggi meditate popolo meditate a questo messia

  3. E il piu grande megalomane di potere che eboli abbia avu dal dopoguerra e assurdo quello che fa non ne a centrata una ora si professa salvatore di un finanziamento che scommetto non sa nemmeno di cosa si tratta povera la mia eboli che fine che ha fatto fai una cosa cariello fatti fare dall anas una tua statua alta circa20 metri tipo il cristo di rio di fronte allo svincolo con la tua faccia cosi ti calmerai a dire fesserie la citta sprofonda e tu festeggi meditate popolo meditate a questo messia

  4. @ marvel . caro marvel come mauro aveva acquistato i terreni vicino all’autostrada tu li avevi acquistati sulla tratta del nuovo svuncolo. si o melon è asciut bianc mo cu chi ta vuò piglià?

  5. Cara Avvelenata, amica/o di Mauro Vastola non me la prendo con nessuno va bene cosi…..saluti

    • OK!…TOCCATEMI TUTTO MA NON IL MIO VASTOLA!!!DA NUCERA CON FURORE…… POVERA EBOLI!!! LA MIA ERA PURA PROVOCAZIONE

  6. Il marito va all’ Anas…punto.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente