"beni confiscati" tag

Battipaglia assegna i beni confiscati alla camorra

Con l’assegnazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata di Battipaglia, continua la battaglia di affermazione della legalità.  Il ripristino della legalità e il graduale smantellamento di qualsiasi attività criminosa è la prima azione…

Eboli: Gli animalisti incontrano il commissario De Iesu

EBOLI – Gli animalisti incontrano il commissario Prefettizio di Eboli De Iesu, al centro dell’incontro gli animali, il loro trattamento, l’Ambiente.
Promotori dell’incontrola sezione locale dell’Oipa (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) e i referenti della pagina social “Una Zampa sul Cuore”. Si è discuaao di: Canili, Ambiente ed i beni confiscati da utilizzare per tematiche sociali e una raccomandazione al commissario Antonio De Iesu: ”No alla demagogia si alla trasparenza!”

Martedì Letterali presenta il Libro di Toni Mira “Dalle Mafie al Cittadino”

BATTIPAGLIA – 5 novembre, ore 18.00, Sala letture PEC-BAT presentazione del Libro: “Dalle Mafie al Cittadino” di Toni Mira. 

Un Libro scritto a quattro mani dai giornalisti Mira e Turrisi con la prefazione di Procuratore Nazionale Antimafia Luca Cafiero de Raho e don Luigi Ciotti e il loro utilizzo in una città con il più alto numero di beni confiscati alle Camorre. 

Battipaglia, il Nuovo Piano Urbanistico Comunale: La sfida

BATTIPAGLIA – Giovedi 18 aprile, ore 10.00, Sala Conferenze Comune di Battipaglia, primo appuntamento con il Nuovo Piano Urbanistico Comunale
A parlarne saranno professori, architetti, ingegneri, geometri e ambientalisti che si incontreranno nella Sala Convegni del Comune di Battipaglia durante la tre giorni dal titolo: “La sfida di Battipaglia: il nuovo Piano Urbanistico Comunale” Strumenti e strategie per governare lo sviluppo sostenibile del territorio.

Eboli: Bando affidamento Beni Confiscati alla Criminalità

EBOLI – Prosegue il ripristino della legalità col bando per affidamento di beni confiscati alla criminalità da destinare a finalità sociali.
Prosegue l’azione legalità del Comune di Eboli attraverso un nuovo bando per l’utilizzazione di beni confiscati e destinati a finalità sociali. Il Sindaco Massimo Cariello: “L’obiettivo è quello di inquadrare i beni stessi nel patrimonio indisponibile comunale!”

Progetto con ProfAgri per i terreni di Fosso Pioppo confiscati alla camorra

BATTIPAGLIA – Battipaglia e i Beni confiscati alla criminalità organizzata: Un progetto con il ProfAgri per i terreni di via Fosso Pioppo.
Il progetto, nell’ambito dell’Avviso pubblico PON legalità 2014/2020 – Por Fers 2014/2020, approntato si chiama “Il Tempo Supplementare” e per la sua realizzazione sono previsti fondi per 1.431.012,81 milioni di euro.

Arriva l’Anno nuovo e Cariello fa il Bilancio del 2017

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Cariello traccia un Bilancio politico dell’Amministrazione Comunale:
Un anno di amministrazione tra opere pubbliche, progetti e servizi per cittadini e famiglie. Il Sindaco Massimo Cariello: ”Un anno di impegno e sacrifici quotidiani, ma che ha portato a raggiungere obiettivi e traguardi importanti!”

Via libera al Senato del Disegno di Legge sui Testimoni di Giustizia

CONTURSI TERME – Il Senato della Repubblica nella mattinata di ieri ha dato il via libera al disegno di legge sui testimoni di giustizia.
Per il Comune di Contursi Terme, testimone di legalità: “Abbiamo vinto noi”, è una pagina bellissima per la lotta alla mafia, alle mafie.

Eboli: Inaugurato lo Sportello Antiracket-Antiusura

EBOLI – Attivato da oggi presso il Palazzo Massaioli lo Sportello Antiracket-Antiusura di primo ascolto per le vittime del Racket e dell’Usura.
Il taglio del nastro questa mattina alla presenza del vescovo di Salerno, Monsignor Moretti, e del commissario antiracket della Campania Malvano. Il Sindaco Cariello:”Con questo sportello portiamo a compimento un percorso di recupero della legalità, insieme al riutilizzo dei beni confiscati, è un altro dei vanti della nostra città!”

Scontro Cardiello-Cariello: “Gestione opaca” sui Beni confiscati alla camorra

EBOLI – Il Sen. Cardiello replica al Sindaco Cariello sui Beni confiscati alla Camorra a Eboli, rilevando una “gestione opaca” e “illegalità diffusa”.
Cardiello (FI): “Assegnare senza bando di gara un bene confiscato, è una chiara violazione di legge. Attendo di conoscere quali criteri sono stati usati per individuare proprio la (Cooperativa Spes Unica) di Cozzolino e non (l’Ass. Spes Unica) di Don Ezio Miceli”.

Beni confiscati: Convegno a Battipaglia

BATTIPAGLIA : Mercoledì 12 ottobre 2016, ore 18.30, Piazza Aldo Moro Battipaglia, Beni confiscati: Tra opportunità e lavoro.
L’Incontro è stato organizzato dall’Associazione Rinascita dei Commercianti di Battipaglia, in collaborazione con l’Associazione Libera presidio di legalità a Battipaglia, e con il patrocinio del Comune di Battipaglia.

Battipaglia: “Giovani di Cecilia” chiedono l’accesso agli atti

BATTIPAGLIA – I “Giovani di Cecilia” chiedono gli atti del: Forum giovanile; Beni confiscati alla criminalità; Informagiovani: L’elenco delle associazioni.
L’Iniziativa dei giovani dell’associazione Battipaglia Panta Rei – Giovani di Cecilia, indirizzata alla Sindaca di Battipaglia, è stata portata avanti dalle due consigliere comunali Rossella Speranza e Ada Caso per far luce su alcune vicende.

Buon compleanno al Caffé 21 marzo di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Il Caffè 21 marzo compie un anno: Un anno di impegno, di discussioni, di divertimento nel segno della legalità.
Il primo compleanno del Caffè 21 Marzo è il primo goal segnato dalla legalità sulla Camorra. Un anno di progetti di riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata sono stati al centro della discussione neli due giorni di festeggiamenti con l’alternative rock di Giorgio Ciccarelli.

Corso di Formazione, presso il Comune di Napoli, sui Beni Confiscati

NAPOLI – Corso: “Azioni a supporto ai Comuni impegnati nella gestione dei beni confiscati”, rivolto ai dipendenti del Comune di Napoli ed alle Associazioni del Terzo Settore.
Il corso avrà una durata di 18 ore divise in tre moduli di h.6 ore. Le prime 2 lezioni si terranno il 13 e 15 gennaio 2015 nella Sala Pignatiello di Palazzo San Giacomo, III piano, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14,00 alle 16,00. La 3 Lezione si terrà il 20 gennaio 2015.

Battipaglia: I terreni di Campione passano al Comune

BATTIPAGLIA – Ieri l’immissione in possesso da parte dei commissari. I suoli sono stati trasferiti dall’agenzia nazionale per l’amministrazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata.
L’area di Tavena delle Rose è ufficialmente nella disponibilità del Comune di Battipaglia.
Nel 2010 ci fu il voto in Consiglio, con la presenza del figlio dell’imprenditore Marco, sulla non cedibilità quali beni comunali. Quell’episodio è finito tra le carte che hanno portato allo scioglimento del Consiglio per mafia.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente