"ATO 3" tag

Nola: Ancora un NO alla Gori, SI all’acqua pubblica

NOLA – A Nola ancora una volta per dire “No alla Gori” per chiedere con forza il servizio idrico pubblico. 

Ancora un incontro con i Comitati per il NO a Nola presso la Chiesa dell’Immacolata in Piazza Matteotti, per dire “No alla Gori” e in favore della dell’acqua pubblica. L’incontro dal titolo “Acqua Pubblica: Ora”, per contrastare, ancora, il monopolio della società che attualmente gestisce il servizio idrico integrato in Regione Campania.

Gambino: La GORI si adegui alle disposizioni e rateizzi i crediti

NAPOLI – Il Consigliere Regionale Gambino invita i Sindaci dell’ATO3 a emettere un’Ordinanza Sindacale che la obblighi la GORI alle nuove disposizioni.
La legge regionale sul servizio idrico integrato e la legge di stabilità 2016, vieta alla Gori spa di procedere ai distacchi della fornitura idrica agli utenti che hanno un Isee pari o inferiore alla soglia di povertà.

Fisciano: Protesta a Napoli contro la “Legge Truffa” dei Servizi Idrici

FISCIANO – Si è tenuta ieri a Napoli la protesta contro la “legge truffa” sul riordino dei servizi idrici che maschera 280 milioni di deficit dell’Ato spalmati sulle partite pregresse.
Presente a Napoli anche l’assessore Franco Gioia in rappresentanza del Comune di Fisciano per bloccare la “legge truffa” del Governo Caldoro per il riordino dei servizi idrici.

Fisciano: Scafuri(PD) interviene su Bollette pazze e Vertenza Gori

FISCIANO – Il capogruppo e segretario locale del circolo PD di Fisciano, Giovanni Scafuri interviene sulla “Vertenza Gori”.
Scafuri: La GORI sta letteralmente vessando i cittadini dell’ATO 3 con la richiesta di pagamento di bollette illegittime messe in campo da un Commissario straordinario (ex senatore PDL) Carlo Sarro, nominato da Caldoro e Romano.

Associazioni dell’Agro alla Gori: Si porti l’erogazione gratuita a 72mila l. per famiglia

SCAFATI / NOCERA INFERIORE – Business dell’acqua. Le Associazioni dell’Agro, presentano alla Gori, alle Amministrazioni e ai cittadini la proposta di aumentare i litri gratuiti da 30.000 a 72.000 per famiglia.
L’iniziativa è delle Associazioni “Spes” di Scafati e “Adesso Progetto Agro” di Nocera Inferiore e dell’Unione consumatori di Salerno, contro i Business dei business a seguito della campagna di comunicazione della GORI Spa: “Servizio Idrico Integrato è un servizio pubblico privo di rilevanza economica”.

Fisciano difende l’Acqua pubblica: La sottrae alla Gori

FISCIANO – Fisciano unico Comune della Valle dell’Irno ad aver firmato il Protocollo d’Intesa per sottrarre la gestione del servizio idrico alla Gori.
La firma è stata apposta dall’assessore al bilancio Gioia, il quale intende redigere una delibera di giunta per contrastare, in maniera efficace e decisa, gli sconsiderati aumenti registrati per il costo dell’acqua.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente